Il seggiolino che cresce insieme al bimbo

Ultimo aggiornamento: 22.05.19

 

Un seggiolino auto che cresce insieme al bebè offrendo sempre la massima protezione e comodità. Queste sono le caratteristiche del Titan, modello proposto dalla ditta Bébé Confort, leader nel settore.

Non sempre è facile trovare dei prodotti in grado di seguire in maniera efficace la crescita senza risultare scomodi in alcune delle tappe dello sviluppo. Il modello Titan, invece, centra l’obiettivo e si propone come soluzione unica dalla nascita fino alla fine dell’obbligo normativo. Si può usare subito dopo l’ovetto, quindi da quando il piccolo pesa 9 chili e può accomodarsi sul seggiolino grazie al pratico riduttore. Poco per volta, è possibile sollevare il poggiatesta, estendere lo schienale e rimuovere le imbottiture che non servono man mano che il piccolo cresce. Una soluzione versatile e molto adatta a rispondere alle esigenze di mobilità dato che il costo è competitivo e la qualità molto alta.

 

Disegnato per offrire la massima stabilità e comfort durante ogni fase di crescita

Spesso il riduttore è insufficiente per accogliere il corpo dei bimbi troppo piccoli. Oppure i piccoli dal terzo anno in poi possono trovare alcune difficoltà a raggiungere l’altezza del poggiatesta. In questo caso, invece, sono molti gli elementi che aumentano la comodità complessiva e assicurano una seduta comoda e avvolgente in ogni fase dello sviluppo. Un dettaglio importante sotto tanti punti di vista, non ultimo quello della sicurezza. Infatti, una seduta comoda è anche quella in grado di proteggere bene la testa senza esporla al rischio di restare ciondoloni.

Il seggiolino è dotato di riduttore ben imbottito e confortevole per accogliere il piccolo dai 9 chili in poi. Le cinture si chiudono in cinque punti, sono quelle in dotazione con il seggiolino, e il sedile è reclinabile per offrire un supporto adatto alla capacità del piccolo di reggersi seduto. Rimuovere l’imbottitura è semplice e non è richiesta la rimozione delle cinture integrate con il seggiolino. Queste verranno rimosse in seguito, quando il seggiolino sarà configurato per essere usato in combinazione con le cinture dell’auto.

Man mano che il bambino cresce, il poggiatesta e lo schienale si possono regolare in altezza.

 

 

Facile da configurare man mano che il bimbo cresce

Non è difficile avere accesso ai diversi sistemi d’uso del seggiolino. Infatti è studiato per essere configurato correttamente con movimenti semplici e intuitivi.

Video chiarificatori sono caricati sulla stessa pagina web dell’azienda. Una comodità in più che consente di avere sempre una certa confidenza con i movimenti da effettuare per usare al meglio il dispositivo.

Quando non servono più le cinture del seggiolino, è facile rimuoverle per usare direttamente quelle dell’auto e fissarle al supporto in tre punti.

Basta una mano per spostare, spingere e sollevare lo schienale e il poggiatesta. I movimenti del meccanismo sono fluidi e semplici.

 

Comodo, avvolgente e dotato di sistema di protezione per la testa

La ricca imbottitura non è il solo elemento di protezione del piccolo a bordo. Il seggiolino è disegnato per essere usato anche durante lunghi viaggi. Infatti il poggiatesta offre un supporto stabile e comodo per evitare che la testolina ciondoli pericolosamente in avanti in caso di sonno.

Quando la testa esce fuori dall’area di protezione del seggiolino è più esposta al rischio di rinculo in caso di urto con altri veicoli oppure ostacoli. Quando il piccolo si addormenta, i muscoli sono completamente rilassati ed è più alto il rischio che possa farsi gravemente male se la testa può muoversi liberamente. Qui, il bimbo trova un appoggio comodo e avvolgente che gli protegge la testa e lo rende meno esposto al rischio.

 

Si aggancia all’auto facilmente e in maniera efficace

Impiega di serie il sistema Isofix per agganciarsi all’auto. infatti è facile collegare il seggiolino semplicemente estendendo le prolunghe che si incastrano con i ganci compatibili già presenti nell’auto.

Inoltre, il seggiolino è dotato di Top Tether, una cintura che permette di ancorare ulteriormente il seggiolino all’auto. Il risultato è che in questo modo il dispositivo diventa parte integrante dell’abitacolo e scarica, insieme con l’auto, l’energia prodotta dall’urto.

Le nuove auto sono dotate di questo meccanismo di ancoraggio. Somiglia a un piccolo moschettone che si fa passare sul retro del sedile posteriore per fissare ulteriormente il seggiolino anche dall’alto.

 

 

Titan Pro, top di gamma

Una soluzione davvero completa e disponibile a un prezzo leggermente superiore è il modello Titan Pro.

Qui le caratteristiche migliorative prevedono una migliore protezione laterale in caso di impatto sulla fiancata. La tecnologia qui impiegata è la G-CELL.

Anche la migliore traspirabilità dei tessuti è offerta con il modello superiore. Un dettaglio da non trascurare perché può influenzare la comodità della seduta e rendere più gradito il viaggio al bimbo.

Inoltre il tessuto utilizzato è più traspirante perché si è preferita la fibra di bambù. Igienica, resistente e molto fresca, si presta a essere impiegata al posto del più fastidioso tessuto sintetico.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...