Le 8 Migliori Borse Fasciatoio del 2019

Ultimo aggiornamento: 16.12.19

 

Borsa Fasciatoio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Una borsa fasciatoio consente di avere con sé tutto quello che serve per il cambio del piccolo ovunque ci si trovi. Deve essere impermeabile ma anche capiente e capace di trasportare pappa e giocattolini, per rispondere a tutte le esigenze del bimbo. Non tutte le borse rispondono a queste funzioni allo stesso modo e spesso capita che il prezzo sia molto alto. Andare a caccia di offerte può essere una buona strategia per trovare quello che meglio risponde alle aspettative ma può essere un lavoro lungo e faticoso. Quando invece il tempo a disposizione quando si sta con un neonato non è mai tanto. Per facilitarvi la scelta, vogliamo proporvi alcuni suggerimenti tra i quali potrete fare una comparazione e stabilire cosa vi si addica di più. In particolare vogliamo suggerire due modelli che sono in cima alle preferenze degli utenti quest’anno. Inglesina My Baby Bag è pensata per non dover rinunciare all’eleganza anche quando si va in giro carichi di tante cose. LCP Kids – impermeabile è capiente e ben fatta ma soprattutto economica e pratica.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 Migliori Borse Fasciatoio – Classifica 2019

 

Vi proponiamo di seguito una rapida panoramica sui prodotti che meritano di essere presi in considerazione al momento di scegliere quale borsa fasciatoio comprare. Siamo certi che tra questi si trova il modello che stavate cercando già da un po’.

 

 

Borsa fasciatoio Inglesina

 

1. Inglesina My Baby Bag Borsa Fasciatoio

 

Inglesina propone una borsa molto utile e versatile in grado di aiutare in diverse occasioni. È strutturata in modo da contenere molte cose e organizzarle in spazi dedicati. Questo dettaglio è utile due volte. Da una parte consente di tenere isolati il cibo dai prodotti per la cura della pelle durante il cambio. Ma soprattutto, permette di individuare esattamente ciò che serve e quando se ne ha bisogno.

Anche l’accesso alle tasche è semplificato dalla presenza di comode cerniere e maniglie che rendono veloce l’accesso agli scomparti. Una tasca laterale è dotata di speciale imbottitura per isolare il contenuto e quindi è pensata per tenere in caldo il latte nel biberon. Include anche il telo impermeabile da poggiare su un ripiano e qui effettuare un cambio veloce e asciutto del bebè.

La borsa si lava con facilità e per questo è molto comoda perché assicura perfetta igiene e pulizia anche quando è usata spesso fuori casa a contatto con la sporcizia dell’esterno.

 

Pro

Ricca di accessori utili: Oltre al telo impermeabile sono inclusi diversi elementi che semplificano la vita a chi porta il piccolo a spasso. Come la presenza di scompartimenti pensati per contenere il cambio, gli abitini sporchi e la pappa.

Facile da lavare: La borsa è realizzata in una robusta tela che non teme i lavaggi frequenti. È semplice tenerla in ordine e pulita perché si asciuga in fretta.

Con tasca termica: Lateralmente è possibile sfruttare lo spazio, un po’ piccolino però, dotato di materiale isolante per non far disperdere il calore della pappa nel biberon.

 

Contro

Aggancio al passeggino poco convincente: Più di un utente lamenta il fatto che non sia semplicissimo fissare la borsa al manico di passeggino o carrozzina. In più non essendo i ganci rinforzati si teme che il tessuto possa scucirsi con il peso della borsa.

Acquista su Amazon.it (€38,99)

 

 

 

Borsa fasciatoio economica

 

2. LCP Kids Borsa Cambio Neonato con Ganci Universali per Passeggino

 

Questa borsa da neonato si distingue in modo particolare per via del prezzo estremamente competitivo. La qualità dei materiali non lascia a desiderare e quindi la struttura si presta alla perfezione a svolgere il proprio dovere. Cioè essere riempita di miriadi di oggetti di diversa natura e dimensioni. All’interno è possibile conservare anche un thermos da un litro, quindi compensa le dimensioni ridotte della tasca termica all’esterno.

Anche la presenza di tante zip e tasche aiuta a organizzare lo spazio in maniera efficiente. Si possono isolare i vestitini sporchi e quelli puliti, per fare un cambio in qualsiasi condizione e non rischiare che si possano macchiare dentro la borsa. Tra i modelli venduti online, questo risulta quello che meglio di altri combina il rapporto qualità e prezzo. Le cuciture sono resistenti e l’aspetto curato nel dettaglio. L’aspetto finale è quello di una grande borsa da donna e dissimula il suo vero scopo.

 

Pro

Prezzo contenuto: Questo modello si piazza tra i più venduti soprattutto per via del costo molto concorrenziale che non fa rimpiangere la qualità complessiva di struttura e cuciture.

Numerose tasche e scomparti: La possibilità di contare anche sulla tasca sotto il fondo della borsa consente di organizzare al meglio il contenuto in base alle necessità. È così più facile isolare i cambi dai prodotti cosmetici o la pappa.

Comoda da indossare a tracolla: Si indossa comodamente e non dà fastidio alla spalla nemmeno quando è a pieno carico.

 

Contro

Tasca termica e telo per il cambio piccoli: Considerando che un telo impermeabile sostitutivo costa poco e si piega fino a diventare piccolissimo e che all’interno della borsa c’è spazio per il thermos, noi ci sentiamo di consigliarvi di seguito dove acquistare al prezzo più basso.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

Borsa fasciatoio Babymoov

 

3. Babymoov Borsa Fasciatoio Cambio Baby Style Baby Chic

 

Ancora più dei prezzi bassi questa borsa conquista grazie alle numerose funzioni che assicura a chi l’acquista. Infatti nulla è lasciato al caso e tutto quello che serve al piccolo è già predisposto dove serve.

Oltre al pratico telo impermeabile, rimovibile ed estendibile a seconda delle necessità, si trovano altri accessori utilissimi. È dotata di sacca termica, un elemento a sé stante che può essere collegato alla borsa con il suo moschettone oppure può essere tirato fuori in base alla necessità. Le sue dimensioni sono generose e non c’è pericolo che non possa entrare un biberon standard.

Inclusa c’è anche una simpatica copertina di pile che si ripiega e trova il suo posto all’interno della borsa nell’apposito scomparto. Un altro pensiero carino è la presenza della bustina di plastica con chiusura ermetica, perfetto per isolarne il contenuto.

I ganci sono universali e permettono di fissare la borsa a qualsiasi passeggino. In più si trova così in alto e la forma è ben distribuita in modo da non doversi chinare per rovistare alla ricerca di ciò che serve.

 

Pro

Dimensioni comode: Considerando il numero di accessori e la loro qualità, che va ben oltre il mero rapporto di cortesia, si rivela di certo il modello più economico e vantaggioso di questa classifica.

Accessori extra: Una tasca a portata di mano serve per custodire il ciuccio, mentre una borsetta termica consente di tenere al caldo il contenuto del biberon. Anche il fasciatoio e la copertina incluse sono realmente utili e pensati per essere usati a lungo.

Forma molto chic: Il suo aspetto è divertente e sbarazzino e imita le forme delle borse da donna più alla moda.

 

Contro

Poco comoda la chiusura: Se pensate che potrà essere questo il vostro nuovo compagno di viaggio, considerate anche la possibilità di non riuscire sempre a chiudere la borsa con un solo gesto.

Acquista su Amazon.it (€45)

 

 

 

Borsa zaino fasciatoio

 

4. Pomelo Best Zaino Mamma Multifunzione Neonato Fasciatoio Bambino

 

Tanti pareri positivi su questo modello ci hanno convinti a prenderlo in seria considerazione. Si tratta di un modello molto pratico e versatile. La sua forma di zaino si presta bene a essere usato con estrema disinvoltura limitando l’ingombro quando ci si deve muovere svelti. In più, è proposto in così tante versioni e colori che è quasi impossibile non trovare quello che risponda al meglio ai propri gusti.

Malgrado le apparenze è molto grande e capiente. Trovano posto ben due biberon nella comoda tasca frontale isolante. Il tessuto è robusto e resistente quindi non teme gli strapazzi e l’uso frequente. Le tasche sono posizionate in modo da essere facilmente accessibili. Si può isolare con facilità il contenuto grazie alla presenza di ben quattro tasche a vista nello scomparto centrale. Ha una doppia apertura, si da sopra che da sotto verso la tasca centrale. Questo accorgimento consente di accedere in fretta al contenuto che serve in un determinato momento. Senza smontare l’intera struttura di scatolette, cambi, ciucci, giocattolini e tutto quello che ogni “mamma Mary Poppins” è in grado di far stare dentro lo zaino.

 

Pro

Zaino comodo: Gli elementi che aiutano nella scelta di come scegliere una buona borsa fasciatoio vedono al primo posto la praticità. Questa borsa si può agganciare al passeggino o portare sulle spalle comodamente.    

Tessuto morbido e in tanti colori: Le fantasie proposte sono davvero tante e per questo è possibile scegliere la preferita senza rinunciare alla qualità complessiva del tessuto, la solidità delle cuciture e il design che ottimizza ogni tasca.

Organizzazione perfetta dello spazio: Sono presenti una sezione termica per conservare il biberon, una impermeabile per tenere pulito il cambio e diverse tasche facilmente accessibili sia dall’alto che dal basso.

 

Contro

Non si chiude con una sola mano: Il tipo di zip montata sulla chiusura superiore non è pensato per essere facilmente accessibile. Servono due mani per tenere in tensione il tessuto e tirare la cerniera.  

Acquista su Amazon.it (€36,99)

 

 

 

Borsa fasciatoio Chicco

 

5. Chicco Borsa MyBag Urban, 0m+

 

Chicco compare nella nostra classifica a caccia della migliore borsa fasciatoio con un prodotto dal design esclusivo. Si può usare con due diverse configurazioni. Quindi si presta e essere usata in verticale o in orizzontale permettendo di scegliere come organizzare il contenuto all’interno.

Oggetti più alti, come le bottiglie, possono trovare comodamente posto all’interno della borsa.

Si indossa a tracolla e per questo non disturba né intralcia i movimenti. La borsa è molto capiente e qui trovano posto moltissime delle cose che servono per la cura del bebè quando non si è in casa.

Inclusa nella dotazione di base c’è il comodo materassino fasciatoio che si può usare a lungo perché piuttosto ampio. Il tessuto è lavabile e per questo permette di durare a lungo e di offrire la dovuta resistenza all’usura.

 

Pro

Due configurazioni: Si può decidere di usare la borsa come più viene comodo. Usandola a tracolla nel senso della sua lunghezza o della sua altezza. L’accesso al suo contenuto è più semplice se in usata in orizzontale mentre in verticale può ospitare bottiglie più alte.

Lavabile: Il tessuto è resistente e si presta a essere lavato in lavatrice senza problemi e asciugandosi in fretta.

Design curato: Ha un bell’aspetto moderno e accattivante che fa bella figura al fianco di mamma o di papà.

 

Contro

Non la più capiente: Di certo merita di essere inclusa tra le migliori borse fasciatoio del 2019 ma non brilla per numero di scomparti e tasche.

Acquista su Amazon.it (€36,03)

 

 

 

Borsa fasciatoio CAM

 

6. Cam il Mondo del Bambino Art. 033/Be Borsa Fasciatoio Mila

 

La borsa fasciatoio CAM è molto comoda, gradevole e risulta ingegnosa la soluzione di prolungarne un lato per trasformarlo in base impermeabile per il cambio. Si può decidere se staccare il pad impermeabile per cambiare il bebè dove è più comodo, oppure se usare il lato della borsa come postazione per avere a portata di mano creme e altri oggetti indispensabili per il cambio.

L’aspetto estetico è convincente. È realizzata in un colore neutro e facile da abbinare a tutte le mise come una qualsiasi borsa da giorno. Inoltre, è comoda e piuttosto capiente: una soluzione che permette una certa autonomia perché contiene tutto quello che serve per stare qualche ora fuori casa e lontano dal comfort del proprio nido.

Sia all’interno sia all’esterno lo spazio è ben suddiviso. Quindi ci sono tante tasche dentro ma anche sulla patta esterna. In questo modo è più facile isolare panni e pannolini sporchi da quelli puliti.

 

Pro

Ben strutturata: All’esterno le tasche più piccole servono per avere a portata di mano quello che serve subito, mentre dentro gli scomparti permettono di organizzare il tutto per un cambio a regola d’arte.

Intrigante ma sobria: L’aspetto è proprio quello di una borsa da donna per tutti i giorni, in più ha una certa eleganza e la possibilità di aprirne solo una parte consente di occultare alla vista i segreti che ogni donna cela nella propria borsa.

A tracolla o con la maniglia centrale: La tracolla è utile a portare la borsa avendo le mani libere ma è anche indispensabile per poterla agganciare al passeggino. In caso di emergenza di può afferrare al volo dal manico al centro.

 

Contro

Manca scelta: Il colore non brilla per unicità e particolarità, né è possibile sceglierne altri perché la ditta non li propone.

Acquista su Amazon.it (€60,01)

 

 

 

Borsa fasciatoio Mustela

 

7. Mustela Primi Viaggi Borsa Fasciatoio

 

Insieme alla borsa fasciatoio Mustela è venduto il set completo di creme e altri prodotti firmati sempre dall’azienda francese. Questo è uno dei brand di riferimento per quanto riguarda i prodotti per la cura del bebè. Piace parecchio per via di una certa attenzione nei confronti della qualità delle formulazioni, adatte all’uso da parte dei bebè e senza speciali controindicazioni.

Il set include cinque prodotti, le salviettine, un latte detergente, la crema lenitiva, il sapone per il bagnetto e una crema per pulire il viso che non necessita risciacquo. Ma la linea Mustela è molto vasta e per questo la composizione del contenuto della borsa può cambiare di tanto in tanto.

Per quanto riguarda l’estetica, la borsa conquista il parere positivo di tante mamme che la ritengono davvero graziosa e ben fatta. Seppure non sia la più grande, è di certo possibile includere anche oggetti utili come i pannolini o il cambio, durante gli spostamenti.

 

Pro

Design gradevole: Il disegno della borsa è piacevole, ricorda il gusto passato per le cose belle. Quindi ha un aspetto interessante che consente di far bella figura.

Si può agganciare al passeggino: La borsa è dotata di tracolla o maniglia da qui è semplice ancorarla ai manici della struttura perché si regga da sé.

Con prodotti inclusi: Sono ben cinque, tra salviette, creme lenitive e lozioni per la pulizia senza bisogno di risciacquo. Tutto quello che occorre per cambiare il bebè se si dovesse sporcare fuori casa.

 

Contro

Non la più robusta in circolazione: La borsa è un po’ debole specie nei punti critici, quindi le cuciture e i sostegni della tracolla potrebbero non reggere un uso troppo intenso.

Acquista su Amazon.it (€30)

 

 

 

Borsa fasciatoio Lassig

 

8. LÄSSIG Borsa Fasciatoio per Pannolini con Accessori

 

Il guaio delle borse fasciatoio è che dichiarano sempre con troppa evidenza il loro scopo principale. In questa proposta, invece all’aspetto estetico è assicurato indubbio protagonismo. In apparenza non fa pensare che il suo contenuto sia strategico per intervenire durante i cambi del bebè quando si è fuori casa.

Alcuni accessori la rendono utile in molte circostanze. Oltre a tutto l’occorrente per il cambio è presente anche lo scomparto termico con zip all’esterno. Quindi si può portare la pappa, tenendola al caldo e isolandola dal resto del contenuto della borsa. Mentre per il biberon o per gli omogeneizzati è compreso il contenitore termico estraibile, dalla tipica forma stretta e allungata.

La borsa fasciatoio Lassig è disegnata per poter essere agganciata al passeggino e inclusi in dotazione ci sono i ganci appositamente pensati per questo scopo. Quindi non restano sempre attaccati alla borsa ma si possono rimuovere per non alterarne l’aspetto.

 

Pro

Una bella borsa: Il suo principale obiettivo è di essere esteticamente convincente e in contrasto con le solite soluzioni per il cambio del bebè.

Capiente e ben organizzata: I diversi scomparti e gli accessori su misura occupano ognuno il proprio posto e permettono di portare con sé proprio tutto quello che serve al bebè, dal cambio alla pappa compresi i peluche.

Con tanti accessori: Inclusi nella confezione ci sono tanti oggetti preziosi per il loro scopo e per il fatto di essere delle dimensioni giuste per entrare in borsa. La dotazione comprende la sacca per tenere il biberon in caldo, il tappetino impermeabile per il cambio e i ganci per fissare la borsa al passeggino.

 

Contro

Pesante: Il materiale scelto per realizzare la borsa è piuttosto spesso e già contribuisce a far aumentare il peso della borsa che così diventa impegnativa da gestire in spalla o agganciata al passeggino.

Acquista su Amazon.it (€116,95)

 

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere una buona borsa fasciatoio?

 

Deve essere comoda, soprattutto capiente e ben organizzata all’interno. Insomma da una borsa fasciatoio deve essere possibile tirare fuori di tutto e non perdersi alla ricerca di quello che serve all’istante. Se poi la borsa riesce anche a essere esteticamente accattivante, tanto meglio. Infatti con questo prezioso strumento in spalla si trascorreranno tante giornate all’aperto. E un po’ di attenzione per il look fa sempre bene.

 

 

Qui si mette tutto quello che occorre per il cambio, quindi vestiti puliti, pannolini e creme lenitive o salviette per un lavoro ben fatto anche se si è al parco per un cambio al volo sulla panchina. Poi deve essere comoda e grande abbastanza per contenere il biberon, dell’acqua o del latte a seconda della convenienza e delle abitudini. I bimbi più grandi hanno bisogno di avere con sé la merenda o la pappa. In questo caso, la presenza di una sacca termica può essere di grande aiuto.

Infine, per trovare la borsa dei propri sogni, è bene fare attenzione anche al fatto che i propri oggetti personali dovranno trovare posto qui. Non è ragionevole pensare di portare due borse. Quindi ci vorrà un po’ di spazio per chiavi, telefono, portafogli e varie da contendere con i vari giocattolini per intrattenere il bebè se è agitato.

 

Qual è la stoffa migliore per questo tipo di borsa

In molti casi, la borsa fasciatoio è un accessorio incluso insieme al trio e quindi il tessuto impiegato è spesso simile a quello dei rivestimenti di carrozzina, passeggino e altri accessori. Quel che cambia è la presenza di un ulteriore strato impermeabile all’interno per garantire la massima tenuta anche se dovesse versarsi il contenuto di qualche boccetta.

Chi preferisce acquistare una borsa a parte, da preferire perché risponda meglio alle proprie reali esigenze, può puntare a tessuti tecnici più performanti. Cioè che siano in grado di essere robusti e impermeabili ma anche meno plasticosi rispetto alle fodere del passeggino.

Di solito, la scelta verte su tessuti sintetici di ultima generazione. Quindi devono poter essere anche accattivanti e pensati per reggere bene all’uso intensivo. Il vantaggio di questo tipo di soluzione è anche la facilità con cui si possono lavare anche solo con un panno umido.

 

Va bene darsi al fai da te

Chi si sta interrogando sull’opportunità di acquistare una borsa per il cambio dovrebbe prima dare un’occhiata alla propria che già usa tutti i giorni. Chi ama usare le maxi bag, larghe e capienti, potrebbe adattarle per farle diventare la postazione per il cambio e per tutto l’occorrente durante le passeggiate all’aperto.

Quel che conta è dotarsi di sacche e borsette più piccole per trovare al volo tutto quello che serve durante il cambio senza perdere tempo. Quindi si potrà optare per una borsetta termica per mettere dentro il biberon già pronto e tenerlo in caldo fino al prossimo uso. Oppure una sacca impermeabile dove mettere i vestitini sporchi e umidi. In questo modo è più semplice isolare i diversi accessori anche quando dentro la borsa non sono presenti già gli scomparti utili per tutto quello che serve.

 

 

Cosa mettere nella borsa fasciatoio

All’interno della borsa si porta tutto quello che si usa per svolgere le normali funzioni di cura del bebè. Quindi ci deve essere quello che serve in base all’età e alle esigenze specifiche del piccolo in un determinato momento.

Di solito si tratta di portare con sé l’utile per il cambio, la pappa e il gioco. Ogni bebè ha le proprie abitudini, quindi in base al tipo di routine quotidiana sarà possibile portare salviette e creme lenitive, anche se spesso si sconsiglia di usarle specie se il bebè ha fatto solo pipì perché potrebbero creare umidità ulteriore nel pannolino. Chi non può fare a meno delle creme perché il culetto è particolarmente arrossato, può trasferirle in contenitori più piccoli e facili da trasportare.

All’occorrenza un asciugamano è sufficiente per cambiare il bebè, ma un tappetino impermeabile occupa poco spazio e può prevenire guai da sgocciolamento. Infine, portare la merenda potrebbe richiedere un contenitore termico per mantenere il caldo o il freddo. Ne esistono su misura per il biberon, oppure altri per la pappa.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa mettere nella borsa fasciatoio?

Nella borsa del cambio deve entrare tutto quello che serve al pupo, e alla mamma, per stare tranquilli anche quando si è fuori casa. Di solito i fondamentali sono gli accessori per il cambio del pannolino, compresi i vestitini asciutti e qualche asciugamano magari di mussola. Poi ci può entrare il necessario per la pappa compreso il cucchiaino se è il caso o il biberon per l’acqua se il bebè non beve dal bicchiere. Giocattoli e sonagli sono a discrezione del bebè che può aver bisogno di portare sempre con sé qualche amichetto di compagnia.

 

Come realizzare una borsa fasciatoio?

Per portare con sé quello che occorre per il cambio serve molto poco. Anche una comune maxi bag va bene per questo scopo. Quel che conta è riuscire a organizzare lo spazio all’interno in modo da non perdere tanto tempo a cercare oggetti indispensabili perduti in fondo alla borsa. Per questo basta avere delle pochette più piccole dove tenere quello che serve, almeno una dovrà essere impermeabile e un’altra termica per isolare il contenuto e non disperderne il calore.

 

Come deve essere una borsa fasciatoio alla moda?

L’estetica della borsa non è un optional ma una vera e propria guida per la scelta. Del resto così come si spende tempo alla ricerca del giusto accessorio da abbinare al proprio abbigliamento, anche la borsa del bebè deve rispettare dei canoni estetici. Infatti è sempre a tracolla sul braccio della mamma e non è male sentirsi a proprio agio indossandola.

 

Dove trovare le borse con inserti di tela Aida?

Tra i progetti di fai da te spiccano quelli con inserti ricamati. Sono di solito i sacchettini di stoffa da portare in ospedale e che continueranno a essere utili lungo tutto il primo anno del bebè. Qui si possono conservare i cambi puliti e le tele di mussola, per esempio. L’obiettivo principale è tenere puliti e asciutti i tessuti dei vestiti e dell’asciugamano, in modo da separarlo dal resto del contenuto della borsa.

Tante scelgono di decorare con dei ricami queste borse. Si può optare per il ricamo direttamente sul tessuto, ma richiede una certa perizia e destrezza in quest’arte. Mentre progetti altrettanto belli e delicati, a prova di principiante, possono essere fatti seguendo lo schema a punto croce e lavorando su inserti in tela Aida. Le mercerie più fornite vendono la sacca già completa, altrimenti si possono applicare le fascette di tela per il ricamo.

 

Qual è la borsa ideale per i viaggi?

Se si devono percorrere lunghe distanze è bene considerare che la borsa fasciatoio non sarà l’unico bagaglio. Si può optare per le soluzioni compatte che servono ad avere a portata di mano solo in necessario, mentre nella valigia si possono trasportare più cambi e accessori utili.

Di volta in volta, durante le tappe del viaggio o durante la permanenza lontano da casa, si può riempire la propria borsa fasciatoio con tutto l’occorrente in base al momento della giornata e al tipo di attività da svolgere.

 

 

 

Come utilizzare una borsa fasciatoio

 

La borsa fasciatoio può diventare una grande alleata per il trasporto di tutto l’occorrente per rendere le uscite con il bebè serene e spensierate. Una volta trovato l’equilibrio e fatta una buona rassegna di tutto quello che è utile o inutile portare con sé, nella borsa giusta si deve poter avere tutto a portata di mano e da identificare con facilità.

 

 

Le borse proposte già con i prodotti

Sempre più spesso le ditte di prodotti per la cura del bebè, propongono le loro borse dove è già presente una dotazione di creme e simili. Possono sembrare molto interessanti perché forniscono l’essenziale per la cura delle parti intime e per la corretta igiene. Ma è bene considerare che le routine del cambio non sono sempre tutte uguali e si può scoprire solo dopo un po’ di tempo cosa serve davvero e cosa no.

Infatti, non sempre è consigliabile usare le cremine lenitive, potrebbero creare umidità e peggiorare la situazione. Oppure, si può scoprire di non dover essere dipendenti a tutti i costi dalle salviettine umidificate, a volte basta lasciare asciugare all’aria l’umidità che si crea tra le pieghe delle coscette per ottenere un buon risultato. Se non si è svelte a trovare con chi scambiare prodotti non necessariamente utili, si rischia di accumulare flaconcini in un bagno già sovraccarico.

 

Lo zaino è una buona opzione

Ormai sdoganato dalle firme più prestigiose della moda, lo zaino è diventato un accessorio trendy di tutto rispetto. È stato declinato in infinite versioni, da donna o da uomo, con stile casual o molto elegante.

Per fortuna è possibile scegliere anche comodi zainetti organizzati per poter contenere tutto quello che serve per il cambio del pupo e senza dover scomodare quello da 25 litri da trekking. Esistono innovative soluzioni da portare in spalla senza rinunciare alla ricercatezza e all’eleganza in ogni contesto. Il loro vantaggio è poi di poter organizzare meglio lo spazio all’interno con numerose tasche e scomparti. Inoltre è innegabile che scaricare il peso su entrambe le spalle dà sollievo alla schiena.

 

 

Modelli da attaccare al passeggino

Quasi tutte le borse fasciatoio sono pensate per poter essere attaccate ai manici del passeggino. Questo è un gran bel vantaggio perché consente di far riposare le spalle e la schiena mentre si spinge il bebè sulla carrozzina.

L’altro vantaggio è quello di poter avere il contenuto della borsa subito a portata di mano proprio quando se ne ha bisogno. È più facile tirare fuori il bavaglino come il mago fa uscire il coniglio dal cilindro proprio quando il pupo si sta sbavando o ha un rigurgito.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...