Le più belle filastrocche di Natale e sull’autunno per bambini piccoli

Ultimo aggiornamento: 07.12.21

 

Le filastrocche sono divertenti, educative e aiutano i più piccoli a prendere più coscienza di sé stessi e di ciò che li circonda.

 

Le filastrocche per bambini, oltre a essere composte da rime divertenti, stimolano il linguaggio e la memoria dei più piccini. Molte di queste possono essere musicate e ciò le rende a tutti gli effetti delle vere e proprie canzoncine.

Spesso le filastrocche sono accompagnate dai gesti, infatti ve ne sono alcune che prevedono dei giochini con le mani o la conta delle dita. Tutto ciò è molto importante, perché un testo di questo tipo può essere utilizzato come strumento didattico, per accrescere la coscienza dei bambini, migliorare la comunicazione e la coordinazione dei movimenti.

La filastrocca non è un banale componimento formato da parole in rima ma un mezzo di apprendimento, che consente ai più piccoli di conoscere meglio il mondo che li circonda. In pratica questi imparano divertendosi e migliorano le loro capacità espressive e intellettive.

 

L’importanza delle filastrocche

Come abbiamo detto in precedenza, le filastrocche in rima possono essere accompagnate da delle canzoni allegre per bambini. La musica infatti aiuta a fissare meglio il testo nella memoria, come aiutano anche i movimenti ritmati delle mani. In pratica le aree del cervello che controllano il movimento delle dita e della lingua, sono vicine tra loro, pertanto s’influenzano reciprocamente.

Alcuni studi affermano che quando un genitore gioca regolarmente con le mani del proprio bimbo, non fa altro che accelerare di ben due mesi, lo sviluppo del suo linguaggio parlato.

Tale processo educativo stimola anche l’intelligenza del pargolo, che non si limita soltanto a guardare o ad ascoltare la filastrocca ma interagisce direttamente attraverso i suoi movimenti e la sua voce.

In tutto ciò la cosa più bella e divertente da vedere, è il bimbo che viene coinvolto nel gioco e che cerca di afferrare il mondo con le sue manine.

Filastrocche divertenti sull’autunno e sul Natale

Le filastrocche sono delle vere e proprie poesie per bambini e se ne possono trovare di ogni tipo e per ogni occasione; basta cercare online, dove sono presenti numerosi siti dedicati a questi componimenti. Diversamente potete acquistare dei libri per bambini specifici sull’argomento.

In questo articolo abbiamo raccolto alcune filastrocche famose a tema autunnale e natalizio, ma prima eccovene una divertente per ricordare tutti i mesi dell’anno.

 

1. La filastrocca dei mesi

Girotondo sul nevaio,

con gennaio e con febbraio

e per marzo pazzerello

girotondo con l’ombrello.


Girotondo al campanile

con la Pasqua dell’aprile

e per maggio ciliegino

girotondo col cestino.

 

Giugno ai campi, luglio al mare

girotondo da sudare.

Fugge ai monti agosto in fretta

girotondo sulla vetta.

 

Con settembre ottobre vola

girotondo per la scuola

e novembre, ecco, è già qui

girotondo con gli sci.

Poi, vestito di Natale,

fa dicembre il gran finale

e saluta capodanno

girotondo tutto l’anno.


2. E’ autunno nel mondo

Giro giro tondo

l’autunno è in tutto il mondo

ci sono sulle montagne

le noci e le castagne

e poi nella pianura

c’è l’uva matura

sotto gli alberi giganti

i funghetti sono tanti

 

3. Foglie rosse, foglie gialle

Foglie rosse, foglie gialle,

volan via come farfalle

resta nudo l’alberello,

piange un poco e si dispera.

“Ma verrà la primavera!”

lo conforta l’uccellino.

“Fiori e nidi tu riavrai

e in letizia canterai!”

4. Filastrocca del piccolo ghiro

Filastrocca del piccolo ghiro

che dorme molto

e va poco in giro.

Che preferisce

stare al calduccio,

arrotolato in un cantuccio.

Se dentro un tronco

lo senti russare….

Fai piano piano,

non lo svegliare.

 

5. Ecco Halloween!

Il Fantasma mattacchione

e lo Scheletro burlone

si preparano alla festa

con un gran cappello in testa.

 

Zucca Vuota e Pipistrello

hanno teso un bel tranello

alla vecchia Strega nera

che è vestita da gran sera.

 

I bambini andando a spasso

tutti insieme fanno chiasso,

vanno in giro col sacchetto

“Vuoi uno scherzo? Hai un dolcetto?”

Ci son maschere e risate

per le strade illuminate

nella notte, non più scura

ecco Halloween, PAUUUURAAA!!!

 

6. Babbo Natale di rosso vestito

Babbo Natale di rosso vestito

lascia ogni bimbo sempre stupito

con i suoi doni e i suoi regali

sempre fantastici, sempre speciali!

 

Babbo Natale con la barba bianca

lavora di notte e non si stanca;

vola lassù insieme alle renne

porta per tutti i doni e le strenne!

 

7. Lo zampognaro

Se comandasse lo zampognaro

che scende per il viale,

sai che cosa direbbe

il giorno di Natale?

“Voglio che in ogni casa

spunti dal pavimento

un albero fiorito

di stelle d’oro e d’argento”.

 

Se comandasse il passero

che sulla neve zampetta

sai che cosa direbbe

con la voce che cinguetta?

“Voglio che i bimbi trovino,

quando il lume sarà acceso,

tutti i doni sognati,

più uno, per buon peso”.

 

Se comandasse il pastore

dal presepe di cartone

sai che legge farebbe

firmandola col lungo bastone?

“Voglio che oggi non pianga

nel mondo un solo bambino,

che abbiano lo stesso sorriso

il bianco, il moro, il giallino”.

Sapete che cosa vi dico

io che non comando niente?

Tutte queste belle cose

accadranno facilmente;

se ci diamo la mano

i miracoli si fanno

e il giorno di Natale

durerà tutto l’anno.

 

8. Pandoro o Panettone?

Pandoro o Panettone?

Che difficile questione:

sceglier proprio non si può!

Il mio voto a chi lo do?

 

Panettone assai squisito

con le uvette ben farcito

coi canditi zuccherati

è la gioia dei palati!

 

È più soffice il Pandoro

col suo cuore morbidoso,

col suo aroma di vaniglia

è una vera meraviglia!

 

Sceglier non sono capace

metterò il mio cuore in pace

e risolvo la questione:

un dì Pandoro e un dì Panettone!

 

9. Le palline di Natale

Le palline di Natale

rendon l’albero speciale

sono piene di colori:

rossi, verdi, gialli e ori!

Stanno appese a penzolare

ciondolare, dondolare

senza mai cadere giù:

come fanno, lo sai tu?

 

Sono allegre e assai festose

eleganti o spiritose:

rendon sempre molto bello

ogni abete o alberello!

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI