Domande Frequenti sulla plastilina

Ultimo aggiornamento: 16.04.24

 

Come posso evitare che il Das indurisca subito?

Innanzitutto il Das non utilizzato va sempre tenuto ben chiuso in un sacchetto poiché indurisce al contatto con l’aria.

Lavori complessi possono richiedere molto tempo, per lavorare in più sessioni è bene avvolgere l’opera nella pellicola, in questo modo non indurirà.

 

Come fare la plastilina?

All’interno di un recipiente versate 560 g di farina e 420 g di sale fino. Versate 225 ml di acqua, questa può essere arricchita con del colorante alimentare, cominciate a mescolare poi aggiungete 60 ml di olio che ha la proprietà di mantenere la plastilina morbida.

Impastate con cura al fine di ottenere un impasto elastico. Conservate la plastilina in un recipiente con chiusura ermetica.

 

Come ammorbidire la plastilina?

Non tutte le plastiline hanno lo stesso grado di malleabilità, alcune sono più dire di altre e per essere lavorate hanno bisogno di essere riscaldate.

In alcuni casi può essere sufficiente stringere il material tra le mani per alcuni istanti, in altri può essere necessario mettere la plastilina in forno con una temperatura superiore ai 40°.

 

Come indurire la plastilina

Molto dipende dal tipo di plastilina, il Das, per esempio, si indurisce in breve tempo ed è sufficiente l’esposizione all’aria. La plastilina può essere indurita anche in forno ma questo metodo è sconsigliato nel caso contengano zolfo che con il calore rilascia sostanze nocive.

Preriscaldate il forno impostando la temperatura su 200° quindi sistemate la vostra opera su una teglia e infornate. Dopo 30 minuti spegnete il forno e lasciate che si raffreddi dopodiché estraete la plastilina e adagiata in un contenitore dove deve riposare per una decina di ore.

Da che età di può cominciare a giocar con la plastilina?

La plastilina può essere usata fin da piccolissimi, ce ne sono di adatte a bambini da 2 anni in su, ad ogni modo è sempre bene controllare quanto è riportato sulla confezione, lì è chiaramente espresso per chè età è adatto il prodotto.

 

Qual è la composizione della plastilina?

La plastilina vera e propria è principalmente composta da argilla, olio e cera ed è priva di coloranti. Questa si differenzia per livello di durezza da scegliere in base alle esigenze dello scultore.

Che cos’è la tecnica claymotion?

È una tecnica cinematografica dove si creano personaggi e scenari con la plastilina. Si riprendono diverse immagini modificando di poco le posizioni dei personaggi e degli elementi della scena.

Le immagini, poi, vengono riprodotte in sequenza dando l’illusione che i personaggi siano in movimento.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI