Gli 8 migliori planetari del 2020

Ultimo aggiornamento: 27.10.20

 

Planetari – Opinioni, Analisi e Guida all’Acquisto

 

Grazie al planetario, viaggiare non è mai stato così semplice: i bambini e gli adulti di tutto il mondo hanno la possibilità di sviluppare l’immaginazione e conoscere nuovi luoghi nel mondo, anche quelli inesplorati. Se desiderate fare un regalo simile ma non avete proprio idea di cosa acquistare, valutate la scelta di uno dei modelli presenti in commercio.In questo articolo abbiamo raccolto le soluzioni più belle e vantaggiose, a partire da Ravensburger Il Sistema Planetario 3D Puzzleball, che è un grande puzzle da comporre con tutta la famiglia. Sega Toys 42440 Star Theatre è invece il planetario ideale se volete trasformare la vostra camera in una navicella, perché permette di godersi lo spettacolo del cielo stellato.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori planetari – Classifica 2020

 

Quanti si stanno chiedendo quale planetario scegliere e soprattutto dove acquistare il modello migliore, troveranno un aiuto nella nostra rassegna dei prodotti più interessanti venduti su Internet. Tutto ciò che serve è seguirci con la lettura più in basso: i nostri consigli d’acquisto vi alleggeriranno dal peso della ricerca, strizzando un occhio anche al portafoglio.

 

 

Planetario 3D

 

1. Ravensburger Il Sistema Planetario 3D Puzzleball Multicolore 8 Pianeti

 

Secondo alcune ricerche scientifiche, realizzare puzzle da soli o in compagnia di amici o parenti apporta numerosi benefici da non trascurare: il planetario 3D firmato Ravensburger è un modello interessante anche per questo motivo. Giocare cercando di mettere insieme i pezzi aiuterà i più piccoli a sviluppare il coordinamento psicomotorio ei più grandi a rilassarsi dopo una giornata stressante a lavoro.

Nell’insieme si tratta di un planetario anche semplice da realizzare, nonostante nella confezione ci siano più di 500 elementi. Una volta terminato avrete a portata di mano sia uno strumento per scoprire il nostro sistema solare, sia un oggetto d’arredo con cui dare un quid in più alla cameretta dei vostri figli.

Certo, alcuni pixel non sono di buona qualità perciò faranno storcere il naso agli amanti della perfezione, ma in fin dei conti è un articolo a prezzi bassi che strizza l’occhio a quanti desiderano risparmiare.

 

Pro

Pratico: Molti desistono dall’acquisto quando si tratta di puzzle, ma facendo una comparazione tra modelli, la soluzione Ravensburger eccelle per quanto riguarda la praticità. Infatti, nonostante ci siano più di 500 pezzi, è un planetario semplice da realizzare.

Compatto: Una volta pronto occuperà poco spazio, perché le sue dimensioni si aggirano intorno ai 20 cm di diametro, quindi può diventare un buon oggetto d’arredo con cui impreziosire la camera dei vostri figli.

Economico: Non preoccupatevi se non volete spendere molto, perché questo planetario ha un costo davvero esiguo.

 

Contro

Qualità grafica: In alcuni punti la qualità dei pixel lascia un po’ a desiderare, soprattutto chi cerca la perfezione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Proiettore planetario

 

2. Sega Toys 42440 Star Theatre

 

Quanti sono alla ricerca di un’idea regalo innovativa, che possa davvero lasciare a bocca aperta il festeggiato, possono dare un’occhiata a questa soluzione firmata Sega Toys: un proiettore planetario che permette di trasformare le pareti in una visione del cielo stellato.

Grazie al timer di 15, 30 o 60 minuti è possibile anche programmare la funzione di autospegnimento, in modo da poter essere sicuri di non sprecare troppa energia elettrica quando ci si addormenta cercando la stella polare sotto le coperte. Sono anche disponibili movimenti laterali con cui poter differenziare la visuale come se ci si stesse spostando da un punto della Terra a un altro.

Certo, il costo non strizza l’occhio al portafoglio di chi desidera risparmiare, ma la compattezza, resistenza e qualità dei materiali costituenti questo planetario sono elementi caratteristici da non sottovalutare. Bisogna solamente ricordarsi di effettuare una manutenzione dopo diversi utilizzi, perché la luce del proiettore perde di intensità.

 

Pro

Per tutti: Questo planetario sotto forma di proiettore è pensato per tutte le fasce di età. Infatti, se da un lato delizia e incoraggia i bambini a immaginare mondi fantastici, dall’altro aiuta i più grandi a creare un ambiente che favorisce il sonno.

Rilassante: Il relax è un altro dei suoi punti di forza, perché non dovrete neppure ricordarvi di spegnerlo, in quanto vi basterà impostare il timer a 15, 30 o 60 minuti.

Versatile: Il planetario Sega Toys è adatto per ogni ambiente di casa, dalla camera da letto al soggiorno e così via.

 

Contro

Manutenzione: Dopo alcuni utilizzi, per evitare che la luci diventi più fioca e non si vedano più le stelle sulle pareti, dovrete effettuare una piccola manutenzione.

Acquista su Amazon.it (€149.9)

 

 

 

Planetario Clementoni

 

3. Clementoni 12776 Planetario

 

I vostri figli hanno appena compiuto 8 anni di età? Allora sono appena entrati di diritto nella lista di persone a cui Clementoni ha riservato questo proiettore di costellazioni planetarie. Si tratta di un modello compatto, facile da usare anche dai più piccoli, e anche particolarmente resistente, infatti vanta diversi pareri positivi in quanto dura a lungo, sebbene la lampadina sia difficile da trovare in commercio.

Il suo costo è un altro dei pregi da non sottovalutare in fase di acquisto, perché non c’è nulla di male nel desiderare di risparmiare pur facendo un regalo, e questo l’azienda produttrice lo riconosce.

Nella confezione, oltre al planetario Clementoni, sono inclusi anche altri due accessori molto importanti: una mappa delle costellazioni e una guida su come riconoscerle, in modo da insegnare ai più piccoli a scoprire l’universo che trovano alzando lo sguardo al cielo. Divertimento, relax e insegnamento sono le parole chiave di questa proposta.

 

Pro

Didattico: Il planetario firmato Clementoni non è semplicemente un modello che permette di scoprire l’universo, ma che consente di insegnare i nomi delle costellazioni ai più piccoli affascinanti dell’esplorazione.

Economico: Scegliendo questa proposta tra le diverse offerte presenti su Internet, il vostro portafoglio vi ringrazierà perché il costo è alla portata di tutti.

Compatto: Si tratta di un planetario compatto e adatto per dare un quid in più all’atmosfera prima della nanna.

 

Contro

Lampadina: Quando la lampadina si fulmina dovrete contattare il Servizio Clienti di Clementoni, perché è difficile trovare un sostituto in commercio.

Acquista su Amazon.it (€23.19)

 

 

 

Planetario gonfiabile

 

4. Learning Resources Set con Sistema Solare Gonfiabile

 

Per alcuni è considerato il migliore planetario, per noi si posiziona al quarto posto della classifica, ma ciò non vuol dire che siamo in disaccordo con la prima affermazione. Il modello firmato Learning Resources è un vero e proprio set che vi permette di scoprire in maniera attenta e accurata il nostro sistema solare, giocando insieme ad amici e parenti.

Si tratta, in fondo, di un planetario gonfiabile, cioè che contiene diversi pianeti che si trasformano in palloni pieni di aria, e che è possibile utilizzare anche come elemento d’arredo con cui arricchire l’atmosfera della propria camera da letto. Uno dei suoi vantaggi principali è che può essere sgonfiato qualora non ci sia abbastanza spazio, perciò non preoccupatevi se i vostri figli hanno troppi giochi, questo modello non diventerà un problema.

Tra le offerte che si trovano su Internet, spicca anche per il prezzo competitivo, anche perché la qualità del materiale plastico non è eccellente, quindi bisogna fare attenzione a non forare i pianeti gonfiabili.

 

Pro

Set completo: Questo planetario firmato Learning Resources è pensato come un set completo di tutti di pianeti del sistema solare.

Prezzi bassi: Se non avete un ampio budget a disposizione non c’è alcun problema, perché questa proposta vanta un costo contenuto e altamente competitivo.

Ludico: Oltre a studiare e conoscere i pianeti del sistema solare come Saturno, Giove, Venere e così via, potrete anche divertirvi in casa o all’aperto, e al tempo stesso imparare qualcosa di più di astronomia.

 

Contro

Materiale: La gomma utilizzata non è molto spessa, perciò tende a bucarsi facilmente se lasciati vicini a fonti di calore o elementi appuntiti.

Acquista su Amazon.it (€50.4)

 

 

 

Planetario Bresser

 

5. Bresser Junior Planetario astronomico Deluxe

 

Il planetario Bresser è uno di quei giocattoli educativi che si adattano a qualsiasi persona, perché sono progettati sia per i più piccoli che vogliono divertirsi scoprendo le stelle, sia per i più grandi che desiderano semplicemente un’atmosfera rilassante dopo una estenuante giornata di lavoro.

Grazie alle apposite manovelle e ai pulsanti disposti sul dispositivo, potrete regolare l’ora e i minuti esatti, quindi proiettare direttamente sul soffitto la volta celeste notturna compresa di stelle cadenti. La dimensione che si riesce a raggiungere è di circa 1,6 x 2,1 m, perciò è il prodotto perfetto per una camera da notte classica.

Attraverso una breve comparazione con altri dispositivi, si può notare che nella confezione, oltre al planetario, sono inclusi anche dischi di proiezione, pile e manuale di istruzioni, con cui poter scoprire le costellazioni in cielo e il funzionamento dello strumento. I tasti sono tuttavia molto delicati, quindi dovrete fare molta attenzione, evitando di romperli.

 

Pro

Multifunzione: Non a caso si tratta di uno dei migliori planetari del 2020. Infatti, la proposta Bresser è una soluzione multifunzione che offre uno studio delle costellazioni e delle stelle anche attraverso la possibilità di scegliere la volta celeste da proiettare sulle pareti nell’ora che stabilite.

Durevole: La sua struttura è realizzata con materiali robusti e resistenti, perciò è un modello che durerà a lungo.

Accessoriato: Nella confezione sono inclusi anche altri accessori che consentono di migliorare l’esperienza di studio e divertimento, infatti è uno dei prodotti più venduti sul mercato.

 

Contro

Tasti: Bisogna fare attenzione a non premere i tasti con troppa forza, perché rischiano di rovinarsi e diventare inutilizzabili.

Acquista su Amazon.it (€69.95)

 

 

 

Planetario National Geographic

 

6. National Geographic Astro Planetarium Radio Altoparlanti 

 

Tra i prodotti venduti online c’è anche un modello di planetario firmato National Geographic che vanta diversi apprezzamenti, perché non è solo un dispositivo con cui poter godersi la volta celeste notturna sotto le coperte. L’azienda produttrice ha infatti pensato a uno strumento versatile, praticamente multimediale, perché sono disponibile anche la radio, la connessione MP3 per ascoltare la musica preferita e degli altoparlanti integrati.

I numerosi pareri positivi sono relativi anche al programma di funzionamento di precisione, che permette di osservare il cielo notturno, le stelle e le costellazione all’ora esatta che decidete di impostare. Nell’insieme è un prodotto compatto e robusto, maneggevole e soprattutto durevole, che nonostante il prezzo alto, vi darà molte soddisfazione.

In conclusione possiamo dire che si tratta della soluzione ideale se non sapete dove acquistare un regalo per il compleanno di vostro figlio, ma anche se volete semplicemente arredare in modo innovativo l’appartamento.

 

Pro

Versatile: Questo planetario National Geographic è pensato per garantire una multifunzionalità. Oltre al proiettore sono incluse anche degli altoparlanti, un attacco USB per ascoltare la musica e la connessione MP3. 

Compatto: Il design compatto offre un motivo in più per acquistarlo, soprattutto per quanti sono alla ricerca di una soluzione che duri a lungo.

Impostazioni: Grazie alle impostazioni dell’ora esatta, potrete guardare la fotografia del cielo stellato del momento che selezionate tramite gli appositi tasti posizionati sul dispositivo.

 

Contro

Prezzo: Non si tratta della soluzione più economica della classifica, perciò farà storcere il naso a quanti cercano un prodotto dal prezzo basso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Planetario motorizzato

 

7. Clementoni Scienza & Gioco Sistema Solare 19056

 

Il nuovo planetario firmato Clementoni è una proposta interessante sotto diversi punti di vista: in primo luogo, si tratta di un modello elettronico del sistema solare, che si illumina e quindi può essere utilizzato anche di notte. In secondo luogo, vanta un prezzo basso e accessibile a tutti, e include nella confezione un pratico e intuitivo manuale di istruzioni e una guida per conoscere di più dei pianeti che gravitano attorno al Sole.

Un altro suo pregio da non sottovalutare è la facilità di montaggio, infatti non servono tante ore e molta esperienza per mettere insieme i pezzi, perché è tutto molto intuitivo. In più, è disponibile anche un’applicazione da scaricare sullo smartphone, che consente di approfondire i concetti di astronomia che per molti bambini potrebbero essere complicati.

Tuttavia le braccia rotanti di questo planetario motorizzato sono fragili, quindi è bene fare attenzione ed evitare di spezzare qualche componente involontariamente.

 

Pro

Elettronico: Questo planetario è dotato di un sistema di funzionamento elettronico, perciò il movimento delle braccia rotanti che sospendono a mezz’aria le sfere dei pianeti del sistema solare è automatizzato.

Conveniente: Nella confezione, oltre al dispositivo sono inclusi anche due manuali di istruzione e di informazione circa Venere, Marte e gli altri pianeti, compresa la nostra stella. In più, il costo è competitivo, perciò è un prodotto vantaggioso.

Facile da montare: Il montaggio del dispositivo è veloce e pratico, perciò alla portata di tutti, anche dei bambini.

 

Contro

Braccia rotanti: Il materiale costituente le braccia rotanti non è dei migliori, infatti bisogna fare attenzione a non rompere qualche componente durante la composizione del dispositivo.

Acquista su Amazon.it (€24.89)

 

 

 

Planetario sfera di vetro

 

8. FTYtek Sfera di Cristallo 3D con Modello del Sistema Solare

 

Se siete giunti fin qui e ancora non avete idea di quale planetario comprare, quest’ultima offerta targata FTYtek potrebbe risolvere il problema. A differenza di altri modelli più classici, si tratta di una sfera di cristallo che contiene in formato 3D i pianeti del sistema solare escluso Plutone, e ha un diametro complessivo di 8 cm, perciò occupa poco spazio e potete anche osservare tenendola con una mano.

Nella confezione è disponibile una base dotata di lampada illuminante, che dona un quid in più all’atmosfera della stanza dove decidete di posizionare il prodotto. Infatti potrete poggiarla sulla scrivania dello studio, oppure nella camera da letto o nel soggiorno: in tutti i casi, il design elegante sarà vincente.

Il planetario sfera di vetro ha anche un prezzo piuttosto basso, ma bisogna considerare che, a causa dello spazio ristretto, le proporzioni delle distanze tra i pianeti non vengono rispettate.

 

Pro

Dimensioni: Questo planetario in formato sfera di vetro ha le dimensioni giuste per entrare in una sola mano, perciò occuperà poco spazio sulla scrivania.

Design: Nell’insieme vanta uno stile elegante, che dona un’atmosfera più particolare a qualsiasi stanza in cui scegliete di posizionarlo. I materiali costituenti sono anche di buona qualità e resistenti.

Costo: Si tratta di un prodotto che strizza l’occhio al portafoglio dei consumatori, perché offre un buon rapporto qualità/prezzo.

 

Contro

Proporzioni: Date le dimensioni ristrette della sfera di vetro, le proporzioni delle distanze tra i pianeti del sistema solare non vengono rispettate nei minimi particolari.

Acquista su Amazon.it (€13.78)

 

 

 

Come scegliere il miglior planetario 

 

Chi non sa come scegliere un buon planetario non deve preoccuparsi, perché nei paragrafi seguenti vi forniamo qualche informazione utile per effettuare un acquisto mirato alle proprie esigenze, con un occhio anche al vostro portafoglio. Tutto ciò che serve è continuare a seguirci con la lettura!

Divertimento 

Il planetario rappresenta un vero e proprio giocattolo, che però ha anche un alto valore educativo, in particolar modo se si considera la funzione che permette di scoprire e studiare le costellazioni e le stelle, in alcuni modelli anche gli asteroidi. Si tratta, perciò di una vera fonte di conoscenza per i più piccoli che vogliono imparare di più del mondo che li circonda, ma come per tutti gli altri accessori che spesso desiderano fino allo stremo, il pericolo è che con il tempo lo abbandonino nel dimenticatoio.

Ecco perché un fattore importante per valutare se è il caso di acquistare il planetario individuato sullo scaffale o sul catalogo online è proprio quello del divertimento e del coinvolgimento. Alcuni modelli permettono di collegare lettori MP3 e altri dispositivi multimediali con cui impreziosire l’esperienza grazie all’ascolto di musiche ambientali, mentre altri più tecnologici e costosi offrono soluzioni all’avanguardia con visori 3D.

 

Età

Il mercato odierno straripa di giocattoli, modelli, soluzioni più o meno tecnologiche che giocano un ruolo fondamentale nella crescita di ognuno di noi: questo è un elemento che non è mai cambiato e che contraddistingue tutte le generazioni. Quando desiderate acquistare un prodotto educativo e divertente per vostro figlio, un altro aspetto che dovrebbe sempre essere preso in considerazione è la sua età. Il motivo è molto semplice: alcuni dispositivi sono pensati per bambini più grandi, quindi con funzionalità, meccanismi e opzioni diverse e sicuramente difficile per chi ha invece 2 anni e viceversa.

Esistono anche planetari che permettono di giocare e scoprire i pianeti del sistema solare anche in gruppo, come quelli gonfiabili, che si possono trasformare anche in palloni con cui intrattenersi in un pomeriggio estivo, lanciando in aria Venere o Giove. Altrettanto curiosi e interessanti sono invece i planetari sotto forma di puzzle, perché una volta terminati possono essere anche incorniciati e appesi in camera.

 

Qualità e resistenza

Non c’è nulla di male nel cercare di risparmiare pur acquistando giocattoli per i figli o nipoti: riuscire a ottenere un modello di buona qualità e al tempo stesso dal prezzo vantaggioso è una fortuna. Ma oltre all’aspetto più economico, quando si deve scegliere un planetario come regalo per qualcuno, è altresì fondamentale che la soluzione appena acquistata duri a lungo e sia resistente.

Alcuni giocattoli sono realizzati in cartone, altri in materiale plastico oppure in silicone: in ogni caso, a prescindere dal dispositivo che scegliete, è bene assicurarsi di non doverlo sostituire dopo poco tempo. A tal proposito vi potranno tornare utili i pareri di amici e parenti, oppure di chi ha già provato il modello che avete individuato, ma anche dei commessi che lavorano nel negozio fisico in cui vi trovate. 

 

Versatilità

Le dimensioni e la versatilità sono due caratteristiche che giocano un ruolo fondamentale per un bambino, ancor prima che inizi a giocare e amare il nuovo planetario che avete scelto. La maggior parte dei più piccoli ama poter portare sempre con sé qualcosa, oppure poterne sfruttare tutte le funzioni a disposizione, andando alla ricerca anche dei dettagli più improbabili. Questo dà un senso di felicità ed eccitazione che permette di trasformare il planetario individuato nel giocattolo preferito o nel soprammobile della loro camera più amato.

Per questo motivo, se non sapete quale articolo scegliere tra i tanti disponibili sul mercato, considerate la varietà delle funzioni: alcuni prodotti permettono di ascoltare anche la musica mentre si scoprono le costellazioni proiettate sul soffitto. Altri, invece, sono trasportabili ovunque, quindi vostro figlio non potrà separarsi dal suo gioco astronomico nemmeno in viaggio.

Design

In conclusione vogliamo dare adito anche a un aspetto molto spesso trascurato in fase di acquisto: il valore dell’immaginazione che passa anche attraverso il design del prodotto acquistato. La natura e ancora di più lo spazio affascinano grandi e piccoli di tutti i tempi: anche grazie a loro, gli inventori più famosi della storia sono riusciti a creare dispositivi che oggi per noi sono quasi scontati.

Scegliere un planetario sotto forma di puzzle permette di creare una sinergia tra gli amici o i parenti con cui si costruisce l’intero quadro che difficilmente si riesce a riscontrare con modelli a proiezione. D’altro canto, questi ultimi sono spesso dotati di altri accessori ed elementi che invece stimolano l’immaginazione e la creatività, dando risposta a molti quesiti che i più piccoli sono soliti avere.

 

 

 

Come utilizzare il planetario

 

Se è la prima volta che sentite parlare di questo giocattolo spaziale forse vi starete chiedendo: “cosa si vede al planetario?”. A questa e ad altre domande diamo risposta nei paragrafi successivi, offrendo qualche delucidazione circa le costellazioni, le stelle e anche altre idee regalo da aggiungere nel pacco col fiocco.

Scoprire le costellazione

Per fortuna la maggior parte dei planetari venduti online dispongono di mappe riguardanti le diverse costellazioni e le stelle che è possibile scorgere nel cielo, ma se volete saperne di più a riguardo, è bene farsi un’idea più cristallina. Tra tutte le bellezze del mondo che ci circonda, quelle piccole luci che si stagliano sullo sfondo nero notturno sono qualcosa che ci si dimentica difficilmente: da millenni hanno infatti ispirato poeti e pittori.

I planetari giocattolo che si trovano in commercio offrono spesso e volentieri una fotografia del cielo stellato in un determinato momento dell’anno, cioè quando si possono vedere la costellazione dell’Orsa Maggiore, quella del Piccolo Carro, ma anche pianeti come Venere, Marte e Mercurio. Altri modelli invece vi permettono di scegliere l’ora esatta in cui poter scorgere il panorama notturno, perciò dipende tutto da ciò che avete in mente di fare.

 

2 curiosità sul planetario

Oltre alle magnifiche informazioni che si possono apprendere tramite i planetari venduti online, ci sono anche altre curiosità che però non riguardano il prodotto in sé, ma che sono comunque interessanti da conoscere.

Prima tra tutti concerne la prima prova di costruzione di un globo rappresentante la volta celeste: il tentativo iniziale viene attribuito ad Anassimandro, che nel VI secolo a.C. ebbe l’idea di rappresentare il cielo notturno in modo più preciso possibile. Purtroppo, oggi non abbiamo più traccia di questo pezzo, perché probabilmente è andato perduto, nonostante nel giro di un secolo vennero create numerose copie.

La seconda curiosità riguarda invece una meraviglia presente nell’Universo conoscibile, e che prende il nome di “nebulosa planetaria”: questa è un ammasso di gas ionizzati in espansione e hanno un ruolo fondamentale a livello galattico.

Qualche accessorio come idea regalo

Se non avete intenzione di acquistare un modello e non sapete come costruire un planetario, per non rimanere a mani vuote per un evento speciale, potreste valutare anche altri prodotti adatti per essere un’idea regalo.

In primo luogo vi suggeriamo di dare un’occhiata ai migliori videogiochi sullo spazio presenti su Internet: troverete alcune soluzioni davvero interessanti, come MMO procedurali che vi permettono di godere di un momento di svago e divertimento e nel frattempo imparare nuove informazioni.

Altrettanto interessante può anche essere l’acquisto di un buon libro sull’astronomia, scritto da nomi imponenti come Margherita Hack, oppure scegliere un telescopio di buona qualità, con cui poter osservare le costellazioni, le galassie e, in casi particolari e con accessori appositi, anche eventi come le eclissi. Oggi è sicuramente più semplice trovare idee regalo spaziali per un evento speciale a tema stelle.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come costruire un planetario?

Chi non vuole acquistare un modello già costruito oppure un planetario che proietta il cielo notturno sul soffitto della propria camera, può optare per costruirne uno fai-da-te insieme ad amici o parenti. Per farlo avrete bisogno innanzitutto di sfere di polistirolo di grandezze diverse, spiedini di legno, colori acrilici e pennelli., oltre che di una base di cartone abbastanza spessa.

Dopodiché, iniziate a dipingere la superficie degli elementi seguendo le tonalità naturali offerte dalla natura, quindi cercando su Google le foto spaziali di Giove, Saturno, Marte e così via. Inserite gli stecchini di legno per ogni sfera di polistirolo e posizionateli sulla base di cartone colorata di blu scuro e sporcata con schizzi di colore bianco, che rappresenta le stelle: ecco fatto il planetario fai-da-te.

Cosa si vede al planetario?

Chi non si accontenta di una proiezione di immagini sul soffitto del proprio appartamento oppure di documentari su Netflix riguardanti l’Universo, può recarsi al planetario più vicino.

Qui, seduti all’interno della cupola e con la voce narrante di un astronomo, potrete essere spettatori reali della volta celeste notturna, in cui scoprirete le origini del cosmo, ma anche le caratteristiche di ogni pianeta del sistema solare, incluso la nostra stella: il Sole.

 

Come funziona un planetario?

Un giocattolo come il planetario è molto semplice da utilizzare, anche se ci sono diversi modelli che vantano ognuno specifiche particolari. In genere, è possibile proiettare sulle pareti le costellazioni oppure il cielo notturno stellato premendo semplicemente un pulsante, quindi osservare l’universo mentre si legge la guida inclusa nella confezione.

Esistono anche planetari più grandi, e si tratta di vere e proprio strutture presenti nelle metropoli del nostro Bel paese, ma anche i piccoli comuni di ogni regione: vi suggeriamo di fare una breve ricerca su Internet per scoprire dove si trovano. In questi ultimi avrete l’opportunità di guardare davvero le stelle tramite un telescopio professionale.

 

Quanto costa un planetario?

Chi è alla ricerca del risparmio fortunatamente è avvantaggiato in questo caso: il planetario è un dispositivo o un gioco particolarmente economico. Certo, esistono anche modelli più costosi che garantiscono prestazioni elevate, perché progettati con funzionalità specifiche che migliorano e aumentano l’esperienza, le informazioni e l’intrattenimento.

In ogni caso, per farvi un’idea su quanto spendere con l’acquisto del migliore planetario, valutate un range di prezzo che si aggira intorno a 10/20 € per ciò che concerne le soluzioni di fascia medio/bassa, e più di 30 € per altre più particolareggiate.

 

Dove acquistare un planetario?

Se desiderate fare un regalo a un appassionato di astronomia, oppure iniziare i vostri figli a questa disciplina così affascinante, è il caso di scegliere il planetario migliore tra i tanti modelli venduti online. Per farlo avrete senz’altro bisogno di fare una breve ricerca su Internet, in modo da poter farvi un’idea su quali sono i prodotti più in voga e quali quelli che rispondono esattamente alle vostre esigenze. Sul web è poi possibile anche acquistare il prodotto che avete individuato, risparmiando sia in termini di tempo e sia in termini di prezzo.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments