Inglesina – Trip Passeggino Leggero – Recensione

Ultimo aggiornamento: 17.10.19

 

Principale vantaggio

Molto facile da aprire e chiudere con movimenti semplici e intuitivi. La chiusura a ombrello è compatta, per entrare nella maggior parte delle auto, a patto di poter ospitare una lunghezza complessiva di 105 cm. 

 

Principale svantaggio

Quando si chiude, alcune parti tendono a staccarsi, come il portabottiglia oppure la capotte, il che alla lunga risulta fastidioso.

 

Verdetto: 9.7/10

Un passeggino davvero molto leggero e facile da manovrare in città grazie alle ruote piroettanti e alla facilità con cui si apre e si chiude con semplici gesti. La particolare linea molto snella facilita i movimenti in locali stretti come gli ascensori, ma è in grado di ospitare il piccolo dai sei fino a 36 mesi nella massima comodità.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Struttura agile e snella

Il passeggino leggero che Inglesina propone come seconda scelta da affiancare al modello principale non manca di stupire per la sua buona progettazione. È pensato per muoversi agilmente in città e in ambienti ristretti. Infatti è dotato di ruote piroettanti facili da dirigere verso la direzione ottimale potendo contare anche sulla possibilità di affrontare con successo piccoli ostacoli o dislivelli.

Ha una linea molto essenziale ma confortevole. È piuttosto stretto e quindi facile da far passare anche attraverso le porte più strette degli ascensori dei vecchi palazzi. In ogni caso il comfort della seduta non è compromesso e il piccolo si accomoda bene contando su una piacevole imbottitura su cui poggia. È studiato per ospitare i piccoli dai sei a 36 mesi, quindi per un tempo sufficientemente lungo.

La cintura che assicura il corpo del piccolo è imbottita nei punti essenziali ma non eccessivamente, così da non infastidire il piccolo né farlo sudare troppo.

 

Facile da aprire e chiudere

La chiusura a ombrello è il punto forte di questo passeggino che si può aprire e chiudere in una mossa e con una certa facilità. È progettato per essere aperto e chiuso con una sola mano e con gesti molto intuitivi. Basta assicurarsi di rimuovere le sicure e riporre il passeggino nel portabagagli dell’auto in un attimo.

Una volta chiuso le quattro ruote convergono verso l’alto quindi è importante verificare di avere abbastanza spazio in larghezza in auto. In generale, molti utenti confermano di non aver avuto problemi nel far entrare il passeggino al suo posto nel portabagagli. È importante considerare però che, oltre ai 105 cm di lunghezza complessiva del modello chiuso, vanno aggiunti i quasi 50 in larghezza.

Quella a ombrello è un tipo di chiusura comoda per molti versi, consente di tenere lontane dal corpo le quattro rotelle ed evitare di sporcare i vestiti se si è fatta strada tra i marciapiedi trafficati di città.

 

La giusta posizione da seduto o sdraiato

Lo schienale è reclinabile grazie a un pratico sistema a leva che permette di regolarlo su quattro posizioni fino a quasi completamente sdraiato. In questo modo è possibile decidere se favorire il sonno del piccolo con una posizione semireclinata oppure se consentirgli di assumerne una proprio adatta alla nanna. Anche i piedi assumono la posizione corretta perché è presente il poggiapiedi regolabile che si inclina anche questa volta quasi in orizzontale.

La scelta di affidare a una leva la possibilità di reclinare il sedile aiuta a mantenere più fluido il movimento e senza scatti. Un passaggio essenziale se non si vuole svegliare il bebè appena addormentato.

La capote è dotata di foro di ventilazione che permette a chi porta il passeggino di guardare il bimbo durante la passeggiata. Una dotazione sempre più frequente nei modelli in commercio oggi che ha il doppio scopo di garantire un migliore passaggio dell’aria ma anche di avere sempre sott’occhio lo stato del bebè.

 

Accessori inclusi in dotazione

La lista degli accessori è ricca e per certi versi più generosa rispetto ad altri modelli della concorrenza. Non mancano il sistema parapioggia con la copertura di plastica per evitare che il piccolo si bagni in caso di forte pioggia. La capote è dotata di ulteriore estensione per proteggere il viso del bebè in caso di forte sole o di leggera pioggerella. In questo modo si prolunga il telo di copertura al di sopra della seduta migliorandone la funzione.

Il sacco per l’inverno è molto avvolgente e caldo, accoglie il corpo del piccolo per proteggerlo quando fa particolarmente freddo ma non è necessario rinunciare alla passeggiata quotidiana. La possibilità di stringere il sacco intorno al corpo con la zip per tutta la lunghezza è un dettaglio che rende facile far entrare il piccolo senza strapazzarlo troppo. Una coulisse intorno al cappuccio permette di avvolgerlo fermamente intorno alla testa.

Oltre al solito scomparto portaoggetti, che si trova alla base del passeggino, è presente un comodo inserto portabottiglia per tenere l’acqua a portata di mano.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...