I 5 migliori Termometri per Bambini del 2020

Ultimo aggiornamento: 27.10.20

 

Termometro per Bambini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Il termometro per bambini deve essere rapido, affidabile e poco invasivo. Caratteristiche che non sempre si riescono a trovare nello stesso dispositivo. Esistono diverse tecnologie sviluppate dopo la messa al bando dei dispositivi a mercurio. Infrarossi, tecnologia digitale e design speciale sono combinati tra loro per offrire prodotti affidabili e facili da usare. In questo articolo vi presentiamo brevemente le caratteristiche essenziali di alcuni dei prodotti più apprezzati tra i consumatori. La comparazione di queste offerte vi consentirà di puntare dritto al miglior prodotto. Risparmiando tempo e denaro e puntando dritti al meglio sulla piazza. Come per esempio il modello Aesfee – Infrarossi molto maneggevole e facile da usare, basta puntare il sensore sulla fronte e aspettare pochi istanti. Philips Avent – Set Beauty BabyCare propone un set completo di tutto punto che comprende tutto quello che serve per la cura del bebè dai primi giorni di vita.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 5 migliori Termometri per Bambini – Classifica 2020

 

La classifica che segue si propone di chiarire le idee rispetto a quale termometro per bambini comprare proponendo quelli più apprezzati dagli utenti quest’anno.

 

 

1. Termometro Infrarossi Orecchio e Fronte, 3 in 1

 

Tra i termometri venduti online questo modello digitale a infrarossi raccoglie una serie di opinioni molto favorevoli. È facile da usare e si presta a rilevare la temperatura sia dall’orecchio che dalla fronte. Una soluzione comoda perché consente di usare il termometro come è più comodo a seconda dell’età del paziente.

Il termometro rileva la temperatura anche senza entrare direttamente a contatto con la sostanza da misurare, quindi si presta bene a essere usato per controllare la temperatura dell’acqua del bagnetto. Persino la temperatura della stanza può essere misurata con questo versatile dispositivo.

Il design è molto curato e attento ai dettagli. Infatti è facile da impugnare e il sensore si dirige con facilità verso la sorgente di cui si vuol conoscere la temperatura.  

 

Pro

Più misurazioni possibili: Non stupisce trovare questo modello tra i più venduti dell’anno visto che si presta a rilevare la temperatura sulla fronte o nell’orecchio, ma anche quella di liquidi o quella ambientale.

Rapido: Occorrono pochi secondi per riuscire a ricavare il dato utile e un segnale acustico avvisa dell’avvenuta rilevazione.

Facile da impugnare: La forma è studiata appositamente per rendere facile impugnare lo strumento e avviare la misurazione.

 

Contro

Può richiedere più di una misurazione: Prima di sbirciare dove acquistare questo termometro è bene accettare il fatto che anche questo come molti altri dispositivi simili non è esente dal rischio di misurazioni fallaci.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Philips Avent SCH400/00 Set Beauty BabyCare per la Cura del Bambino

 

È un’ottima idea regalo per una mamma in attesa che deve preparare tutto l’occorrente per prendersi cura del proprio piccolino. Del resto il set si caratterizza per i suoi prezzi bassi, di certo inferiori rispetto alla scelta di acquistare ognuno degli accessori separatamente. Qui, oltre all’utile termometro digitale si trovano anche altri accessori indispensabili.

Buona parte dei neonati nasce con pochi capelli, anche i capelloni tendono a perderli presto nel giro di qualche settimana. Ma pettinare la testa è una buona abitudine che consente di favorire la circolazione e liberare la pelle quando si forma la crosta lattea. Qui si trovano pettine a denti stretti e spazzola con setole morbide.

Per tagliare le unghie sono presenti lima, forbice e tronchesino. Non manca nulla. L’igiene orale è curata dal ditale di silicone con setole. Infine, una pompetta manuale permette di liberare il naso dal muco.

Sul termometro c’è poco da aggiungere: è lo stesso modello che Avent propone in vendita separatamente, quasi allo stesso prezzo del set.

 

Pro

Set molto ricco di accessori: Più economico rispetto alla scelta di acquistare ognuno di questi accessori separatamente, il kit si fa apprezzare per la scelta di includere solo strumenti utili.

Termometro digitale e flessibile: Il termometro vanta caratteristiche professionali, in più è molto sottile e discreto quindi quasi inavvertito sia che si misuri la temperatura ascellare sia rettale.

Custodia per conservare il kit: L’astuccio è curato e pensato per racchiudere e proteggere tutto il contenuto.

 

Contro

Potrebbero esserci pezzi meno utili: Nuovo e appena aperto pare che debba essere usato per sempre. Però i neonati crescono in fretta e ci si trova con oggetti sfruttati solo poche volte e poi da sostituire con versioni più efficaci.

Acquista su Amazon.it (€26.49)

 

 

 

3. CocoBear Bambini Termometro Infrarossi Digitale Medicale

 

I pareri a proposito di questo termometro a infrarossi sono in generale molto favorevoli. Si tratta di una soluzione pensata per chi ha necessità di misurare la temperatura corporea in pochi istanti.

Si può dirigere verso il viso per rilevare la temperatura frontale, oppure si rimuove il cappuccio per misurare direttamente dentro l’orecchio.

Rileva la temperatura in pochi istanti e mostra il risultato retroilluminandolo con una luce verde o rossa a seconda del grado d’allerta necessario. Una gran comodità perché consente di farsi subito un’idea anche se la stanza è in penombra per far dormire il piccolo.

Impiega un sensore brevettato in Germania a garanzia della qualità e affidabilità del dato rilevato. Questo aspetto è importante perché dà un buon parametro per definire la qualità complessiva del dispositivo.

 

 

Pro

Molto economico: Come scegliere un buon termometro per bambini? Anche tenendo in considerazione il prezzo che in questo caso è molto conveniente.

Può misurare anche la temperatura dell’acqua: E quella ambientale, oltre a quella dell’orecchio o della fronte.

Conforme agli standard in vigore: Il dispositivo sfrutta un sensore brevettato in Germania particolarmente sensibile ed efficace. Una nota positiva sono i riconoscimenti ottenuti per la vendita in Europa e negli USA.

 

Contro

Può non essere sempre preciso: Il sensore leggermente sporco, la posizione non perfettamente allineata possono portare a dati discordanti di qualche decimo di grado.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Chicco Termometro Digitale Pediatrico Digi Baby

 

Se non proprio il miglior termometro per bambini di certo uno dei più venduti sul web come in farmacia. Il modello digitale Chicco è facile da usare e si caratterizza per la velocità con cui restituisce il dato.

Il termometro può rilevare la temperatura rettale o dell’ascella. In questo modo è possibile usare il termometro anche con i neonati, perché i tempi necessari sono minimi. La struttura è flessibile e consente di raggiungere il punto esatto per posizionare la sonda anche sotto strati di body e vestitini. Quando il bimbo cresce e si riesce a tenerlo fermo il tempo sufficiente è facile misurare la temperatura ascellare perché il termometro non è freddo e non si nota nemmeno. Specie se si paragona ai tradizionali modelli in vetro.

Permette di mostrare il dato in gradi Centigradi o Fahrenheit.

 

Pro

Semplice da usare: La sonda è molto sottile e il gambo flessibile le consente di essere posizionata facilmente dove serve.

Emette un segnale sonoro: Non è necessario tenere traccia del tempo di posa perché il termometro segnala automaticamente la fine della rilevazione.

Dotato di comoda custodia: La scatola in plastica trasparente consente di tenere pulita e in ordine la sonda senza esporla al rischio di danneggiamento.

 

Contro

Il display non è retroilluminato: Sembra un dettaglio insignificante, ma è d’aiuto per controllare la temperatura in penombra. Qui manca.

Acquista su Amazon.it (€5.7)

 

 

 

5. HYLOGY Termometro Infrarossi Digitale da Orecchio Multifunzione

 

Tra i migliori termometri per bambini del 2020 troviamo questo interessante modello auricolare. Si fa apprezzare per la sua forma ergonomica e la possibilità di rilevare velocemente il dato che subito viene mostrato nello schermo retroilluminato. Il dato è segnalato con un codice cromatico inequivocabile, dove la temperatura di 38° C è segnalata con la luce rossa, e quella di 37 con luce arancione.

Diventa facile identificare le condizioni del piccolo paziente con un semplice sguardo. Si usa con facilità esclusivamente puntandolo dentro l’orecchio. Qui la lente è preposta alla scansione della temperatura e un segnale acustico avvisa che è terminata la rilevazione. Si attiva premendo un pulsante e agisce in poco tempo.

 

Pro

Semplice da usare: Semplicemente basta collocarlo dentro l’orecchio e premere il pulsante perché la sonda scandagli la temperatura restituendo il dato.

Ergonomico: Si impugna facilmente e permette di rilevare il dato con fermezza e rapidità.

Efficace nella misurazione: Se la sonda è ben pulita e inserito correttamente riesce a dare un dato affidabile e preciso.

 

Contro

Potrebbe non essere l’ideale per i piccolissimi: Le orecchie dei neonati potrebbero essere più piccole delle dimensioni della sonda.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Termometro digitale Chicco

 

Chicco Termometro Pediatrico Rettale

 

Questa è un’altra tra le offerte che meritano di essere prese in considerazione in vista del possibile acquisto. Si tratta di un termometro specificamente pensato per la misurazione della temperatura rettale. Specie chi è genitore di un bimbo sotto l’anno di vita potrebbe preferire questo metodo di misurazione perché risulta il più efficace e veritiero secondo gli esperti.

Il termometro digitale Chicco per bebè presenta alcuni vantaggi che vanno considerati in vista della scelta dello strumento adeguato. Per esempio le dimensioni della sonda, che sono parecchio ridotte rispetto ai modelli tradizionali. Inoltre il fatto che sia corta consente una più facile impugnatura e controllo del dispositivo durante la misurazione.

Sono sufficienti 10 secondi, questo aspetto è determinante nella scelta. Normalmente gli altri dispositivi impiegano per questa misurazione mezzo minuto. Si tratta di evitare di esporre il piccolo al rischio che possa farsi male per via di un movimento improvviso mentre la sonda è in posizione.

 

Pro

Dimensioni compatte: Il dispositivo è disegnato appositamente per rendere più semplice e meno traumatica la misurazione della febbre ai bimbi piccolissimi. Quindi aiutano la dimensione molto ridotta e il rivestimento morbido dell’impugnatura.

Rilevazione rapida: La sonda è flessibile ed è facile inserirla all’interno del retto per la rilevazione del dato corretto, bastano 10 secondi e un segnale acustico avvisa dell’avvenuta rilevazione.

Dotato di coperchio: Perché la sonda funzioni correttamente è necessario che sia ben pulita e che non si graffi, per questo il tappo che la copre è molto utile ed efficace.

 

Contro

Non scala automaticamente la temperatura: Si può usare anche per rilevare la temperatura ascellare oppure orale, ma non prevede di cambiare impostazione in base all’uso. Quindi è necessario ricordarsi di scalare il valore in base a dove è rilevato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Termometro digitale da orecchio

 

Braun IRT6520 ThermoScan 7 Age Precision

 

Nella comparazione tra modelli non può non rientrare anche un termometro digitale da orecchio che misuri tramite raggi infrarossi le variazioni di temperatura.

In questo caso a essere misurata è la temperatura del sangue in prossimità del timpano, una delle zone interne del corpo in cui il la circolazione è più facilmente individuabile.

Qui il dispositivo rileva la temperatura reale del timpano e per farlo è necessario prestare attenzione ad alcuni aspetti chiave. Come per esempio la corretta posizione del sondino che deve essere perfettamente aderente al canale uditivo e rilevare esclusivamente il dato relativo al timpano.

Non è proprio semplicissimo, viste le dimensioni ridotte di quest’area e la possibilità che il paziente non stia perfettamente immobile, specie se si tratta di un bimbo. Un segnale che compare sul display avvisa che è l’apparecchio è posizionato correttamente per eseguire la rilevazione.

Bastano pochi secondi per completare la rilevazione e ottenere l’esito che il dispositivo calibra in base all’età del bimbo segnalandolo con un codice di colori che varia a seconda dell’età del neonato.

 

Pro

Segnala il corretto posizionamento: Si tratta di un’ulteriore miglioria che ha permesso di porre rimedio a uno dei principali ostacoli nell’uso di questi dispositivi. Essere certi di aver posizionato correttamente il termometro migliora la precisione del dato rilevato.

Si può usare dal primo mese: Le dimensioni e la capacità di ponderare il dato in base all’età del paziente ne consente l’uso anche sui neonati. Il congegno non è invasivo e la rilevazione molto rapida.

Punta preriscaldata: Anche questo dettaglio concorre a facilitarne l’uso sui neonati e sui bambini molto piccoli che così non sentono il fastidio dell’oggetto freddo a contatto con una parte del corpo più calda.

 

Contro

Non è facile da usare: Malgrado i numerosi accorgimenti per migliorare la qualità delle prestazioni, il termometro a infrarossi rimane uno tra i più difficili da utilizzare con estrema precisione.

Acquista su Amazon.it (€62.99)

 

 

 

Termometro digitale per bambini

 

Pic Vedo Premium Termometro Digitale con Sonda Flessibile

 

Tra i termometri più venduti fa bella figura anche questo del marchio Pic. Una soluzione perfetta per chi cerca un termometro digitale per bambini facile da usare e con il minimo sfrido possibile rispetto al dato reale.

Si usa comodamente per via della forma ergonomica che è facile da impugnare e tenere ferma con la mano. Questo è un elemento cruciale quando si vuole rilevare la temperatura rettale del neonato e la presa deve essere ferma ma gentile, e con una sola mano.

La forma però non limita l’uso alla sola indagine rettale, le dimensioni sono comode abbastanza per usare il termometro per misurare la temperatura inguinale o sotto l’ascella, o quella della bocca.

Il display si accende dopo la misurazione e mostra ben leggibili e grandi i caratteri che vengono retroilluminati con un colore specifico a seconda della soglia della temperatura. Anche un segnale acustico specifico aiuta a definire se c’è o meno la febbre, oltre a richiamare l’attenzione sul fatto che la temperatura è stata rilevata.

 

Pro

Ergonomico: Il design del termometro è pensato soprattutto per rendere semplice rilevare la temperatura dell’ampolla rettale nei neonati. La presa è comoda e il sondino flessibile e morbido per non dare fastidio al piccolo in fase di misurazione.

Facile da leggere: Due tipi di segnale acustico avvisano dell’avvenuta rilevazione della temperatura e cambiano se c’è febbre oppure no. Anche il colore dello schermo cambia a seconda di quanto sia alta e i caratteri molto ampi sono comodi da leggere anche in penombra.

Batteria sostituibile: A differenza di molti di questi dispositivi, qui è possibile prolungare la vita utile del termometro perché non è negato l’accesso al vano della batteria per la sua sostituzione.

 

Contro

Un po’ caro: Tanti accorgimenti e migliorie di design e progettazione incidono sul costo finale che è mediamente un po’ più alto rispetto alla media.  

Acquista su Amazon.it (€12.4)

 

 

 

Pic Termometro Digitale Vedofamily

 

Un termometro da battaglia, semplice, affidabile e perfetto per essere sfoderato al bisogno dalla sua custodia. È quello da tenere in casa quando le influenze cominciano a diradarsi ed è il caso di non farsi trovare del tutto sprovvisti di fronte al dubbio se prendere o meno l’antipiretico.

Ha una forma semplice, la sonda è morbida e flessibile e il bulbo che effettua la misurazione è abbastanza ampio da garantire sempre una misurazione efficace. Non è difficile scoprire dove acquistare questo modello, è un campione di vendita anche in farmacia. Qui è proposto a un prezzo ancora più vantaggioso, per cui vale la pena approfittarne se si è in cerca di un termometro digitale per bambini o per adulti, indifferentemente.

Oltre ai prezzi bassi lo contraddistinguono la facilità e intuitività nell’uso. È sufficiente premere il tasto a portata di pollice per avviare la misurazione e ricevere un responso in una manciata di secondi.

 

Pro

Affidabile: L’uso è molto intuitivo e le funzioni non lasciano a desiderare, perché la dimensione del bulbo che effettua la misura è molto ampia.

Da usare come è più comodo: Non esiste una limitazione d’uso, va bene per rilevare la temperatura interna di bocca o ampolla rettale, oppure esterna sotto l’ascella o inguinale.

Molto economico: Il costo è davvero basso e anche per questo è uno tra i modelli più venduti in assoluto negli ultimi anni.

 

Contro

Fin troppo essenziale: Lo schermo è piccolo e non si retroillumina e non è previsto un sistema di taratura a seconda dell’area in cui effettuare la misurazione della temperatura, per esempio se ascellare o rettale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Chicco – Pediatrico Ultrasmall

 

Quando si tratta di stabilire come scegliere un buon termometro digitale, il primo parametro da considerare è la facilità d’uso. Infatti, al contrario di quanto si pensi, non è il dispositivo in sé a leggere male il dato, ma il cattivo uso che determina risultati falsati.

Per aderire perfettamente alla pelle e rilevare il dato corretto, il termometro digitale Chicco offre un sondino ben allungato e sottile, flessibile al punto giusto in modo da incontrare il punto esatto da misurare.

Aderendo bene alla pelle non importa dove verrà effettuata la misurazione, perché sarà sempre precisa ed efficace.

Un segnale acustico avvisa che la temperatura è stata rilevata e la misurazione avviene in tempi molto brevi. Un altro aspetto interessante è la possibilità di preimpostare il tipo di misurazione da effettuare, quindi se ascellare, orale o rettale, per ottenere un dato il più possibile facile da interpretare.

 

Pro

Il più economico: Tra le tante proposte sul mercato, questo modello conquista i consumatori per via del buon rapporto tra qualità e prezzo, forse la migliore attualmente disponibile.

Facile da usare: Un segnale avvisa che il termometro è pronto per l’uso e un altro suono informa che la misurazione è stata eseguita. Le indicazioni sul display sono chiare e leggibili.

Disegnato per aderire con precisione alla pelle: La forma allungata e sottile rende più facile posizionare il termometro correttamente, specie nei punti più difficili come l’ascella dove potrebbe muoversi.

 

Contro

Istruzioni poco chiare: Il termometro non è corredato di istruzioni chiare e esaustive. Bisogna fare pratica provando le diverse funzioni.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments