Babyzen YOYO – Recensione

Ultimo aggiornamento: 07.12.22

 

Principale vantaggio:

L’unico passeggino fino a oggi a essere accettato a bordo dell’aereo perché può essere ripiegato al punto da entrare dentro la cappelliera sopra i posti a sedere.

 

Principale svantaggio:  

Il prezzo si riferisce alla sola struttura. Bisognerà acquistare a parte la seduta, a un costo contenuto, ed eventualmente la culla da zero a sei mesi a un costo più elevato.

 

Verdetto: 9.8/10

Malgrado il costo importante, il passeggino YOYO di Babyzen risulta uno dei più apprezzati di sempre per via della particolare facilità d’uso. Facile da aprire e chiudere anche col bimbo in braccio, è possibile usarlo anche in circostanze particolari in cui l’ottimizzazione dello spazio è un imperativo. Si ricompatta fino a poter essere trasportato a tracolla e permette di affrontare con serenità i viaggi col bebè.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Struttura completamente pieghevole

YOYO di Babyzen non è un passeggino qualsiasi, è progettato con grande attenzione per offrire il massimo comfort al bebè e altrettanta comodità d’uso da parte dei genitori. Oltre a essere molto leggera, la struttura è completamente pieghevole e ammortizzata nei punti più delicati. Il risultato è un supporto facile da guidare su qualsiasi superficie anche con una sola mano, e che assicura una passeggiata confortevole al bebè.

Ma l’elemento che rende speciale questo passeggino è la sua estrema compattezza da chiuso. Si ripiega a tal punto da poter essere trasportato a spalla come uno zainetto. Molte delle compagnie low cost lo ammettono a bordo perché entra dentro la cappelliera o sotto il sedile. È conforme alle norme IATA sulle caratteristiche del bagaglio a mano, sono davvero poche le compagnie che attuano restrizioni più severe al riguardo. Quindi si può considerare questo supporto come il più adatto per accompagnare la famiglia che si appresta ad affrontare viaggi frequenti.

Questo vantaggio è possibile perché il passeggino è stato progettato con cura per offrire un’esperienza d’uso molto gradevole. È frutto di ricerca ingegneristica di alto livello che assicura la migliore usabilità in ogni contesto.  

Passeggino solido e robusto

YOYO si può usare fino ai 15 chili di peso. Basterà adattare la struttura con l’apposita culla per usarlo dalla nascita e poi sostituirla con la seduta da passeggino per proseguirne l’uso fino alla fine della sua tolleranza sul peso massimo. 15 chili si riferiscono a un’età che varia da bambino a bambino e che di solito corrisponde ai tre anni circa.

La struttura è realizzata in alluminio e resina acetalica, il risultato è un passeggino estremamente leggero ma anche altrettanto stabile e ben piantato. Conta anche una speciale ammortizzazione delle ruote che assorbono gli urti e gli scossoni dovuti alle irregolarità della strada. Quindi la passeggiata risulta confortevole per il bebè anche quando si cammina su sterrato o si devono fare frequenti cambi di direzione per evitare gli ostacoli.

Il freno è a pedale e si trova vicino alle ruote. Malgrado la posizione, non è poi così facile attivare il freno inavvertitamente durante la passeggiata. Risulta invece semplice fermare la struttura nella posizione desiderata per assicurarlo a terra senza temere di perdere il controllo sul passeggino.

 

Guida gradevole

Il disegno delle ruote è studiato per offrire una piacevole esperienza d’uso. Quelle frontali sono piroettanti come nella maggior parte dei passeggini, ma hanno una speciale tecnologia che le rende facili da guidare anche con una sola mano e su qualsiasi superficie. Infatti hanno un sistema di scorrimento fluido che rende loro facile cambiare direzione al bisogno. La speciale ammortizzazione sui giunti che collegano le ruote alla struttura completa il lavoro.

Il maniglione centrale è pensato per favorire la guida con una sola mano. Dovrà poi essere ripiegato con l’aiuto di entrambe le mani prima di richiudere la struttura con un solo movimento finale. Questo gesto semplice, si fa mentre il bimbo è ancora seduto sul passeggino, quindi basta prendere in braccio il piccolo per poi chiudere la struttura con una sola mano.

 

Accessori

Tanta tecnologia non corrisponde a una grande dotazione di accessori. Infatti è inclusa solo la borsa per il trasporto del passeggino piegato e tutto il resto andrà acquistato a parte. È ricco il catalogo di elementi che si possono aggiungere per personalizzare o rendere ancora più funzionale il passeggino.

Si dovrà quindi stabilire come usarlo, da che età e per quanto tempo. Infatti è possibile acquistare separatamente anche la pedana da collegare alla struttura principale e così trasportare in piedi o a cavalcioni anche il fratellino maggiore.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

6 COMMENTI

Valeria

March 26, 2022 at 8:38 am

Ciao, vorrei un consiglio
Ero super convinta di prendere il passeggino 6+Yoyo, ma poi mi è stato proposto il joolze aer
Adesso non so quale mi conviene prendere
Ho due bimbi uno di 5 mesi e l’altra di 2 anni …
grazie mille

Risposta
Augusto

March 29, 2022 at 10:03 am

Salve Valeria,

si tratta di due modelli di fascia alta, pensati per garantire il massimo del comfort e della semplicità nell’apertura e nella chiusura. Analizzando le caratteristiche, entrambi sono accoumnati da un peso “piuma” di circa 6 kg, seduta ergonomica e ruote pensate per rispondere al meglio anche su terreni accidentati. Queste similitudini ci portano a ritenere che il modello Joolze Aer sia perfettamente in grado di soddisfare le tue esigenze e dunque, considerando che costa meno, sia una scelta migliore dal punto di vista del rapporto tra qualità e prezzo.

Saluti
Team PeF

Risposta
Silvia

March 14, 2021 at 10:17 am

Buongiorno, vorrei sapere se secondo voi è meglio il nuovo modello (yoyo2) o il vecchio (yoyo+) perché io ho il vecchio e mi trovo benissimo, ma vorrei regalarne uno a mio fratello e non conosco il nuovo modello. Grazie

Risposta
Augusto

March 18, 2021 at 7:57 pm

Salve Silvia,

i due modelli in realtà sono entrambi validi ma c’è qualche miglioramento sul nuovo Yoyo 2, come le sospensioni che rendono la guida molto più fluida rispetto al modello precedente, il manubrio in ecopelle rispetto a quello in schiuma dello Yoyo +, che tende a usurarsi molto prima. Le cinghie dell’imbragatura dello Yoyo 2, inoltre, sono realizzate in un materiale molto più morbido e flessibile e il montaggio dello schienale sul telaio è molto più intuitivo di quello dello Yoyo +. Naturalmente ciò influisce sul costo del modello nuovo, che è più alto ma, come puoi leggere, anche più performante.

Saluti

Team PeF

Risposta
Silvia Rogantini

January 28, 2021 at 2:39 pm

Buonasera, vorrei sapere dove posso acquistare a Firenze il solo passeggino Yo-yo con struttura dai 6 mesi in poi. Grazie

Risposta
Augusto

January 28, 2021 at 4:40 pm

Salve Silvia,

questi sono i rivenditori Babyzen in zona Firenze: https://www.babyzen.com/it/store-locator

Saluti

Team PeF

Risposta