Le 7 Migliori Macchine Fotografiche per Bambini del 2021

Ultimo aggiornamento: 25.06.21

 

Macchina Fotografica per Bambini – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni 

 

Dovete fare un regalo a un bambino di età compresa tra i 3 e i 12 anni ma non sapete cosa prendere? Avete considerato l’idea di acquistare una bella macchina fotografica per bambini? Nella nostra guida troverete ulteriori informazioni e la recensione dei modelli che gli acquirenti hanno apprezzato di più, sia per il rapporto qualità-prezzo favorevole sia per le caratteristiche possedute. La Nikon Coolpix W100, è al primo posto nelle preferenze proprio perché ha soddisfatto anche i più esigenti ed è particolarmente adatta ai ragazzi tra i 10 e i 12 anni, mentre la Kidicam Dragon Touch è stata apprezzata soprattutto per le sue caratteristiche subacquee.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 7 Migliori Macchine Fotografiche per Bambini – Classifica 2021

 

 

Macchina fotografica per bambini Nikon

 

1. Nikon Coolpix W100 Fotocamera Digitale Compatta, 13,2

 

Secondo i pareri degli acquirenti, la Coolpix W100 è una delle migliori macchine fotografiche per bambini del 2021, e infatti è uno dei modelli più venduti tra tutti quelli attualmente in commercio. A parte l’eccellente rapporto qualità-prezzo, la macchina fotografica per bambini Nikon si distingue per il suo design ergonomico, per la facilità d’uso tipica delle fotocamere compatte digitali della serie Coolpix e per l’alta qualità del brand, sia in termini di materiali e assemblaggio sia per le prestazioni offerte. 

È solida, resistente alla polvere, agli urti accidentali e alle cadute involontarie da un’altezza di 1,8 metri, può funzionare tranquillamente anche al freddo, fino a una temperatura di -10°, ed è completamente impermeabile fino a una profondità di 10 metri.

Può scattare foto e registrare video in formato Full HD, inoltre integra anche il Bluetooth e una serie di divertenti filtri ed effetti creativi studiati apposta per i ragazzi.

 

Pro

Rapporto qualità-prezzo: Difficilmente troverete una macchina fotografica per bambini di una qualità analoga a un costo inferiore; Nikon è sinonimo di affidabilità e la Coolpix W100 offre una garanzia di ben 4 anni.

Facile da usare: La disposizione del flash al centro della macchina e tutte le altre funzionalità, sono studiate apposta per garantire la massima facilità d’uso; infatti è dotata di un menù operativo e di una serie di filtri ed effetti studiati apposta per i bambini.

Resistente: Una delle prime qualità richieste agli articoli destinati ai bambini, in genere, è la resistenza. La W100 è stata apprezzata soprattutto grazie alla sua solidità e alla capacità di uscire indenne da cadute, urti accidentali e basse temperature.

 

Contro

Immersione: La W100 può essere usata fino a 10 metri sott’acqua senza bisogno della custodia, ma diventa scivolosa al tatto e più difficile da gestire, quindi è consigliabile dotarla in ogni caso di una custodia con grip in gomma morbida.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica per bambini subacquea

 

2. Dragon Touch Giochi Regali Bambini-Action Cam 1080P

 

Se invece state cercando dove acquistare una macchina fotografica per bambini subacquea da usare per le prossime vacanze, meglio ancora se disponibile a prezzi bassi, allora la Dragon Touch di Kidicam potrebbe essere proprio il modello che fa al caso vostro.

Anche alcune delle altre fotocamere che abbiamo sottoposto a comparazione in questa guida sono potenzialmente adatte per l’uso in immersione, ma la Dragon Touch ha due caratteristiche molto peculiari che hanno contribuito non poco al suo successo di mercato: la prima è quella di possedere un prezzo a dir poco concorrenziale, e infatti è il modello più economico tra tutti quelli sottoposti a comparazione, e la seconda sono le dimensioni ultracompatte che la rendono molto simile a una action camera.

Può scattare foto e registrare video Full HD, possiede diverse cornici ed effetti divertenti che si possono applicare alle immagini ed è dotata anche di una modalità gioco.

 

Pro

Economica: La Dragon Touch costa poco più di 30 euro e, come potrete facilmente immaginare, questo ha contribuito non poco al suo successo di mercato.

Ben accessoriata: La dotazione include molti accessori, tra cui la custodia impermeabile per le immersioni fino a 30 metri e diverse clip e cinghie per poterla agganciare con facilità sulla bicicletta o sul casco.

Tre giochi: Il sistema operativo della Dragon Touch non soltanto è facile da usare e completo di molti filtri e cornici divertenti, ma include anche tre videogames: Fruit Buster, Space War e Jigsaw Puzzle.

 

Contro

Qualità delle immagini: Anche se la risoluzione è Full HD, è pur sempre una fotocamera economica e quindi la qualità delle immagini non è certo al top; il sensore di acquisizione, infatti, arriva a soli 5 megapixel.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica per bambini di 10 anni

 

3. Fujifilm Instax Mini 9 Flamingo Fotocamera Istantanea

 

La miglior macchina fotografica per bambini di 10 anni è sicuramente una istantanea, che permette di stampare subito le fotografie su carta adesiva, in modo da poterle incollare come figurine su un album, sulle pagine di un diario segreto oppure su una lavagna da appendere nella cameretta dei bambini.

La Instax Mini 9 è uno dei modelli di fotocamera istantanea più richiesti, tra tutti quelli venduti online, proprio perché risponde in pieno a queste caratteristiche, con in più la qualità e l’affidabilità del marchio giapponese Fujifilm, la facilità d’uso e un prezzo più che vantaggioso. È disponibile in diversi colori, tutti molto vivaci, e integra anche lo specchio per centrare le inquadrature selfie e una lente aggiuntiva che permette la messa a fuoco ravvicinata fino a una distanza minima 35 centimetri. È il regalo ideale per un bambino di 10 anni, perché gli consentirà di conservare preziosi ricordi di infanzia.

 

Pro

Foto istantanee: Il fascino delle fotografie istantanee è rimasto inalterato nel tempo, anzi ha acquisito un valore aggiunto dal momento che questo tipo di foto sono considerate oggetti vintage.

Compatta e facile da usare: Il corpo macchina si adatta benissimo alle mani di un bambino di 10 anni, inoltre la Instax Mini 9 è una macchina fotografica molto facile da usare, grazie alla misurazione automatica dell’esposizione.

Tanti colori vivaci: È disponibile in nove diverse tonalità di colore dal celeste al fucsia, tutte estremamente vivaci e facilmente adattabili ai gusti personali del bambino, o della bambina, a cui è destinata.

 

Contro

Pellicole: La confezione in oggetto costa meno ma non include la pellicola, purtroppo, per cui se ne siete sprovvisti dovrete in ogni caso acquistarla a parte, a maggior ragione se si tratta di un regalo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica per bambini Fisher Price

 

4. Mattel W1459 Fisher Price, Fotocamera Digitale

 

La macchina fotografica per bambini Fisher Price, invece, è destinata prevalentemente a un fascia di età compresa tra i 3 e i 5 anni al massimo, e proprio per questa ragione è stata disegnata e costruita in modo tale da poter resistere a cadute, urti, rimbalzi e altri maltrattamenti abbastanza severi, intenzionali o accidentali che siano.

È dotata di schermo LCD da 3,7 centimetri, zoom digitale 4x è software per l’editing delle foto scaricabile gratuitamente dal sito del produttore. Dal punto di vista puramente strutturale e dei materiali, è innegabile che la macchina fotografica per bambini Fisher Price sia un ottimo prodotto, colorato, ben fatto e soprattutto molto resistente.

Essendo destinata a bambini di non oltre 5 anni di età, però, dal punto di vista delle prestazioni fotografiche è un mero giocattolo, per giunta anche decisamente costoso dal momento che è venduta a una cifra considerevole: oltre 250 euro.

 

Pro

3-5 anni: È la macchina fotografica ideale da regalare a un bambino di età compresa tra 3 e i 5 anni; ha funzioni semplificate, pulsanti grandi ed è fatta con ottimi materiali, resistenti e non nocivi per la salute.

Anti-choc: Il design è progettato apposta per resistere ai maltrattamenti che potrebbero essere inflitti da un bambino piccolo; quindi è estremamente solida e fatta per sopportare urti e cadute.

Software di supporto: Dispone anche di un software di supporto per il download e l’editing delle fotografie sul computer, scaricabile gratuitamente dal sito Fisher Price.

 

Contro

Prestazioni: Le foto che fa sono a bassa risoluzione e hanno una dimensione massima di 640 x 480 pixel, quindi la prestazioni fotografiche sono di qualità mediocre.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica per bambini Canon

 

5. Canon IXUS 185 Fotocamera Digitale Compatta, 20 MP

 

Alcuni acquirenti sostengono che la IXUS 185 sia la miglior macchina fotografica per bambini tra tutte quelle attualmente disponibile, e infatti bisogna riconoscere che dal punto di vista del rapporto qualità-prezzo, forse non hanno tutti i torti.

Questa fotocamera compatta, infatti, a parte gli alti standard qualitativi Canon, è caratterizzata anche da un livello di prestazioni nettamente superiore alla Nikon W100 che abbiamo esaminato in precedenza. Se quest’ultima è dotata di un sensore da 13,2 megapixel e da uno zoom ottico 3x, la Canon IXUS 185 offre invece un sensore da ben 20 megapixel e uno zoom ottico con fattore 8x, il tutto a un prezzo molto più vantaggioso rispetto alla Nikon.

Nonostante le eccellenti premesse, però, la macchina fotografica per bambini Canon è molto complicata da gestire, quindi è consigliata soltanto ai bambini a partire dagli 11-12 anni di età, dotati di particolare talento e passione per la fotografia.

 

Pro

Prestazioni eccellenti: La fotocamera Canon IXUS 185 è la migliore per quanto riguarda le caratteristiche tecniche e le prestazioni offerte. Ha un sensore da 20 megapixel, uno zoom ottico 8x e un software di gestione allo stato dell’arte.

Leggera e compatta: Le dimensioni compatte e la leggerezza la rendono poco impugnabile per un adulto, ma ideale per i ragazzi a partire dagli 11 anni in su.

Rapporto qualità-prezzo: Anche in questo caso siamo nell’eccellenza piena, soprattutto considerando il livello di prestazioni, la tecnologia e gli elevati standard produttivi della ditta giapponese Canon.

 

Contro

Destinata a pochi: Purtroppo il software, pur essendo nuovo ed eccellente, è decisamente complicato per un bambino, a meno che non sia appassionato di fotografia e possegga già delle nozioni di base.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica per bambini VTech

 

6. Hasbro VTech Fotocamera per Bambini KidiZoom

 

La macchina fotografica per bambini VTech Kidizoom Duo, invece, è adatta soprattutto alle femminucce, dal momento che ha un design morbido e una colorazione in più toni di rosa; ha anche il mirino binoculare, tipico delle fotocamere destinate ai bambini in una fascia di età che va dai 3 ai 9 anni al massimo, come nella Fisher Price esaminata in precedenza.

Tra le altre caratteristiche che la rendono peculiare c’è quella di possedere un obiettivo con doppia lente incorporata, interscambiabile con la semplice pressione di un pulsante, diversi effetti ottici, cornici e filtri da applicare alle immagini, la funzione di autoscatto, la possibilità di registrare video, il display LCD da 2,4 pollici e perfino 4 divertenti videogames direttamente integrati nel software di gestione.

Anche in questo caso però, essendo destinata a bimbi tra i 3 e i 9 anni, dal punto di vista delle prestazioni fotografiche è appena un giocattolo.

 

Pro

Ideale per le bimbe: Il colore in diverse tonalità di rosa e le morbide curve del design, faranno innamorare soprattutto le bambine; è anche facile da impugnare e resistente alle cadute e agli urti.

Versatile: La presenza di quattro diversi videogames integrati nel software di gestione della fotocamera VTech, la rendono anche versatile e offrono al bimbo più di un modo di divertirsi.

Tanti effetti divertenti: Dispone di ben 35 tra filtri, effetti ottici e cornici divertenti da applicare alle immagini, sia le foto sia le registrazioni video, possiede anche il microfono integrato per registrare video col sonoro.

 

Contro

Giocattolo: Come la Fisher Price, anche la VTech Kidizoom è in realtà più un giocattolo che non una macchina fotografica vera e propria.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica per bambini di 4 anni

 

7. Samoleus Macchina Fotografica per Bambini, Mini

 

Mantenendoci nella categoria delle fotocamere destinate in particolare ai bambini molto piccoli, uno dei modelli che si sono fatti notare di più è la Samoleus ZN88D, che colpisce subito per un design che imita fedelmente le caratteristiche forme di una fotocamera reflex.

Le funzionalità non sono quelle di una reflex ovviamente ma, grazie al design similare, questa macchina fotografica per bambini di 4 anni può contare su un obiettivo decisamente migliore e più prestante, e anche su alcune funzionalità fotografiche che i modelli analoghi esaminati in precedenza non hanno, come una risoluzione fotografica massima di ben 2592 x 1944 pixel e la capacità di supportare schede SD fino a 32 gigabyte di capacità.

La confezione, tra le altre cose, include anche un cordino, un foglio con degli adesivi cartoon e una scheda SD da 16 gigabyte; l’unica pecca della Samoleus, secondo gli acquirenti, è la scarsa durata della batteria.

 

Pro

Design: La Samoleus è piccola e a dimensione di bambino, ma riproduce fedelmente l’aspetto di una fotocamera reflex “da adulti”; la confezione include anche dei simpatici adesivi per personalizzarla a piacimento.

Prestazioni: Non ha videogames integrati in memoria, ma in compenso offre delle prestazioni fotografiche decisamente migliori rispetto agli altri due modelli analoghi con cui l’abbiamo messa a confronto.

Ben accessoriata: Oltre alla batteria e agli adesivi citati prima, la dotazione di accessori include un cavo USB, una scheda SD da 16 gigabyte, un lettore per schede SD, un pratico cordino a cui assicurarla e il manuale delle istruzioni.

 

Contro

Durata della batteria: Nonostante le specifiche promettano un’autonomia operativa di ben 4.000 scatti, secondo alcuni acquirenti la durata della batteria è abbastanza breve.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Guida per comprare una buona macchina fotografica per bambini

 

Scegliere in base alla fascia d’età

Decidere cosa regalare a un bambino non è per niente facile visto che i giochi sono importanti nella formazione del carattere e nel potenziamento delle attitudini; la scelta diventa ancor più ardua, poi, quando si ha intenzione di acquistare una macchina fotografica per bambini.

Con questa definizione, infatti, si indicano tanto i modelli giocattolo quanto le fotocamere vere e proprie, quindi per decidere quale macchina fotografica per bambini comprare è bene innanzitutto capire cosa offre il mercato e a quale costo. Il primo consiglio, inoltre, è quello di considerare l’età del bambino, perché naturalmente è il primo parametro di cui tenere conto.

Per capire come scegliere una buona macchina fotografica per bambini, infatti, bisogna tenere conto della sua fruibilità, altrimenti si rischia di spendere troppo e ritrovarsi con una buona fotocamera ma troppo complessa da usare, oppure viceversa, finendo con l’acquistare un giocattolo inadeguato soltanto per risparmiare sulla spesa. La differenza di prezzo tra le varie classi di fotocamere per bambini, infatti, è notevole, ed è direttamente proporzionale alla fascia d’età di destinazione, come già accennato in precedenza.

 

 

Le macchine fotografiche giocattolo

I modelli più economici sono ovviamente rappresentati dalle fotocamere giocattolo, fatta eccezione per quelle prodotte da marchi particolarmente rinomati nel settore, come Fisher Price per esempio. Di solito i prezzi di una fotocamera giocattolo si aggirano dai 40 agli 80 euro, infatti, ma la Fisher Price costa poco più di 300 euro, e quindi anche in questo caso la scelta è subordinata al livello di importanza attribuito al ricevente o al regalo stesso.

Che sia un modello da 40 o uno da 300 euro, però, si tratta pur sempre di fotocamere giocattolo, destinate quindi a dei bambini di età compresa tra i 3 e gli 8 anni al massimo, quindi sono estremamente semplici e con una filosofia progettuale molto più orientata verso la sicurezza d’uso e la presenza di elementi colorati e divertenti, come le cornici e i filtri da applicare alle foto per esempio, che non verso le reali prestazioni e il livello di qualità delle immagini. Questo tipo di macchine fotografiche per bambini infatti, a fronte della loro economicità, scattano foto di dimensioni abbastanza piccole e a bassa risoluzione.

 

Le fotocamere per bambini dai 9 ai 12 anni

La macchine fotografiche destinate ai bambini di questa fascia d’età offrono la possibilità di scegliere in maniera più articolata, ovviamente, visto che in alcuni casi possono essere anche propedeutiche nell’insegnare i principi fondamentali riguardanti la luce e la possibilità di catturarla sotto forma di fotografia, con la possibilità di allargare le esperienze formative del bambino.

Anche in questo caso la spesa è orientativamente collocata in una fascia dai 40-50 fino ai 150 euro e oltre, a seconda del modello scelto, con la differenza che qualsiasi modello acquisterete risulterà essere una fotocamera vera e propria, con un livello di prestazioni amatoriale a tutti gli effetti.

 

 

La scelta in questo caso è più ampia, e spazia dalle fotocamere istantanee, amate soprattutto dagli adolescenti, fino alle compatte digitali prodotte dai leader del settore, come Canon e Nikon per esempio, che hanno il pregio di essere facilissime da usare ma al tempo stesso complete nella possibilità di regolazione dei parametri, e quindi risultano adatte soprattutto ai ragazzini che mostrano una sincera passione e delle marcate attitudini per la fotografia, in modo da farli divertire e, al tempo stesso, affidargli una fotocamera di marca grazie alla quale possono approfondire ulteriormente lo studio tecnico della fotografia.

 

 

Come utilizzare una macchina fotografica per bambini

 

Che funzioni ha una macchina fotografica per bambini?

Anche in questo caso la differenza tra fotocamera giocattolo e fotocamera per ragazzi si fa sentire. Le fotocamere giocattolo, come abbiamo visto in precedenza, sono caratterizzate da un’ottica e da un sensore di bassa qualità, in quanto lo scopo primario non è la resa delle immagini ma il divertimento del bambino fine a sé stesso.

 

 

Le caratteristiche funzioni di una normale fotocamera, quindi, sono del tutto assenti. Il software di gestione è semplicissimo proprio in quanto destinato a utenti dai 3 agli 8 anni, e quindi le uniche funzioni aggiuntive sono rappresentate dal database interno contenente le cornici, i filtri e gli effetti video che il bambino può divertirsi ad aggiungere in seguito, a seconda dei suoi gusti.

Ovviamente è possibile collegarle a un computer, in modo da trasferire e conservare gli scatti più belli; proprio in virtù di ciò alcune fotocamere giocattolo possono essere dotate di software aggiuntivo per l’editing delle foto, con ulteriori filtri ed effetti a disposizione, ma la qualità delle immagini e la risoluzione sono limitate in ogni caso.

 

I modelli per chi ha qualche anno in più

Le fotocamere per ragazzi, invece, sono decisamente più prestanti ma in ogni caso tendono a essere completamente automatizzate, non soltanto per una questione di facilità d’uso ma anche per garantire un’alta resa delle immagini in qualsiasi condizione di luce. Si tratta infatti di macchine fotografiche digitali a tutti gli effetti, e in quanto tali dotate di ottica, lenti e sensore di acquisizione immagini di ottimo livello, e non potrebbe essere diversamente visto che sono prodotte proprio dai grandi brand leader nel settore di produzione delle attrezzature fotografiche.

 

 

Alcuni modelli, infatti, prevedono la possibilità di impostare manualmente i parametri dello scatto, anche se soltanto quelli di maggiore importanza come l’apertura del diaframma e il tempo di esposizione, in modo da poter risultare di facile comprensione per i bambini tra i 9 e 12 anni.

Lo stesso vale per i modelli di fotocamere istantanee destinati prevalentemente ai ragazzi, come le Instax Mini per esempio, che sono completamente automatizzate per quanto riguarda la regolazione dei parametri di scatto, in modo da offrire il massimo della resa nell’esposizione e nella qualità delle immagini.

 

 

Domande frequenti

 

Che differenza c’è tra una macchina fotografica per bambini e una normale fotocamera?

Le macchine fotografiche per bambini cambiano notevolmente a seconda della fascia di età a cui sono destinate. Questa premessa è importante perché nel caso di una fotocamera giocattolo, le differenze esistono e sono notevoli. Tutte le componenti più importanti di una fotocamera infatti, e cioè il tipo di ottica, le lenti, il sensore di acquisizione delle immagini, il controllo dei tempi di esposizione e via dicendo, nelle fotocamere giocattolo sono praticamente assenti, sostituite in toto da un’ottica economica di piccolo formato da un sensore di acquisizione immagini di bassa qualità, che scatta soltanto foto a una risoluzione molto bassa.

Le fotocamere destinate ai bambini dagli 8 o 9 anni in su, invece, sono perfettamente funzionali anzi, nella maggior parte dei casi si tratta proprio dei modelli base di fotocamera compatta, completamente automatizzati in modo da poter essere facilmente usate anche da un principiante assoluto, e quindi comunque classificabili come macchine fotografiche per bambini.

Lo stesso discorso vale anche per le fotocamere istantanee, spesso presentate come le macchine fotografiche per bambini per eccellenza.

A fronte del grande successo riscosso dalle Polaroid durante gli anni ’70 e ’80 infatti, le fotocamere istantanee sono tornate di nuovo alla ribalta, e sono apprezzate soprattutto dai giovanissimi, perché oltre a essere facili e divertenti da usare, aiutano molto nella socializzazione e permettono di conservare ricordi preziosi della propria infanzia.

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI