Consigli e integratori per aumentare la fertilità femminile

Ultimo aggiornamento: 27.01.23

 

Nella ricerca di una gravidanza si possono verificare intoppi e difficoltà. In questi casi può essere una buona idea sfruttare soluzioni pensate per fornire un supporto alle donne, come gli integratori pre gravidanza per favorire il concepimento.

 

Analizzando i dati relativi al nuovo millennio in termini di nascite, emerge come l’età media a cui una donna ha la prima gravidanza è 29,5 anni, ben quattro in più rispetto al secolo precedente. Questo “ritardo” ha portato all’incremento delle difficoltà nel restare incinta, con addirittura una donna su due che si trova a dover affrontare attese e problematiche non preventivate.

Per fortuna sul mercato ci sono numerose soluzioni, del tutto naturali e che nella stragrande maggioranza dei casi – quelli in cui non sono presenti problematiche fisiche – contribuiscono a risolvere il problema. Parliamo degli integratori per rimanere incinta, ovvero integratori di fertilità femminile composti da ingredienti completamente naturali. 

 

Gli elementi che aiutano la gravidanza

L’acido folico per rimanere incinta è inevitabilmente in cima alla nostra lista. Questa vitamina del gruppo B, infatti, è consigliata sia alle donne già in dolce attesa – riduce il rischio di eventuali difetti del tubo neurale e del cuore del feto – sia alle coppie che vogliono procreare. Le donne dovrebbero iniziare ad assumere 0,4 mg di acido folico al giorno per un periodo di almeno tre mesi durante i quali provano a restare incinta.

Tra gli integratori per favorire l’attecchimento c’è anche la L-arginina, che aiuta a produrre l’ossido nitrico che agevola l’afflusso di sangue nei genitali e nelle ovaie. Si tratta inoltre di un elemento riconosciuto nell’amplificare la libido sia degli uomini sia delle donne. 

Tra gli altri integratori per favorire il concepimento c’è anche la vitamina D, perciò si consiglia alle donne in attesa di una gravidanza di mantenerne un livello ottimale. Per riuscirci è sufficiente l’esposizione ai raggi del sole ma, in alternativa, sul mercato ci sono numerosi integratori di vitamina D. 

NovuVita: integratore per fertilità

Sul mercato, come detto, è possibile trovare prodotti naturali pensati per favorire il concepimento. Uno di questi è NovuVita, un integratore alimentare che sostiene le funzioni riproduttive e aumenta le possibilità di restare incinta. 

Come ci riesce? Attraverso una serie di ingredienti, lo ribadiamo totalmente naturali, che favoriscono l’attecchimento. Vediamoli insieme: estratto di alga (che fornisce lo iodio), estratto di rosa (vitamina C), diglicinato di ferro, gluconato di zinco, vitamine B6, B12, D, E, L-arginina, selenato di sodio e sali di magnesio degli acidi grassi.

Come potete vedere ci sono tutti gli elementi citati nella parte iniziale dell’articolo e che sono importanti per aumentare le chance di restare incinta. Per quanto riguarda la posologia è sufficiente assumere una compressa al giorno con abbondante acqua. Cliccate sul link qui sotto per scoprire quali sono le offerte e gli sconti disponibili per l’acquisto da una a quattro confezioni di NovuVita.

 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI