Pali Sweeties – Recensione

Ultimo aggiornamento: 17.10.19

 

Principale vantaggio

Si stende su tre lati ed è facile adattarlo ai lettini dal formato standard da 120x60cm. Si usa con praticità fissandolo in alto e alla base con gli appositi laccetti che si legano alle sbarre del lettino.

 

Principale svantaggio

Non è sfoderabile, quindi quando si vuole lavare è necessario infilare tutto in lavatrice. Se troppo piccola o già piena non entra facilmente tutto dentro.

 

Verdetto: 9.8/10

Disponibile in varie colorazioni tenui e gradevoli, questo paracolpi assicura la giusta tenuta intorno ai tre lati del lettino. Si fa apprezzare per la facilità con cui si fissa alle sponde, semplicemente legando i laccetti. Ce ne sono sei in tutto e consentono di assicurare saldamente l’imbottitura senza che il piccolo possa infilarsi sotto.

Acquista su Amazon.it (€29,99)  

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Semplice da fissare al lettino

Il miglior paracolpi è quello che si usa con facilità e non mette a rischio l’incolumità del bebè. In questo caso il sistema di ancoraggio al letto è semplice ma efficace. Si usano i classici laccetti da annodare intorno alle sbarre del letto. Qui ce ne sono quattro coppie, in alto e in basso e una per ogni bordo del paracolpi.

In questo modo si può infilare facilmente il paracolpi sotto il livello del materasso e ottenere due vantaggi. Da una parte, un aspetto interessante è che si àncora fermamente l’imbottitura alle pareti del lettino evitando che il piccolo possa infilarsi al di sotto e trovare i laccetti che potrebbe mettere in bocca. 

L’altro elemento da considerare è che così il paracolpi è perfettamente aderente al bordo e non c’è spazio tra l’imbottitura e il materasso, così i piedini o le braccia del piccolo non rimangono incastrati tra le sbarre del lettino.

 

Universale

Anche se è tagliato in modo da essere usato con le culle standard da 120x60cm, la sua morbidezza lo rende adatto a essere usato con qualsiasi lettino o culla. Infatti basta avvolgere il paracolpi intorno alle sponde della culla per farlo aderire bene intorno ai bordi. Qui si fissa con i laccetti, quindi non è difficile trovare il modo di ancorarlo bene dove necessario.

È importante verificare che l’altezza sia quella idonea alle sponde del lettino, infatti se sono più basse del solito potrebbero non essere compatibili con questo modello. È alto 44 cm, non tantissimi ma potrebbe essere necessario fissare bene sotto il materasso il tessuto che avanza.

Questo sembra essere il neo più ricorrente tra chi ha avuto qualche difficoltà nel fissare correttamente il paracolpi al lettino o alla culla in particolare.

 

Colori tenui e gradevoli

Pali è un marchio italiano che piace perché molto attento a proporre articoli di qualità per la primissima infanzia. I prodotti per la puericultura si distinguono tutti per la gradevolezza delle loro decorazioni e l’attenzione per la scelta dei colori.

Anche nel caso di questo paracolpi è possibile contare su tante scelte diverse, a seconda della disponibilità del momento. Così è facile trovare le tonalità che meglio si adattino al corredino di lenzuola o ai colori che si sono scelti per la stanza. Una soluzione interessante è anche offerta dalla possibilità di scegliere tra tante tonalità neutre, al di là dei canonici azzurro pastello e rosa confetto.

 

In puro cotone

Il tessuto usato per la fodera è cotone al 100%, garanzia di ottima qualità e gradevolezza a contatto con la pelle. Al contrario di quanto succede con le stoffe ottenute da fibre sintetiche, questa non trattiene calore, favorisce la traspirazione ottimale ed è bella a vedersi.

Invece, l’imbottitura all’interno è realizzata in poliestere. Questa scelta è dovuta al fatto che migliora la porosità dell’imbottitura, un dettaglio essenziale per garantire il corretto passaggio dell’aria attraverso le fibre sintetiche.

Inoltre, complessivamente il paracolpi risulta leggero e molto flessibile, in tutto pesa meno di un chilo che si distribuisce lungo tutta la sua estensione che non è cosa da nulla.

 

Si può lavare in lavatrice

Anche se non è possibile sfoderare il paracolpi, è possibile infilarlo in una lavatrice capiente così com’è. Un’operazione che tanti dicono di fare regolarmente senza avere notato particolari cedimenti o controindicazioni.

Il tessuto sopporta bene, ma la parte più delicata che merita qualche accortezza in fase di lavaggio a macchina è l’imbottitura che potrebbe uscire dal proprio assetto se non trattata opportunamente. Per questo il produttore consiglia di lavare il paracolpi a 30° e senza far fare la centrifuga. L’imbottitura non trattiene eccessivamente l’acqua e quindi non dovrebbe tardare troppo ad asciugarsi bene anche se non è strizzato a dovere. 

 

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...