Giochi Preziosi Cicciobello Unicorno – Recensione

Ultimo aggiornamento: 16.12.19

 

Principale vantaggio

Molto divertente Cicciobello in questa versione fantasy con il costume da unicorno, per deliziare le bambine che adorano questo tipo di decorazioni fiabesche.

 

Principale svantaggio

Non ha speciali funzioni associate a questa veste. Quindi, come da copione, Cicciobello si limita a piangere quando gli viene tolto il ciuccio.

 

Verdetto: 9.8/10

In versione più economica rispetto ai modelli più accessoriati e dotati di stravaganti funzioni, questo Cicciobello fa il minimo sindacale: piange. Quindi si può giocare in tanti modi, tutti quelli che suggerisce la fantasia, senza un particolare limitazione riguardo la sua speciale ambientazione. Inoltre è divertente immaginarlo in versione fantasy grazie al corno centrale del suo cappuccio colorato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ambientazione molto contemporanea

Cicciobello si sa, segue il corso delle mode. Quindi non poteva restare indifferente di fronte alla moda imperante degli unicorni che sono diventati simbolo di innocenza e spensieratezza durante gli anni 2000.

Quindi con questa versione in costume, Cicciobello risponde al richiamo dei tempi e si aggiorna dopo aver vestito i panni di rockstar ed essere stato rappresentato in panni internazionali, in versione di colore e cinese.

Quindi si tratta di un lungo filone che il reparto marketing non ha mai lasciato al caso quando ha promosso il pupazzo che rimane in vetta alle classifiche di preferenza dagli anni ’60. In questa versione è possibile svestirlo e rivestirlo dal suo costumino di unicorno, con tanto di cappuccio a tema e colori delle tonalità dell’arcobaleno come vuole la moda imperante.

Accessori inclusi

Per la verità gli optional qui sono ridotti all’osso e si tratta solo dei canonici biberon e ciuccio per evitare che il bimbo pianga. Come al solito, Cicciobello chiude gli occhi se messo in posizione orizzontale e così si addormenta per poter essere poi svegliato una volta preso in braccio.

Questi piccoli elementi hanno sicura presa sulle bambine che adorano giocare con il pupazzo. Di certo l’età media di fruizione del bambolotto si è abbassata negli anni, ma continua a suscitare lo stesso interesse e divertimento. Solo che dura un po’ meno rispetto che in passato.

 

Piange, come da contratto

Il pupazzo ha il suo ciuccio regolamentare, quindi piange quando viene privato del suo conforto. La bambina scopre presto di poter usare il pollice del bambolotto se proprio non c’è verso di trovare il ciuccio perso tra i tanti giocattoli.

Si può usare in tanti modi e consente di ricreare tante ambientazioni di gioco. Infatti, come tutti gli altri modelli, anche questo è dotato di corpo morbido con soffice imbottitura che rende piacevole abbracciarlo e coccolarlo come un bambino vero.

Le manine, i piedi e la testa sono realizzati in plastica morbida al tatto ma rigida, in grado di simulare le caratteristiche di un bimbo vero. 

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...