Ergobaby 360 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 01.07.20

 

Principale vantaggio

Molto grazioso e compatto, questo marsupio si caratterizza per la possibilità di essere usato subito, sin dai primi mesi di vita, per favorire la migliore postura delle anche del neonato.

 

Principale svantaggio

La fascia, che si trova all’altezza del bacino dell’adulto, può non essere compatibile con tutte le costituzioni di mamma o papà. È necessario provare il marsupio prima di decidere se può andare bene in base alle forme del proprio corpo.

 

Verdetto: 9.8/10

Un buon modello con sostegno che permette di reggere bene il peso del piccolo distribuendolo su tutto il tronco. Infatti ha spallacci ben imbottiti e realizzati in modo da non gravare sul corpo dell’adulto. Buona anche la presenza della fascia se la taglia dell’adulto è compatibile: ha lo scopo di alleggerire il carico anche sui fianchi. Il prezzo è molto alto, del resto è realizzato artigianalmente con buoni materiali.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Imbottito nei punti giusti

Chi è a caccia di un buon marsupio per neonati sa di dover spendere molto tempo alla ricerca del modello che vesta bene le proprie forme. Per quanto i marsupi (ecco i migliori modelli) siano adattabili e regolabili in base alla taglia di chi lo deve usare, non sempre sono adeguati a tutte le costituzioni.

In questo caso, chi ne trae il massimo beneficio perché è della taglia corrispondente, può godere di un gran numero di vantaggi come le speciali imbottiture nei punti più difficili.

La particolarità di questo modello è di essere morbido e ammortizzare l’impatto del peso del bambino proprio nelle zone che causano maggiore sforzo. Non solo la schiena ma anche le spalle e la vita sono interessati dal design di questo marsupio che consente di ridistribuire il carico in maniera equilibrata.

Seduta ampia per far accomodare il bebè

La posizione che assume il piccolo è idonea al corretto sviluppo delle anche. Quindi il bebè può assumere la posizione a M con le ginocchia ben alte lungo il corpo della mamma e al di sopra del proprio punto vita.

In questo modo si favorisce il corretto divaricamento delle anche per sviluppare l’ossatura nella maniera più naturale ed ergonomica. L’uso dei marsupi è comunque consigliato a partire dai primi mesi e non dalle prime settimane, questo perché si tratta di un supporto strutturato che guida la postura del bebè e non lascia che si adatti in maniera più naturale come nella fascia.

Il piccolo in questo marsupio può poggiare bene il culetto e, da seduto, non ci sono parti che gravano sui genitali. Quindi non assume una postura scorretta, rimane invece seduto comodamente sul suo supporto che gli permette di stare a stretto contatto con il genitore.

 

Tante configurazioni possibili

Questo marsupio è disegnato in modo da favorire la posizione fronte strada che su altri supporti viene caldamente sconsigliata. Si tratta di una postura che può facilmente alterare la forma della schiena che deve mantenere invece una naturale cifosi, la forma a C, ancora per tanto tempo. 

Inoltre, nei marsupi non ergonomici, la postura fronte strada di solito grava sui genitali procurando pericolose conseguenze. Qui, invece, il piccolo è comodo anche quando è girato con la faccia verso la strada, e la seduta non pesa sulla schiena. Si tratta comunque di una posizione che non si consiglia di mantenere molto a lungo proprio per via delle possibili conseguenze che può portare al corretto sviluppo dell’ossatura.

Le altre posizioni che il bebè può assumere sono quella cuore a cuore, cioè con le due pance a contatto e il piccolo rannicchiato sul petto dell’adulto. Oppure, quando il bimbo cresce e si mantiene ritto sulla schiena, si può posizionare sulle spalle, come fosse uno zainetto.

 

Segue la crescita del bambino

Il tessuto con cui è realizzato il marsupio è particolarmente resistente e robusto, questo significa che è in grado di accompagnare a lungo la crescita del bambino reggendo fino a 15 chili di peso o un’altezza di 88 cm.

Questo dato varia molto da bimbo a bimbo e anche in base all’adulto che porta e che può trovare più o meno comodo questo genere di carico sulle spalle.

Ma il marsupio è studiato in modo da espandersi e adattarsi per seguire lo sviluppo del bebè che durante il primo anno di vita è repentino e radicale. Quindi è possibile adattare la profondità del pannello posteriore per assicurare maggiore spazio al bimbo che vi si può sedere sopra a lungo.

 

Materiali di qualità

Il tessuto con cui è realizzata la tela è cotone al 100%. È lavorato in modo da offrire la massima resistenza e la tenuta nel tempo. Si può lavare a 30° in lavatrice e si asciuga all’aria in poco tempo. Quindi basta poco per tenerlo in ordine, pulirlo senza speciali accortezze e mantenerne intatta bellezza e funzionalità.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments