I migliori lettini da campeggio

Ultimo aggiornamento: 13.09.19

 

Lettino da campeggio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

La ricerca del miglior lettino da campeggio passa per la consultazione di tanti cataloghi in negozio oppure online. Non sempre è facile trovare subito quello adatto a rispondere alle proprie esigenze. Per questo abbiamo redatto una ricca classifica dei modelli valutati come campioni di affidabilità dagli stessi utenti che li hanno scelti per i propri figli. Una soluzione che rende sempre contenti tutti è quella proposta da Chicco – Goodnight Lettino, semplice, lineare e senza fronzoli si limita a fare quello per cui è progettato: offrire una postazione d’emergenza per far dormire il piccolo al sicuro e comodo ovunque. Cam il Mondo del Bambino – Lettino da Campeggio, Orso Re invece propone una soluzione più articolata e dotata anche di fasciatoio per concentrare in questo spazio anche altre funzioni utili per la cura del bebè.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Opinioni sui migliori lettini da campeggio

 

Non è facile scegliere quale lettino da campeggio comprare se non si hanno ancora le idee chiare su come saranno strutturate le proprie giornate o se non si sa cosa offre il mercato. Per ovviare a questo problema vi proponiamo il catalogo completo dei migliori lettini da campeggio del 2019, tra questi troverete certamente l’ispirazione che state cercando.

 

Prodotti raccomandati

 

Lettino da campeggio Chicco

 

Chicco – Goodnight Lettino

 

Come scegliere un buon lettino da campeggio Chicco? Puntare all’essenziale a volte è la soluzione migliore perché permette di risparmiare e di dedicare le proprie energie ad altro. Per esempio, godersi lo spettacolo del pupo che sta crescendo.

Questo modello base della nota azienda di prodotti per l’infanzia è tra i più apprezzati da tanti anni a questa parte. La ragione è semplice: ha un prezzo molto accessibile, una dotazione essenziale ma utile, ed è facile da trasportare dove serve semplicemente sollevandolo o riposto nella sua sacca quando è chiuso.

Le pareti laterali hanno un’ampia apertura coperta con la maglia che consente l’ottimo passaggio dell’aria all’interno del lettino. Si può anche usare come box per far giocare il piccolo, infatti non è presente nessun punto a cui il piccolo si può aggrappare per scavalcare la sponda.

Insieme al lettino è compresa la sacca delle dimensioni giuste per facilitare il trasporto dove serve, quando è chiuso. Non è facilissimo aprire e chiudere per la prima volta il lettino, ma una volta capito come si fa, è comodo assicurarlo perfettamente nella posizione scelta.

 

Pro

Economico: Di certo rappresenta una delle soluzioni al miglior prezzo proposte da un marchio italiano e di provata esperienza nel settore.

Ampie pareti a rete: In questo modo è migliore il ricircolo d’aria all’interno del lettino anche quando le giornate sono più torride e afose.

Anche come box: Si presta bene a essere usato come postazione per i primi giochi in tutta sicurezza e autonomia.

 

Contro

Difficile da chiudere: Su apertura e chiusura di questo modello si alternano pareri positivi ad altri fortemente critici. La chiave è seguire alla lettera il procedimento che non è spiegato benissimo nelle istruzioni ma si trova di meglio dando un’occhiata a qualche tutorial su YouTube.

Acquista su Amazon.it (€53,09)

 

 

 

Lettino da campeggio Cam

 

Cam il Mondo del Bambino – Lettino da Campeggio, Orso Re

 

Tra le offerte da non lasciarsi scappare c’è la soluzione multitasking di Cam. Anche se il prezzo è leggermente più alto rispetto alla media dei prodotti che vediamo in questa classifica, la spesa è giustificata da un buon numero di funzioni extra che consentono di usare questo lettino a lungo e in tanti modi.

Il materasso si può montare ad altezze diverse, quindi è perfetto per l’uso con un bebè che deve essere adagiato chinando la schiena. Avere il piccolo a portata di abbraccio rende più facile intervenire tempestivamente quando piange e ha bisogno d’essere consolato.

Poi quando il bimbo cresce e si fa più grande può dormire sul materasso poggiato direttamente alla base del lettino. La fase successiva permette al piccolo di servirsi autonomamente della propria postazione nanna entrando e uscendo liberamente dalla porticina con la zip.

Volendo si può montare anche il fasciatoio proprio ai piedi del lettino da campeggio Cam. Così si concentrano qui tutte le attività di cura del bebè dalla nascita fino ai primissimi anni di vita. Le decorazioni sono delicate e gradevoli. Lo rendono adatto a creare un ambiente suggestivo anche se usato come letto principale in cameretta o nella camera dei genitori.

 

Pro

Segue tutte le evoluzioni del bimbo: Prima culla con fasciatoio annesso, poi lettino e box per i primi giochi, quindi nascondiglio segreto dove il piccolo può rifugiarsi in autonomia aprendo la porticina nel lato stretto.

Struttura solida e stabile: Poggia su sei punti che gli danno particolare stabilità e solidità anche quando viene usato dai bimbi più grandi e quindi più movimentati. L’uso consigliato è fino ai 36 mesi.

Con sistema di protezione negli angoli: Il lettino è dotato di rotelle e per questo è facile da trasportare ma non c’è da temere che possa danneggiare i mobili o far male al bimbo perché è ben schermato in tanti punti strategici, come gli spigoli.

 

Contro

Costoso: Rispetto alla media per questo genere di articoli potrebbe sembrare costoso, eppure il prezzo è ben proporzionato rispetto alle funzioni che garantisce e per il numero di anni in cui si può usare.

Acquista su Amazon.it (€113,06)

 

 

 

Lettino da campeggio Brevi

 

Brevi – Lettino Dolce Nanna My Little Bear

 

Prosegue la comparazione tra modelli in questa classifica dove troviamo lettini da campo simili o assolutamente diversi tra loro. In questo caso le differenze con i modelli basic sono davvero poche. Si tratta di una struttura che conta su sei punti d’appoggio, ben due centrali, mentre i due piedi frontali sono delle rotelle dotate di freno per facilitare gli spostamenti in casa.

Il peso complessivo della struttura del lettino da campeggio Brevi è contenuto, raggiunge complessivamente 8 chili, quindi è facile da trasportare direttamente nella sacca inclusa in dotazione. Apertura e chiusura sono facilitate da un meccanismo intuitivo e comodo. Quando è chiusa, la struttura occupa davvero poco spazio, meno di 25 cm di lato.

Non è dotato di apertura laterale e quindi non favorisce l’iniziativa del bimbo a servirsi del lettino da solo. Ma presto sarà in grado di scavalcare in autonomia i bordi del letto senza per questo rischiare di farsi male.

Piuttosto essenziale anche il materassino che è spesso solo un paio di centimetri. Ma questa è una caratteristica comune un po’ a tutti questi lettini che necessitano l’integrazione di un materasso a parte.

 

Pro

Tessuto misto cotone: Un dettaglio da non sottovalutare visto che la maggior parte dei rivestimenti per gli accessori dei più piccoli sono realizzati interamente in fibre sintetiche come il poliestere. Al tatto qui la sensazione è diversa.

Facile da chiudere: Ha un’apertura a ombrello che consente alla struttura di essere molto compatta da chiuso e anche facile da gestire quando non è in uso.

Con rotelle: Le ruote autofrenanti sono una garanzia in quanto a semplicità di trasporto della struttura aperta come chiusa, ma anche di stabilità e di fermezza quando il lettino è nella sua postazione per la nanna del bebè.

 

Contro

Manca la porticina laterale: Non è presente la zip che consente al bimbo più grande di salire e scendere da solo. Peccato perché rappresenta un vero e proprio spasso per i bimbetti.

Clicca qui per vedere il prezzo  

 

 

 

Lettino da campeggio Foppapedretti

 

Foppapedretti Teddytour Lettino da Viaggio, Rosso

 

Tra i lettini da campo venduti online non può mancare la proposta Foppapedretti, ditta nota per le soluzioni rivoluzionarie e intelligenti che la contraddistinguono. Qui non spicca in particolare per l’originalità quanto più per il prezzo piccolo piccolo cui l’oggetto è proposto. Una soluzione ideale per attrezzare una seconda casa con un letto d’appoggio per far dormire il piccolo di tanto in tanto.

A differenza di gran parte dei modelli, questo lettino da campeggio Foppapedretti è dotato di ben tre pareti a rete. In questo modo l’aria circola meglio e il ricambio è istantaneo.

Quando è chiuso occupa poco spazio e quando è aperto è facile da spostare sollevandolo, perché mancano le rotelle, ma conta su sei punti d’appoggio per essere più stabile. Non manca in dotazione la comoda custodia per il suo trasporto o per mettere via il lettino quando non serve.

È dotato di paracolpi ai quattro angoli e anche i piedini sono arrotondati e sicuri per scongiurare incidenti. I bordi intorno ai tubolari sono ben imbottiti. Ma per il resto, il lettino non cela particolari sorprese o elementi da sottolineare.

 

Pro

Con tre lati di rete: In questo modo è favorito il ricambio d’aria all’interno per una migliore aerazione anche quando il lettino è usato davvero in campeggio e mancano aria condizionata e altri comfort per mitigare l’afa.

Compatto da chiuso: Occupa poco spazio nella sacca in dotazione per il suo trasporto.

Molto economico: Il prezzo è tra i più bassi in questa classifica dei prodotti che meritano particolare attenzione in vista di un possibile acquisto.

 

Contro

Estremamente essenziale: Non ha molto altro oltre quello che si vede in foto. Nemmeno la porticina o la possibilità di scegliere tra due altezze per il materasso.

Acquista su Amazon.it (€49)

 

 

 

Lettino da campeggio con materasso

 

TecTake Culla lettino da viaggio

 

Come spesso accade i modelli più venduti sono anche quelli che hanno qualcosa in più da offrire. È il caso di questo TecTake che permette la regolazione del materasso su due livelli, è dotato di fasciatoio e di porticina laterale, e costa pure poco. Difficile resistere a questa occasione. È fatto piuttosto bene, tanto da essere usato anche in casa come soluzione per tutti i giorni.

Il lettino da campeggio con materasso di TecTake ha una simpatica decorazione che lo rende ideale per far compagnia al piccoletto. Il cane impresso sul lato lungo è stampato direttamente sulla rete, quindi anche il bebè a letto lo può intravedere.

Ha una buona dotazione di accessori a partire dal fasciatoio con tasche che permettono di avere a portata di mano tutto quello che serve per il cambio. Sulla testata del lettino troneggia la giostrina con delle stelline che penzolano allegre sulla testa del bebè.

Due dei sei punti d’appoggio sono dotati di rotelle con sistema autobloccante, in questo modo è facile trasportare il lettino dove serve e ancorarlo una volta giunti a destinazione.

 

Pro

Con tanti accessori: C’è il fasciatoio, la giostrina coi sonaglietti penzoloni, la porticina laterale, il materassino leggermente più imbottito rispetto agli altri, le ruote con autoblocco. 

Buon prezzo: Il costo è davvero conveniente e corrisponde a un prodotto ben fatto anche se viene adoperata tanta plastica il cui odore tarda qualche giorno a sparire.

Resistente e solido: La struttura è stabile e le basi d’appoggio ferme e ben sicure.

 

Contro

Difficile da montare e chiudere la prima volta: Senza il video tutorial è difficile comprendere col solo intuito come aprire il lettino correttamente.

Acquista su Amazon.it (€67,49)

 

 

 

Lettino da campeggio doppia altezza

 

iBaby – Lettino da viaggio PRIMO PIANO

 

Non è difficile scoprire dove acquistare un lettino da campeggio doppia altezza, quanto piuttosto trovare il modello che risponda perfettamente alle esigenze di ogni famiglia.

Questo ce la mette tutta per accontentare quasi tutti con un prezzo competitivo e un buon numero di funzioni accessorie che si fanno apprezzare a tanti livelli.

È possibile posizionare il materassino all’altezza intermedia per renderne facile l’uso con un bebè. Poi è possibile abbassare il materasso e contare su una base stabile e solida per mettere il materassino preferito. Infine, la presenza della porticina laterale consente al piccolo di prendere completa confidenza con il proprio letto, fino a quando sarà possibile usarlo.

Tra gli accessori è compresa anche la zanzariera da mettere intorno al bordo superiore per proteggere il bebè dai fastidiosi morsi di insetti. Un accessorio utile ma non sempre incluso nel kit del lettino da viaggio.

 

Pro

Economico: Il prezzo è molto basso e per questo il lettino va bene se usato per una seconda casa in modo da dotarla di ogni comfort.

Con tanti accessori: Insieme al lettino sono inclusi la zanzariera e il materassino di cortesia, che necessita l’acquisto di un altro materassino per migliorare la comodità del lettino.

A doppia altezza: Si può fissare a metà grazie alle fibbie che trattengono in posizione la base per il materassino.

 

Contro

Materiali essenziali: Il prezzo non dovrebbe illudere troppo sulla qualità complessiva del lettino che potrebbe sembrare un po’ traballante.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Lettino da campeggio Hauck

 

Hauck Dream N Play Lettino da Viaggio

 

Si presenta bene questa soluzione di Hauck per il lettino secondario dove far dormire il bebè di tanto in tanto. I prezzi bassi rappresentano di certo l’elemento più accattivante, ma anche altre qualità lo rendono interessante.

Ha una struttura leggera ma stabile, quindi è facile da trasportare e sistemare dove serve senza fatica. Non ha rotelle ma sette punti d’appoggio per dare stabilità alla struttura quando è montata. È progettato per scongiurare il rischio che possa ribaltarsi. Infatti i piedi laterali sono leggermente inclinati verso l’esterno e promettono una buona stabilità. Anche in assenza di rotelle il lettino da campeggio Hauck si sposta dove serve con facilità.

La chiusura è compatta e semplice e questo aiuta molto quando si deve montare per la prima volta.

In dotazione ci sono il materassino essenziale e la borsa per il trasporto. Un neo da segnalare è proprio il materasso, infatti le misure della base non sono standard e per tre centimetri si rischia di non poter usare i materassini venduti più spesso.

 

Pro

Economico: Il prezzo è davvero basso e la qualità complessiva è degna di nota. Vale la pena prenderlo in considerazione in vista di un potenziale acquisto.

Facile da aprire e chiudere: Il sistema è semplificato e non è necessario fare grandi sforzi per montarlo o per riporlo nella sua custodia, in dotazione.

Stabile e antiribaltamento: La struttura conta su diversi punti d’appoggio disegnati in modo particolare proprio per evitare che il lettino si possa ribaltare.

 

Contro

Materasso non standard: Le misure della base prevedono una lunghezza di 117 cm, mentre la maggior parte dei materassi per i lettini sono lunghi 120 cm.

Acquista su Amazon.it (€37,9)

 

 

 

Accessori

 

Materasso per lettino da campeggio

 

Alvi Materassino da Viaggio Comfort 

 

Questo materassino per letti da viaggio non è forse il più economico in assoluto ma di certo è uno tra quelli che meglio garantiscono adattabilità e comfort per il bebè.

Nessuno dei lettini da campeggio è fornito di materasso sufficiente per garantire una postazione comoda al bebè, per questo motivo è necessario aggiungere anche l’acquisto del nuovo materasso.

I pareri riguardo questo modello sono per lo più molto positivi, apprezzano la comodità complessiva e la possibilità di trasportare con facilità il supporto piegato in tre.

La qualità del prodotto è certificata anche dalla presenza del marchio Oeko-Tex che certifica l’affidabilità del tessuto e l’imbottitura impiegati.

Acquista su Amazon.it (€39,99)

 

 

 

Come scegliere un buon lettino da campeggio

 

La scelta del lettino da campeggio va fatta tenendo conto di alcuni parametri che permettono di trovare l’ottimo coniugando buone qualità e il prezzo migliore. Ci sono soluzioni diverse tutte proposte in vendita per venire incontro ai bisogni dei genitori e della famiglia in generale. Tutto sta nel rendersi conto di cosa si può trovare in giro per fare l’acquisto più adatto e non perdere tempo con accessori non conformi alle proprie necessità.

Quando si sceglie il lettino deve essere chiaro che la soluzione non è dotata di tutto quello che serve e sarà sempre necessario acquistare accessori a parte che lo completino.

Anche i materiali possono cambiare e sarà il caso di scegliere una soluzione oppure un’altra in base al contesto in cui si immagina di usare il lettino.

Alcuni gadget migliorano il comfort d’uso del lettino sin dalla nascita, mentre altri elementi possono renderlo più divertente per i bimbi più grandi.

Perché scegliere un lettino gonfiabile

Anche le soluzioni gonfiabili meritano di essere prese in considerazione quando si tratta di scegliere il prossimo lettino d’appoggio. Infatti sono quelli in grado di dare al bebè una postazione per il riposo ovunque ci si trovi e sono in assoluto i più leggeri da trasportare. Basta avere con sé una pompa per gonfiarli e il gioco è fatto.

Queste sono le soluzioni ideali per sollevare il bebè da terra quando si è in vacanza, al mare come in montagna e si deve garantire al piccolo una postazione snella e semplice per una nanna a prova di bomba. Mentre le soluzioni pieghevoli tradizionali possono essere adoperate in modo diverso a seconda del contesto in cui si immagina di usarle. La scelta di questi supporti può essere guidata anche da altri parametri, come il tipo di apertura e chiusura. Possono essere a libro oppure a ombrello, complicare la vita del genitore oppure obbedire diligentemente ai comandi.

Quando si punta a una soluzione da usare in pianta stabile è bene preferire quei modelli che abbiano una buona aerazione e quindi una superficie estesa fatta di rete.

 

Quale materasso abbinare

Il lettino da campeggio, di norma, è venduto solo con un materassino di cortesia. È difficile trovare anche il materasso per il riposo del bebè e questo non è un male di per sé. Infatti è bene scegliere il materasso adatto alle esigenze di ogni bambino, alle condizioni climatiche della stagione o della regione in cui ci si trova a dormire. Tante sono le variabili che entrano in gioco quando si tratta di scegliere il giusto supporto per il sonno del bebè, ecco perché conviene scegliere un materasso a parte.

Di solito le dimensioni della base sono standard ed entrano tutti i materassi, compresi quelli usati per i letti normali. Quindi le misure sono di 120 x 60 cm, una regola semplice e che vale un po’ per tutti i lettini ma è bene non darla per scontata perché le diverse case produttrici possono rispondere a standard non validi in Italia e proporre misure leggermente diverse. 

Di solito si sconsiglia di usare cuscini per i neonati, a meno di particolari esigenze prescritte dal pediatra, quindi sarà sufficiente scegliere un supporto sufficientemente rigido per permettere al piccolo di non sprofondare.

I vantaggi della doppia altezza

I lettini che offrono questa possibilità sono davvero una mano santa. Infatti una delle cose più scomode del lettino da campo è di avere le sponde particolarmente alte per impedire al piccolo si scavalcarle, ma che rende difficile anche mettere a letto i bebè più piccoli.

Per ovviare a questo limite, alcuni modelli sono dotati di cinghie che permettono di fissare il supporto per sollevare il materasso a metà della sua altezza. 

Un buon compromesso che salva la schiena dell’adulto che mette a letto il bebè e che si usa fino a quando il piccolo non è in grado di stare seduto, quindi approssimativamente prima dei sei mesi. Ogni bimbo ha talenti speciali ed è consigliabile verificare sempre che non sia già in grado di arrampicarsi e sollevarsi prima di questa data.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come aprire e chiudere un lettino da campeggio?

Difficile dare una risposta univoca a questo dubbio, per altro lecito. Ogni casa produce modelli diversi che possono essere più o meno complicati da montare. L’ideale è cercare il tutorial che offre la stessa ditta oppure qualche mamma premurosa che condivide le proprie esperienze in rete.

 

Quanti chili sopporta un lettino da campeggio?

Di solito queste strutture sono tutte omologate per sopportare bene il peso di 15 chili, oltre è bene non andare dato che sono strutture che ne pesano circa otto. Anche la vivacità del bambino è un parametro da prendere in considerazione quando si decide che è arrivato il momento di mettere via il lettino in favore di un letto singolo comune.

 

A cosa serve il lettino da campeggio?

Di solito si usa nelle seconde case, come quelle per le vacanze. Ma molto più spesso viene acquistato dai nonni o nella casa di chi si occupa del bebè in assenza dei genitori. Si usa spesso anche negli asili nido e rappresenta una soluzione ottimale per offrire ai bambini una postazione sicura e calma per la nanna.

 

Come si apre il lettino?

Di solito le aperture più comuni sono quelle a ombrello oppure a libro. In questo modo è facile approntare una postazione nanna quando serve e mettere via il lettino se non è usato. Ancora una volta, il consiglio è di cercare online i tutorial specifici per ogni singolo modello. Può rivelarsi davvero frustrante non riuscire a montare il letto correttamente. 

Per questo è importante farlo prima che si debba usare e così non rischiare di restare senza proprio sul più bello. Montare il letto con anticipo consente anche di disperdere l’odore che emettono spesso i materiali impiegati. Nella maggior parte dei casi si tratta di tessuti sintetici che non brillano particolarmente per il buon profumo.

 

Perché scegliere un modello con zanzariera?

Di fatto questo è un gadget difficile da trovare in dotazione con tanti letti. Per certi versi può risultare utile perché protegge il piccolo dal rischio di punture di insetti, ma può anche limitare il ricambio d’aria all’interno del lettino. Per avere una buona protezione è possibile ricorrere ad altri sistemi, ma si deve sempre garantire un buon ricambio d’aria all’interno.

 

 

 

Come utilizzare un lettino da campeggio

 

I lettini da campeggio possono essere una vera benedizione e permettere di migliorare la qualità della vita nelle seconde case, oppure in quelle che il bebè frequenta di tanto in tanto. La diversa dotazione del lettino deve venire incontro a esigenze specifiche e va ricercata attentamente quando se ne sente la necessità. Altrimenti è possibile spendere poco e ottenere molto da questo tipo di supporti per la nanna.

 

 

Vantaggi dei modelli con ruote

Si può ricercare un lettino dotato di rotelle oppure no. La differenza la fa il tipo di uso che si immagina di dover fare. A parità di caratteristiche, non ha senso pagare in più per contare su rotelle se non è indispensabile spostare spesso il lettino dalla sua postazione.

Infatti le rotelle non funzionano come quelle del passeggino, sono più rigide e per spostare la struttura è necessario sollevarla. Quindi non è il caso di pensare alle rotelle come a delle salvatrici per cullare il bebè e fargli prendere sonno più in fretta.

 

Usare il lettino come box

È un uso frequente per il lettino da campo. C’è un però, che non va sottovalutato. La struttura non nasce in origine per questo scopo e quindi mancano gli appigli che il piccolo cerca istintivamente per iniziare a sollevarsi in piedi.

Usare sistematicamente il lettino per offrire un posto sicuro per il gioco, può rivelarsi pericolosamente limitate per il piccolo che così non trova gli elementi che invece troverebbe gattonando in casa. Non è un aspetto da sottovalutare considerando l’importanza che ha il movimento soprattutto durante i primi anni di vita.

 

 

Da che mese usare il lettino

Specie i modelli dotati di un secondo livello possono essere facilmente usati da subito, almeno sin da quando il bebè ne ha voglia e acconsente a dormire lontano dalle braccia sicure dell’adulto.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...