Gli 8 migliori paraspigoli del 2020

Ultimo aggiornamento: 13.08.20

 

Paraspigoli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

I paraspigoli sono un accessorio utile quando i bambini iniziano ad alzarsi da terra e muovere i primi incerti passi. Rappresentano un sistema semplice e poco invasivo che permette ai piccoli di vivere la propria casa senza paura di avere incidenti gravi. In ogni abitazione si trova un mobile potenzialmente pericoloso, difficile da riporre in attesa che il bimbo impari a camminare con maggiore sicurezza o che superi l’altezza critica. Quindi, nel frattempo, è una buona idea proteggerlo rendendo innocui spigoli e bordi netti. La scelta del giusto accessorio passa dalla valutazione attenta di quello che può offrire il mercato, mentre si valutano con attenzione le caratteristiche dei mobili che si trovano in casa. Elementi come i materiali, le colle, i colori, sono molto importanti e vanno considerati con attenzione per essere certi di fare la scelta adatta ai propri spazi. In questa pagina abbiamo selezionato per voi una lista di articoli molto apprezzati dagli acquirenti che vi permetteranno di avere un’idea completa di quello che di meglio c’è in vendita in questo momento. Per esempio, vi suggeriamo di prendere in considerazione gli Happy Chlea® 10 Paraspigoli angolari, venduti a un buon prezzo e che includono anche i fermi per i cassetti. Vicloon Protezioni per bordi e angoli propone un set che comprende anche il rullo per proteggere i bordi a vista.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori paraspigoli – Classifica 2020

 

Quando si tratta di stabilire come scegliere dei buoni paraspigoli quel che conta è valutare le caratteristiche di un prodotto e la sua compatibilità con i mobili di casa. Vi suggeriamo di proseguire la lettura del nostro articolo dove sono presenti alcuni tra i migliori paraspigoli attualmente in commercio. Consultando le nostre recensioni potrete facilmente individuare quale modello risponda alle vostre necessità, così da poter fare il giusto acquisto. 

 

 

Paraspigoli in gomma

 

1. Happy Chlea® 10 Paraspigoli angolari in gomma morbidi

 

I paraspigoli in gomma sono la soluzione ideale per ammortizzare l’urto contro le parti appuntite contro cui potrebbe sbattere un bambino. In questo caso, il modello che vi proponiamo si trova in cima alla lista dei migliori paraspigoli del 2020 proprio per via della buona qualità del materiale con cui è stato realizzato. 

Si tratta di una speciale schiuma espansa, che ha il pregio di assorbire bene i colpi e di attutire l’impatto, anche violento, contro le zone più pericolose di casa. Chi è incerto riguardo a quali paraspigoli comprare potrebbe valutare anche un altro aspetto che caratterizza questa soluzione. 

Per esempio, è interessante notare che montano un nuovo collante della ditta 3M. Ormai punto di riferimento per quanto riguarda i biadesivi, 3M è leader indiscusso anche per la continua attenzione nei confronti di continua ricerca e sviluppo di nuovi materiali. In questo caso, i paraspigoli risultano saldamente fissati al loro posto e sono difficili da rimuovere, specie sulle superfici lisce e laccate.

 

Pro

Set di dieci pezzi più due: Sono dieci i paraspigoli inclusi nella confezione e proposti a un buon prezzo. Disponibili in tre colori diversi, includono anche due fermi per bloccare i cassetti.

Schiuma attiva: Questo particolare tipo di schiuma ha una densità tale da assorbire bene gli urti ed evitare che il piccolo possa farsi male urtando contro gli spigoli dei mobili.

Perfetta aderenza: La colla non macchia e per essere rimossa è sufficiente usare dell’alcol o dei solventi specifici per accertarsi che non ne resti traccia dopo l’uso.

 

Contro

Manca il rullo di schiuma: Presente spesso nei set di sicurezza per i bambini, qui manca il nastro angolare che serve a proteggere i bordi più spigolosi, come quelli delle porte o dei mobili.

  Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

Paraspigoli per muro

 

2. Vicloon Protezioni per bordi e angoli in schiuma  

 

Questa soluzione è ideale per il muro, le porte e quelle superfici più estese che è necessario schermare per proteggere il piccolo da possibili urti. Si tratta di un set completo di quello che serve per mettere in sicurezza mobili di dimensioni diverse o con superfici irregolari. Infatti il rullo può essere tagliato a misura e gli elementi angolari possono essere usati per completare la protezione delle parti più appuntite.

Si colloca in buona posizione nella nostra classifica per via del generoso apprezzamento che riceve da parte degli acquirenti. È proposto spesso tra le offerte più convenienti oggi in circolazione e si caratterizza per la semplicità con cui si utilizza e applica sulle superfici.

In comparazione con altri prodotti non brilla per la particolare aderenza del nastro biadesivo incluso nella confezione. Il vantaggio è di non essere già fissato alla protezione in schiuma, così da poter essere sostituito con un altro più adatto alle superfici da proteggere. Un dettaglio sul quale si tende a sorvolare riguarda la consistenza del materiale su cui fissare le protezioni. Quelli troppo porosi, ruvidi o irregolari non assicurano la migliore aderenza, e per questo è bene scegliere un adesivo specifico e non uno generico come spesso viene incluso in queste confezioni.

 

Pro

Rullo di gomma: Per l’esattezza gomma nitrilica, questo è il materiale simile al lattice con cui sono realizzate le protezioni, comprese quelle per mettere in sicurezza gli spigoli dei mobili.

Morbido e ammortizzante: Il vantaggio di questo materiale è di assicurare una protezione in grado di assorbire i colpi e attutire l’impatto contro le parti più pericolose dei mobili di casa.

Ricca dotazione: Sono 2 metri di rullo di gomma insieme a quattro paraspigoli che permettono di proteggere parti diverse dei mobili, comprese le porte e le pareti.

 

Contro

Biadesivo: Poco efficace il nastro biadesivo in dotazione che però può essere facilmente sostituito perché venduto a parte e non già incollato alla protezione in gomma.

  Acquista su Amazon.it (€8,49)

 

 

 

Paraspigoli angolari

 

3. Canwn Paraspigoli morbido in schiuma protezione angoli e bordi

 

I paraspigoli angolari sono forse tra i modelli venduti online che riscuotono maggiore successo. La ragione è che sono i più utili in casa, normalmente. Infatti si usano per limitare l’impatto di uno spigolo contro il viso e la testa del bambino, che di solito nelle fasi in cui inizia a camminare si trova esattamente all’altezza del ripiano del tavolo.

Questo prodotto piace perché comprende otto paraspigoli che consentono di limitare il rischio di urti con almeno due tavoli, non sempre è necessario proteggere i quattro spigoli. Il materiale con cui sono realizzati è molto morbido, spesso e quindi ideale per assorbire i colpi e attutire l’urto.

Per essere certi che l’adesivo aderisca bene alle superfici, è consigliabile pulirle con cura ed evitare che ci siano polvere o capelli sopra. In questo modo, in assenza di bolle d’aria, l’adesivo aderisce bene e il paraspigolo rimane incollato per tutto il tempo utile in cui verrà usato. Quindi non sarà impossibile rimuovere i resti di colla dalle superfici, magari servendosi di solventi specifici per sciogliere i residui di colla.

 

Pro

Otto paraspigoli: La confezione include un buon numero di elementi adatti a mettere in sicurezza la parte più pericolosa dei tavoli.

Gomma morbida: E difficile da rompere grazie alla particolare composizione che limita la possibilità che possa sfaldarsi.

Facile da applicare: È sufficiente pulire bene la superficie sulla quale si desidera applicare la protezione e far aderire lo scotch biadesivo.

 

Contro

Non adatti agli infissi: Il set include solo i paraspigoli, per questo delude la scarsa versatilità dei pezzi che, per esempio, non possono essere usati su superfici sottili come gli infissi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Paraspigoli Ikea

 

4. Ikea Patrull Protezione angolare autoadesiva

 

Ikea propone questo set di paraspigoli già da qualche anno e rimane uno tra i più apprezzati di sempre malgrado la crescente concorrenza. La ragione per cui sono tra i più venduti riguarda da vicino la politica Ikea, cioè portare ricercatezza e design alla portata di tutti, anche della migliore vivibilità.

Così i paraspigoli diventano un elemento decorativo e divertente, che richiama su di sé l’attenzione e che rappresenta un ottimo modo per proteggere i più piccoli dal rischio di farsi male contro uno spigolo vivo. Anche se sono duri, hanno il pregio di richiamare l’attenzione nei confronti dello spigolo. Così il piccolo impara a riconoscere l’origine del pericolo e a evitarlo. 

Di sicuro i bimbi saranno attratti da queste strane e divertenti manine che piacciono soprattutto perché hanno una forma tridimensionale che è piacevole da toccare. Sono a prova di assaggio, perché a differenza dei classici modelli in gomma sintetica questi non si rompono in nessun caso.

 

Pro

Divertenti: Svolgono il loro dovere mentre rappresentano un simpatico elemento d’arredo che contribuisce a rendere la casa più a misura di bambino.

Otto pezzi: Sono un buon numero di pezzi che permette di mettere in sicurezza gran parte dei tavoli e degli spigoli di casa.

Sottili: In questo modo diventa più facile adattare i paraspigoli a qualsiasi mobile, senza grosse limitazioni.

 

Contro

Non sono morbidi: A differenza della maggior parte dei paracolpi è bene ricordare che questo ammortizza poco gli urti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Paraspigoli in PVC

 

5. Wemk 12 Paraspigoli trasparenti a protezioni degli angoli

 

Il PVC è un materiale versatile e che si impiega in ambiti diversi. In questo caso è possibile usarlo in modo semplice ma efficace sotto tanti punti di vista. Il primo vantaggio è quello di essere trasparente, quindi di non risultare troppo invadente sui mobili. La possibilità di smussare gli angoli e rendere meno offensivi gli spigoli non dovrebbe compromettere anche l’estetica dell’arredamento.

D’altra parte, la forma arrotondata e piuttosto spessa del paraspigolo lo rende adatto allo scopo di limitare gli effetti di un urto violento. Se da una parte non evita che il piccolo possa farsi un po’ male, di certo scongiura il rischio che possa subire una grave lesione. Si tratta di scegliere anche il tipo di protezione da offrire al bebè: se allontanarlo del tutto dai rischi, oppure offrirgli la possibilità di rendersi conto del pericolo che lo circonda.

Le dimensioni sono notevoli, con una larghezza di 2 cm che ne aumenta la superficie totale in grado di aderire ai mobili. In questo modo la tenuta è migliore e ben distribuita, anche se non mancano i casi di utenti che lamentano una scarsa tenuta del pezzo.

 

Pro

Trasparente: Non è facile trovare dove acquistare questo tipo di protezione, di dimensione notevole e che scompare del tutto perché non colorata e sottile. Qui si può fare scorta.

Formato convenienza: I prezzi bassi e il gran numero di pezzi che si possono acquistare rendono questa offerta una tra le più interessanti della classifica.

In PVC: A differenza del modelli di schiuma espansa, qui è scelto il PVC che è un materiale versatile e polifunzionale in grado di attutire i colpi senza alterare l’estetica dei mobili.

 

Contro

Potrebbero non aderire al meglio: Malgrado il grande sforzo compiuto dall’azienda che li produce, rimane il difetto comune a tutti i paraspigoli che potrebbero scollarsi prima di completare il loro servizio utile.

Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

Paraspigoli kit

 

6. Bébé Earth Kit di sicurezza con nastro e angoli

 

Protezione perimetrale e paraspigoli sono il kit perfetto per rendere sicura gran parte della casa. In questo set, che così risulta anche il più economico della classifica, è incluso anche un fermo per la porta. La confezione include otto elementi angolari per proteggere il piccolo dagli urti contro gli spigoli. In questo modo è possibile mettere al sicuro una buona estensione di angoli pericolosi, per oltre 6 metri.

Altro elemento interessante, la striscia si può tagliare alla misura preferita e si può usare anche per creare altre protezioni per gli angoli. Basta ritagliarle nella maniera ottimale, rimuovendo la parte eccedente per formare l’angolo.

Sono inclusi nella confezione anche 12 metri di nastro adesivo, questo potrebbe non aderire perfettamente a tutte le superfici. Alcuni utenti lamentano il fatto che tenda a restringersi o dilatarsi a distanza di 24 ore, cioè dopo un tempo di assestamento. È utile fare alcune prove prima con un pezzo più piccolo di gomma.

 

Pro

Tanti elementi: Il set è completo e include anche il fermo per bloccare le porte e mettere al sicuro le piccole dita dal rischio di schiacciarsi. In totale sono oltre 12 metri di protezione dei bordi e degli spigoli.

Schiuma ad alta densità: In questo modo è possibile evitare che l’urto contro lo spigolo o i bordi più netti sia ammortizzato il più possibile.

Conforme alla normativa: Rispetta le condizioni USA di idoneità all’uso da parte di bambini e persone anziane perché non contiene ftalati, BPA o altre sostanze potenzialmente pericolose.

 

Contro

Pochi colori: La scelta è limitata a soli tre colori di base, ma quello più chiaro non è vero e proprio bianco, quanto piuttosto un crema che tende al beige e per questo non incontra i gusti di tutti.

  Acquista su Amazon.it (€17,73)

 

 

 

Paraspigoli copriprese e fermaporte

 

7. Th-some Kit sicurezza casa per bambini

 

In questo set sono inclusi paraspigoli, copriprese e fermaporte ma anche gli elementi per proteggere il piccolo dagli urti contro gli spigoli o per evitare che possa aprire cassetti e sportelli. Il nuovo kit include tutto quello di cui si ha bisogno per mettere in sicurezza la casa ed evitare spiacevoli incidenti. 

Costa davvero poco e questo è un elemento che conquista chi ha necessità di permettere al piccolo di muoversi ed esplorare liberamente prevenendo eventuali rischi. Gli elementi che si usano come fermaporta sono divertenti e buffi, rappresentano la scelta abituale di tanti utenti che così evitano che i piccoli possano farsi male entrando e uscendo da una stanza.

Interessante anche notare la presenza dei copriprese, peccato che siano adatti solo alle Schuko e non alle comuni prese italiane che sono più piccole e quindi per nulla compatibili. Sono utili quando si devono usare gli elettrodomestici, quando compatibili con questo formato, perché basta ruotare la protezione per poter infilare la spina nella presa elettrica.

 

Pro

Set ricco: Tutto quello che serve per mettere in sicurezza la casa è contenuto in questo pacco, che così risulta anche particolarmente conveniente e vantaggioso.

Paraspigoli in schiuma: Il set include i paraspigoli e il rullo di materiale spugnoso e morbido che permette di isolare al meglio tutte le parti appuntite o squadrate contro cui il piccolo potrebbe sbattere.

Fermaporta: Utili anche gli elementi per evitare che le porte sbattano quando il piccolo ha ancora le mani a portata. Hanno un aspetto gradevole e risultano tra i più apprezzati di questi ultimi anni.

 

Contro

Per Schuko: Le toppe che coprono le prese sono solo quelle con il formato tedesco, a volte presenti nei nostri appartamenti ma non così diffusi come le classiche prese italiane, più sottili e a tre buchi.

Acquista su Amazon.it (€21,99)

 

 

 

Paraspigoli Chicco

 

8. Chicco Paraspigoli protezione per angoli MOD 00060806000000

 

Chicco non può mancare nella nostra classifica di prodotti pensati per la puericultura. Lo fa seppure non riesca a occupare le prime posizioni in classifica. Riteniamo che si tratti comunque di un buon prodotto anche se non è in grado di conquistare solo pareri positivi da parte degli utenti.

La ragione del dissenso sta tutta nella delusione nei confronti del grande marchio che non è riuscito a risolvere uno dei problemi più fastidiosi di questi accessori. Anche in questo caso è possibile che la tenuta della colla non sia ottimale, alla ricerca del giusto compromesso tra aderenza e capacità di lasciare integri i mobili a cui si fissano i paraspigoli.

I paraspigoli sono realizzati in plastica, che si caratterizza per il fatto di essere piuttosto morbida anche se non quanto una schiuma. Inoltre è certificata l’assenza di potenziali sostanze tossiche. In questo modo è possibile stare tranquilli sul tipo di oggetto con cui entrino in contatto i bebè.

 

Pro

Semi trasparenti: Il vero pregio di questi paraspigoli è di occupare il minimo spazio possibile e di essere quasi invisibili, visto che sono quasi del tutto invisibili.

Forma versatile: Quasi tutti gli spigoli di casa si possono coprire con questi elementi per rendere la casa più sicura e a prova di bimbo.

Ben coprenti: Malgrado le dimensioni ridotte, sono comunque in grado di proteggere gli spigoli senza dare nell’occhio e con efficacia.

 

Contro

Pochi: Una confezione include solo quattro pezzi da utilizzare in casa dando priorità ai punti più pericolosi della casa.

Acquista su Amazon.it (€5,99)

 

 

 

Come scegliere un buon paraspigoli

 

La scelta dei paraspigoli ideali dipende soprattutto dalle caratteristiche dei mobili che si desidera rendere inoffensivi. Quindi bisogna valutare con attenzione il tipo di materiale con cui sono realizzati, altro aspetto al quale non si presta dovuta attenzione è anche l’esposizione a fonti di calore. Infatti, se alcuni mobili non tengono bene l’adesivo può dipendere dalla loro porosità ma anche dalla possibilità di essere esposti a escursioni termiche, come il sole che batte direttamente o la vicinanza a una fonte di calore come il termosifone.

Quando si valuta la possibilità di rendere inoffensiva la casa e limitare le possibilità che il piccolo possa farsi male quando inizia a muovere i primi passi incerti, bisogna valutare con attenzione anche altri elementi. L’altezza dei piccoli varia velocemente in questo periodo e nel giro di pochi mesi potrebbe essere utile cambiare la posizione delle protezioni. 

Per questo è bene trovare adesivi in grado di reggere fin tanto che sono utili, non per sempre. Quindi potrà essere un buon compromesso accontentarsi di tenute precarie da controllare spesso, invece di restare vincolati a colle difficili da rimuovere all’occorrenza.

I paraspigoli angolari decorativi

Questi oggetti possono avere anche una funzione ornamentale. Infatti, di solito, uno dei punti di demerito sta proprio nella loro scarsa capacità di adattarsi al resto dell’ambiente. Non sempre è facile trovare le colorazioni identiche a quelle dei mobili, anche quando si prendono in netto contrasto con i colori principali.

Allora una buona idea potrebbe essere quella di scegliere i paraspigoli in modo che svolgano una vera e propria funzione di arredo, così da risultare gradevoli alla vista. È importante che non attirino troppo l’attenzione dei piccoli che altrimenti cercherebbero di staccarli dalla loro postazione.

 

Materiali

Di solito i paraspigoli sono di gomma oppure realizzati con materiali morbidi come la schiuma espansa. È importante che il materiale di cui sono fatti sia ben compatibile con il proprio scopo, quindi non rappresenti un rischio per il piccolo se dovesse mordicchiarlo.

I migliori sono quelli che non si disfano e rompono se il piccolo li morde coi suoi primi dentini. Ma non sempre è facile trovare un materiale che sia allo stesso tempo morbido, soffice e in grado di resistere all’attacco dei piccoli dentini.

Se il piccolo ha particolare fastidio alle gengive e tende ad assaggiare di tutto, allora potrebbe essere una buona idea optare per i modelli in plastica. Spesso realizzati in PVC o altri polimeri che hanno le stesse caratteristiche di resistenza ed elasticità, questi si possono apprezzare per la loro capacità di ammortizzare i colpi ma senza essere facili da rompere. Anche le possibilità che siano rimossi dalla loro postazione diminuiscono, per via della loro forma che è difficile da afferrare da parte del piccolo.

Paraspigoli per il legno

Alcuni mobili in legno necessitano di interventi per limitare la loro pericolosità. Specie nei mobili di legno massello è difficile trovare un buon compromesso tra protezione ed estetica. Specie i mobili in rovere possono essere difficili da proteggere senza che vada persa parte del loro fascino.

Alcune protezioni in schiuma espansa sono realizzate con colorazioni che vertono verso i toni del marrone caffè. Forse queste sono le tonalità che meglio di altre riescono ad adattarsi alle caratteristiche di alcuni legni.

È bene valutare, poi, che non tutti i legni sono in grado di assicurare la perfetta aderenza. Infatti, qui la superficie potrebbe essere più porosa rispetto ai mobili laccati o laminati. Qui la colla potrebbe non aderire perfettamente e rendere meno facile mantenere la protezione sempre nella giusta posizione.

Bisognerà valutare la possibilità di usare dei collanti specifici da aggiungere a quelli in dotazione. L’unica accortezza riguarda la possibilità di verificare se esistano dei solventi per la colla scelta e se questi possano corrodere le sostanze usate per proteggere il legno.

 

 

 

Come utilizzare dei paraspigoli

 

L’uso dei paraspigoli deve essere fatto dopo aver osservato con attenzione le abitudini del piccolo. Valutare con cura la sua altezza e la presenza di eventuali oggetti pericolosi, permette di prevedere in anticipo dove il piccolo potrebbe farsi male e quindi limitare l’effetto dell’urto.

Come fissare i paraspigoli

Per essere certi che il nastro adesivo aderisca al meglio alle superfici è importante considerare che deve essere perfettamente liscia. Infatti eventuali imprecisioni sulla superficie creano delle bolle d’aria attraverso le quali la colla perde aderenza. Di certo non si può intervenire modificando il mobile e la sua superficie, ma si possono usare delle colle specifiche se si considera che il mobile abbia bisogno di un trattamento adeguato.

Meno complicato è fissare i paraspigoli al vetro, al marmo o ad altre superfici perfettamente lisce. In questo caso l’unica accortezza sarà quella di far aderire bene l’adesivo e poi fissare i paraspigoli, se questi non sono già pre-assemblati.

 

Rimuoverli alla perfezione senza lasciare traccia

Uno dei rimedi che si possono adottare per evitare che la colla rimanga sulle superfici, o peggio che ne porti via delle parti, è ammorbidirla. Per farlo è possibile usare dei solventi da acquistare in ferramenta. Se si preferisce evitare di usare sostanze aggressive nella casa in cui abita un bebè, è possibile ricorrere a un metodo diverso.

Molte di queste colle sono termosensibili, per ammorbidirle spesso basta riscaldarle e quindi esercitare una leggera pressione quando si cerca di scollare la protezione su bordi e spigoli. Il calore dell’asciugacapelli è efficace nella maggior parte dei casi. Basta puntare il getto d’aria calda per il tempo necessario a far ammorbidire la colla e quindi provare a rimuovere il pezzo o eventuali residui con una spatolina e gesti delicati.

Dove mettere i paraspigoli

I paraspigoli non possono annullare tutte le insidie che può celare una casa. È bene anche insegnare al piccolo l’importanza di guardarsi dai pericoli e valutare con attenzione i propri movimenti all’interno dello spazio.

Quello che invece è possibile evitare è il rischio che vadano a sbattere nei punti in cui questo controllo è difficile da padroneggiare. I primi passetti incerti sono mossi con estrema cautela lì dove gli spazi sono stretti e quindi sostenuti e guidati dalle manine che tendono ad afferrare gli oggetti circostanti per contare su maggiore equilibrio. 

Al contrario, nei punti in cui gli spazi sono più ampi, la tentazione di lasciarsi andare in una corsa forsennata è più forte. Qui potrebbe essere necessario valutare la presenza di spuntoni ad altezza critica. Lo spigolo di un tavolo, un mobile in mezzo al corridoio, sono solo alcuni degli ostacoli che potrebbero non essere subito visibili quando il piccolo è intento a correre a più non posso.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come realizzare dei paraspigoli per bambini fai da te?

Per isolare gli spigoli si possono usare soluzioni diverse. Per esempio, negli infissi delle finestre dove i profilati sono particolarmente taglienti, si può usare il nastro isolante per consentire la perfetta chiusura dei battenti ma limitando i rischi per il piccolo. Altri sistemi per proteggere il piccolo dai pericoli degli spigoli riguardano la possibilità di attirare l’attenzione verso il pericolo. Magari fissando un peluche sullo spigolo di un mobile così da aiutare il piccolo a percepire lo spazio intorno a sé e rendersi conto che può controllare i propri movimenti con la dovuta pratica e sicurezza.

Come evitare che rovinino i mobili?

Bisogna fare alcune prove, ma nonostante questo tentativo non è detto che una parte della vernice dei mobili possa venire via per colpa della colla che aderisce in maniera diversa sulle superfici. Prima di ricorrere al solvente per rimuovere le colle, si può provare con qualche trucchetto innocuo. Oltre all’esposizione della colla al calore, si può provare a lasciare imbibire la colla con olio minerale che potrebbe essere utile per spezzare l’aderenza della colla sulla superficie dei mobili.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments