I migliori passeggini trio

 

Passeggini trio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Il passeggino trio rappresenta la migliore soluzione per seguire le esigenze di mobilità del piccolo man mano che cresce. E un giorno dopo l’altro i neo genitori saranno stupiti nel notare come cambi la conformazione del corpo e le capacità del piccolo di gestirne il potenziale. Il trio deve poter seguire le varie tappe offrendo il giusto supporto. Per trovare la soluzione più adatta alle esigenze della vostra famiglia potrebbe essere necessario valutare tanti aspetti e confrontare parecchi modelli. Se il vostro tempo è poco e volete comunque investire il vostro denaro al meglio, vi consigliamo di puntare dritto ai modelli che abbiamo selezionato in base all’apprezzamento ricevuto da parte di altri acquirenti. In particolare meritano attenzione questi due modelli. Chicco – Sistema modulare Trio Sprint, pratico, maneggevole e dotato di tutto quello che serve per assistere gli spostamenti dal primo giorno di vita fino a 36 mesi. CAM Il mondo del bambino – Sistema modulare Combi Tris si caratterizza per il prezzo imbattibile e una particolare destrezza su ogni terreno.

 

Come scegliere il migliore passeggino trio

 

Ci sono alcuni aspetti da considerare prima di decidere quale passeggino trio acquistare. Qui di seguito ne abbiamo segnalato alcuni dei più importanti.

 

 

Guida all’acquisto

 

Quali elementi compongono il trio

Difficile stabilire quale sia in assoluto il miglior passeggino trio, molti sembrano somigliarsi molto tra loro. Le caratteristiche di base che li accomunano sono la presenza di tre pezzi che si useranno a rotazione man mano che il piccolo cresce. Poi ogni ditta propone versioni più o meno sofisticate di elementi pensati per rispondere a questi bisogni essenziali.

Primo elemento, la navicella. Garantisce al piccolo di assumere la posizione sdraiata e ne facilita gli spostamenti già nei primissimi giorni di vita. Secondo elemento, il seggiolino auto.

Di solito questo pezzo è omologato per ospitare i piccoli fino al raggiungimento dei 13 chili, se il mento non tocca il petto allora il piccolo è seduto bene. Terzo elemento, la seduta del passeggino. Questo è l’ultimo passaggio per il trasporto dei piccoli quando hanno imparato a reggere il peso della schiena e riescono a stare seduti.

 

Maneggevolezza e praticità d’uso

Il pezzo che spesso c’è ma a volte manca è la struttura a cui fissare le diverse sedute. È un elemento essenziale quando si tratta di scegliere quale passeggino trio comprare. Infatti la sua maneggevolezza, la capacità di richiudersi con pochi e semplici gesti e la possibilità di essere guidato senza sforzi sono elementi cruciali che determinano la scelta migliore.

 

 

Comodità della seduta e aspetti da tenere a mente

Quando si devono tirare le somme per capire come scegliere un buon passeggino trio, la comodità del bambino dovrebbe avere la priorità.

È importante che il piccolo assuma la postura corretta in ogni momento della passeggiata. Quando è in auto non dovrà stare troppo affossato dentro l’ovetto, mentre quando è seduto sul passeggino dovrà essere in grado di reggersi dritto senza rischiare che la schiena si curvi di lato o in avanti.

 

Opinioni sui migliori passeggini trio

 

La nostra redazione ha preparato una ricca selezione di articoli scelti tra i migliori passeggini trio del 2019. Siamo certi che tra questi si trova quello che stavate cercando da tempo.

 

Prodotti raccomandati

 

Chicco – Sistema modulare Trio Sprint

 

Il Trio Sprint di Chicco è un punto di riferimento per tanti genitori, anche alla seconda prova. È pensato per accompagnare la crescita dei neonati fino ai 36 mesi circa e lo fa in maniera semplice ma efficace.

Il sistema di sgancio e fissaggio delle diverse componenti, navicella, seggiolino auto e seduta del passeggino, si caratterizza per la particolare semplicità. Un meccanismo Click Clack permette di mettere in posizione i pezzi e fissarli saldamente al supporto.

Si guida con facilità anche grazie alla possibilità di far ruotare i manici completamente e raggiungere l’altezza ottimale in base all’altezza del genitore che guida il passeggino. Una soluzione perfetta per chi deve passare tanto tempo fuori insieme al piccolo e deve guidare la carrozzina attraverso gli ostacoli del percorso. Ruote grandi e ben stabili offrono fermezza e facilità di manovra in ogni condizione della strada.

 

Pro

Stabile su quattro coppie di ruote: Di un passeggino si apprezza che sia in primo luogo stabile e sicuro. Questo offre anche un certo comfort alla guida grazie alla stabilità delle ruote piroettanti ma ben piantate a terra.

Meccanismo Click Clack: Per sganciare i diversi pezzi e usarli come serve, se sulla struttura a spasso o per portare a casa il piccolo ancora addormentato, è possibile contare su un sistema semplificato di aggancio.

Manici regolabili: In questo modo è più facile condurre il passeggino con una sola mano, non importa l’altezza di chi porta né se ha una mano impegnata a fare altro.

 

Contro

Ovetto poco comodo: L’elemento che si usa per assicurare il piccolo all’auto con le cinture standard non è dei più confortevoli. È bene non usarlo anche in casa perché il piccolo assume una posizione un po’ scomoda.

 

 

 

 

CAM Il mondo del bambino – Sistema modulare Combi Tris

 

CAM è un marchio del made in Italy che si distingue per la buona qualità dei propri prodotti ma anche per i prezzi imbattibili. Quindi non possiamo non includere uno dei campioni di vendite di questo marchio nella nostra selezione di offerte.

Il punto forte di questo passeggino è proprio la struttura portante, pensata per affrontare con facilità anche le strade più dissestate. Conta su quattro coppie di ruote, delle quali le frontali sono piroettanti ed estremamente agili. Basta imprimere una leggera spinta e il passeggino segue la direzione desiderata.

In comparazione con altri modelli più cari, qui non manca proprio nulla. Anche se tutto sommato si tratta di un modello piuttosto pesante e difficile da richiudere, svolge al meglio il proprio dovere di mezzo di trasporto.

La seduta del passeggino è comoda così come la struttura della navicella che è traspirante e reclinabile leggermente per favorire una posizione leggermente sollevata alla testa. L’ideale se il piccolo è raffreddato.

 

Pro

Facile da guidare: Le ruote sono particolarmente snodate e comode da usare su qualsiasi percorso, anche quelli più difficili. La guida è fluida e si governa anche con una sola mano.

Struttura solida e stabile: Il passeggino non è dei più leggeri, ma di certo offre particolare stabilità e sostegno anche sui percorsi più accidentati.

Dotato di tutti gli accessori: Le imbottiture sono comode e traspiranti per ognuno dei diversi elementi da montare e usare quando servono. La culla è dotata di rialzo interno per consentire al piccolo di sollevare leggermente la testa quando è raffreddato senza scivolare.

 

Contro

Difficile da richiudere: Servono due mani e anche il piede deve essere usato per richiudere la struttura che di certo non si distingue per la particolare facilità d’uso.

 

 

 

 

Foppapedretti Supertres

 

Foppapedretti propone un set combinato che include la struttura dotata di ruote per il trasporto del piccolo e i tre elementi da usare a rotazione in modo da seguire le varie fasi dello sviluppo del piccolo. La navicella si usa per i primi mesi di vita del piccolo ed è adatta a ospitarne anche i pisolini quotidiani vicino alla mamma perché dotata di fondo traspirante.

Lo scambio d’aria con l’esterno permette di mantenere dentro la culla la giusta temperatura confortevole e perfetta per conciliare il riposo.

Il passeggino è omologato per l’uso dai sei mesi fino ai tre anni. Quindi può essere usato appena il piccolo riesce a stare seduto da sé. Il seggiolino auto appartiene al gruppo 0+, quindi tecnicamente potrebbe andar bene fino a che il piccolo non raggiunge il peso di 13 kg, ma dipende dalla conformazione del neonato.

Si assesta di certo tra i modelli più venduti anche per via della sua maneggevolezza complessiva. Le ruote sono piroettanti e seguono tutti gli spostamenti e i cambi di direzione che si desidera imprimere al movimento. Di seguito vi proponiamo dove acquistare questo modello al miglior prezzo.

 

Pro

Seggiolino auto con riduttore: Anche i neonati possono essere messi in auto al sicuro dentro l’ovetto dove non subiscono urti e non tendono a ciondolare nemmeno se si addormentano durante il viaggio.

Culla reclinabile e traspirante: La navicella è ampia e spaziosa e consente al neonato di trovare il proprio spazio per riposare tranquillo e del tutto disteso. La possibilità di reclinare lo schienale in tre posizioni consente al piccolo di tenere la testa sollevata quando è necessario.

Passeggino omologato fino a 15 chili: La struttura e il passeggino, l’ultimo elemento da usare in ordine di tempo, rispetta lo standard che accomuna questi supporti. Come ci si aspetta da un buon supporto è pensato per ospitare i bimbi dai sei mesi in poi.

 

Contro

Un po’ pesante: La struttura non è leggerissima e questo potrebbe rivelarsi un grosso limite se si devono fare percorsi a piedi con la struttura chiusa in spalla.

 

 

 

 

Inglesina Set Trilogy Marina

 

Inglesina propone una soluzione interessante composta dai soli tre pezzi da usare durante le diverse fasi dello sviluppo del piccolo, mentre l’acquisto della struttura portante con o senza ruote deve essere fatta separatamente.

Figura tra i modelli venduti online che piacciono soprattutto a chi presta grande attenzione per i particolari. Oltre a essere tutto molto ben rifinito dal punto di vista estetico, l’attenzione per i dettagli si fa notare in quanto a comfort per il bebè. La culla è predisposta per essere fissata all’auto e così evitare di usare da subito il seggiolino del gruppo zero incluso nel set. D’altra parte il seggiolino è dotato di riduttore con una bella imbottitura morbida e piacevole che avvolge il corpo del piccolo accogliendolo sin dalle prime settimane di vita. La posizione è dolcemente ricurva e permette di mantenere la corretta posizione della schiena pur non essendo perfettamente sdraiato.

Di certo il set non è apprezzato per via dei prezzi bassi, ma per l’estrema cura rivolta al prodotto in ogni fase di realizzazione. Come si vede anche dalla qualità della seduta per il passeggino, anche questa ben imbottita e dotata di spallacci morbidi per sorreggere il piccolo durante le sue prime passeggiate fronte-mondo.

 

Pro

Curato in ogni dettaglio: Inglesina è un marchio che punta in alto e a soddisfare le richieste dei più esigenti. In questo set nulla è lasciato al caso e ogni particolare è studiato per offrire il massimo comfort con un’attenzione particolare all’eleganza. Che non guasta mai.

Imbottiture comode e generose: Tutti i tre elementi sono caratterizzati da una comoda imbottitura che accoglie al meglio il bambino, specie quando non è in grado di reggere da sé il proprio peso.

Culla omologata per l’auto: Oltre all’ovetto, anche la culla è predisposta per essere fissata all’auto e portare il piccolo a spasso nella posizione completamente sdraiata che gli è più congeniale.

 

Contro

Costoso: Il prezzo già di per sé al di sopra della media, si riferisce solo al set di tre pezzi più la borsa per il cambio. La struttura portante va acquistata a parte.

 

 

 

 

Peg Perego – CLASS ELITE

 

Peg Perego di certo non si distingue per il fatto di proporre in commercio il set più economico ma la qualità complessiva di ognuno degli elementi merita molta considerazione. A partire dal seggiolino auto che appartiene al gruppo 0 e che accoglie il piccolo sin dall’uscita dall’ospedale.

La posizione che assume il piccolo è corretta perché evita che il collo stia troppo ripiegato verso il petto. Offre una seduta comoda e confortevole lasciando agio perché il corpo si distenda. Il seggiolino è predisposto per seguire la crescita del piccolo e accompagnarne lo sviluppo il più a lungo possibile. È un dispositivo omologato per offrire la migliore protezione in caso di impatti laterali.

Anche la navetta è ben costruita. Realizzata con materiali molto solidi e robusti, si fa apprezzare per la presenza della copertura integrale che protegge il corpo dal freddo. Si può fissare all’auto così da essere usato al posto del seggiolino in dotazione. Ma i ganci per vanno acquistati a parte.

Il nuovo sistema di ritenzione delle componenti alla struttura portante rende semplice rimuovere e inserire al loro posto i vari pezzi. Pareri complessivamente entusiasti premiano questo trio malgrado il costo molto importante.

 

Pro

Chiusura a libro: Si tratta di un sistema che rende facile richiudere il passeggino quando non serve e che ne rende facile anche il trasporto perché da chiuso si trascina come fosse un trolley.

Omologato per l’uso sin dalla nascita: Ovetto e culla sono adatti ad ospitare il piccolo, in auto o a piedi, sin dalla nascita. Quindi il set è ideale per portare a casa il piccolo dall’ospedale o la clinica.

Facile da fissare e sganciare: Bastano pochi movimenti semplici per scollegare e ricollegare i diversi pezzi del set alla struttura. Se il pupo dorme non viene disturbato.

 

Contro

Molto costoso: Attenti accorgimenti di progettazione e design rendono questo modello uno tra i più cari della ditta e tra quelli in commercio attualmente.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...