Il miglior cuscino per seggiolone

Ultimo aggiornamento: 17.10.19

 

Cuscini per seggiolone – Consigli d’acquisto, Classifica & Recensioni del 2019

 

State per diventare neo genitori e dovete procurarvi tutto l’occorrente per il nuovo arrivato? Allora tra le varie cose non potrete fare a meno di acquistare un cuscino per il seggiolone, magari proprio per quello che i vostri genitori vi hanno passato. Visto che sul mercato ci sono tantissimi modelli, abbiamo creato questa guida per permettere ai lettori di fare la scelta giusta e risparmiare così i propri soldi. Chi non ha tempo può subito dare un’occhiata all’ottimo seggiolone Peg Perego Baby ma, nel caso si possieda un seggiolone in legno Foppapedretti, allora non c’è niente di meglio del cuscino Foppapedretti Classic.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior cuscino per seggiolone

 

La comodità e il benessere del proprio bambino vanno sempre messe al primo posto, anche a tavola. Per questo è necessario un buon cuscino per seggiolone accogliente e magari anche caldo per la stagione invernale. Sul mercato ci sono davvero tanti prodotti, per questo nella nostra guida si troverà una classifica con la recensione dei modelli più venduti. Leggendola sarà possibile confrontare i prezzi e scegliere quello della migliore marca spendendo poco.

Guida all’acquisto

 

Comodità

La prima caratteristica da valutare in un cuscino per seggiolone è la sua effettiva comodità. Sebbene possa sembrare scontato, sul mercato ci sono diversi modelli che si adattano non solo al seggiolone, ma anche al corpo e al carattere del bambino. Per esempio i cuscini in due pezzi possono andare bene per un bambino di corporatura minuta, ma non sono il massimo se questo è già grandicello per la sua età.

Questo perché i cuscini in due pezzi non sono proprio stabili, a differenza da quelli da un pezzo unico che comprende schienale, braccioli e seduta. Questi sono quelli più indicati, dato che oltre a essere i più comodi dispongono anche di protezioni laterali, utili nel caso il proprio bimbo sia molto vivace e con le manine tenti di raggiungere qualsiasi oggetto.

L’imbottitura di questi cuscini può anche tenere al caldo il piccolo, inoltre alcuni modelli riescono a trattenere il suo calore corporeo, in modo da risultare sempre accoglienti.

 

Sicurezza e igiene

La caduta dal seggiolone è proprio uno dei timori più grandi di ogni genitore, quindi per stare proprio sicuri è molto importante che il cuscino per seggiolone sia stabile e soprattutto che abbia una cintura con la quale legare il bambino. Questa è fondamentale specialmente quando il bambino si agita e si vuole spingere in avanti per raccogliere oggetti o magari incuriosito dall’animale domestico.

Con la cintura ben legata si potrà stare tranquilli e lasciare anche un attimo il bimbo da solo, magari per andare al bagno o aprire la porta a qualcuno. Per quanto riguarda l’igiene, può essere una buona idea comprare un cuscino con fodera rimovibile e lavabile in lavatrice in modo da tenerlo sempre pulito con la massima efficienza. In alternativa, ci sono cuscini in PVC dal prezzo conveniente che si possono pulire semplicemente passandoci su una spugna bagnata.

Dimensioni

Quando si sceglie un cuscino occorre anche valutarne le dimensioni, che devono essere adatte al seggiolone, altrimenti si rischierà di fare un acquisto a vuoto. Sono molte le ditte che producono cuscini adibiti solo a determinati seggioloni, per esempio è frequente trovare quelli adatti al vecchio seggiolone in legno Foppapedretti.

Chi possiede questo articolo potrà trovare cuscini prodotti dalla stessa ditta dalle misure e dimensioni perfette, quindi non ci si potrà sbagliare. Consigliamo comunque di controllare la scheda del prodotto in modo da verificare la compatibilità. Nella scelta consigliamo anche di tenere conto della corporatura del proprio bambino, visto che un cuscino troppo piccolo potrebbe risultare scomodo.

 

I migliori cuscini per seggiolone del 2019

 

Speriamo che i nostri consigli d’acquisto abbiano fatto chiarezza su come scegliere un buon cuscino per seggiolone e far stare comodo il proprio bambino. Nel caso però si avessero dubbi su quale modello comprare, suggeriamo di leggere le recensioni dei modelli in classifica così sarà possibile fare una comparazione tra le offerte e scegliere il miglior cuscino per seggiolone per le proprie esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Peg Perego Baby

 

Tra i cuscini per seggiolone più venduti non sorprende che ci sia un modello di Peg Perego, una marca che nel campo dell’infanzia non ha bisogno di presentazioni. Questo cuscino imbottito è composto da due tessuti accoppiati che possono dare comfort al bambino in tutte le stagioni.

Così sarà possibile usarlo sia durante i freddi inverni sia nelle giornate estive più calde e soleggiate, senza che il bambino avverta fastidi dovuti alla temperatura. Il lato inverno trapuntato riesce a conservare il calore del corpo del piccolo, in modo da risultare sempre caldo e avvolgerlo comodamente.

Dispone delle due cinture utili per legare i bambini un po’ troppo vivaci che potrebbero rischiare di cadere. Alcuni genitori lo hanno addirittura utilizzato come riduttore per passeggini dalla seduta troppo ampia. Può essere lavato in lavatrice senza problemi, anche con lo scioglimacchia, cosa molto buona dato che il colore bianco del modello tenderà a sporcarsi facilmente.

In una guida per scegliere il migliore cuscino per seggiolone, il modello Peg Perego trova il suo posto, grazie alla lunga esperienza messa in campo dal marchio nel corso del tempo. Vediamo in sintesi pregi e difetti del prodotto, con un link a fine analisi su dove acquistare.

 

Pro

Versatile: La stagionalità è uno dei primi punti su cui si fonda il successo dell’oggetto. Da un lato il rivestimento in cotone è l’ideale in primavera e in estate, grazie al suo potere traspirante. Quando arriva il freddo si sfrutta invece il lato in jersey che avvolge e mantiene la temperatura.

Pratico: La lavabilità del tessuto torna utile per chi desidera procedere a una regolare pulizia, sfruttando il cuscino anche come supporto durante una pappa. In caso qualcosa cadesse sulla base non c’è rischio di macchie, peraltro rimovibili con un passaggio in lavatrice.

Qualità materiali: Dai pareri degli utenti, la realizzazione mantiene quanto promesso. Il comfort per il piccolo è assicurato da un tessuto che unisce alla morbidezza una piacevole sensazione di fresco, in tutte le stagioni.

 

Contro

Colore bianco: Tra le colorazioni disponibili, il bianco ha scontentato diversi utenti. Basta poco e il cuscino si sporca.

Acquista su Amazon.it (€34,52)

 

 

 

Foppapedretti Classic

 

Chi sta cercando un cuscino per il vecchio seggiolone in legno di Foppapedretti, ma non è riuscito a trovare niente tra i prodotti venduti online, può finalmente cantare vittoria. Ideale per le famiglie che hanno conservato questo seggiolone e vogliono giustamente risparmiare sull’acquisto di uno nuovo.

Questo cuscino si adatta perfettamente grazie a due strip di velcro che permettono di fissarlo alla parte laterale del seggiolone. Così i bambini potranno stare comodi e non si dovrà sempre preoccuparsi di aggiustarlo. La qualità del prodotto non si discute, infatti oltre ad essere molto morbido e comodo assicura il massimo livello di igiene grazie al materiale in PVC che può essere lavato facilmente.

L’unico problema del prodotto è che dev’essere sfilato quando si chiude il seggiolone, col rischio di rovinare i tessuti.

Specifico per chi ha già acquistato il modello il Sediolone, questo prodotto non è il più economico della categoria ma consente di migliorare la seduta o sostituire un cuscino che ormai ha fatto il suo tempo.

 

Pro

Compatibilità: La forma del prodotto e il fissaggio non danno problemi una volta montato. Si aggancia in poche e semplici mosse e migliora di molto la piacevolezza della seduta per il giovane ospite.

Praticità: Grazie agli stretch di cui è fornito si sistema attorno alle parti sensibili, creando così una zona morbida che sostiene la schiena, la testa e due punti su cui poggiare le braccia.

Resistenza: Il tessuto è lavabile, così da affrontare al meglio pappe e merende quotidiane. Dai pareri di chi lo sta utilizzando, il cuscino regge bene, anche in presenza di bambini energici e vivaci.

 

Contro

Prezzo: Il costo finale è risultato eccessivo rispetto alla spesa preventivata da alcuni utenti.

Acquista su Amazon.it (€28)

 

 

 

BAMBISOL Lapin pyjama

 

Abbiamo inserito questo Bambisol tra i migliori cuscini per seggiolone del 2019 per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo. Può essere adattato a diversi seggioloni, anche a quello in legno di Foppapedretti, inoltre risulta comodo e stabile. In questo modo il bambino potrà sedersi senza fastidi e magari si riuscirà a farlo mangiare senza creare veri e propri disastri!

Il design simpatico con dei coniglietti inoltre può essere gradevole da guardare e potrà stuzzicare la fantasia del bambino che ci si siederà più volentieri. L’utilizzo del modello non si limita a quello di cuscino per seggiolone, infatti potrà essere messo nel carrello della spesa per portare il bambino oppure come riduttore per la seduta di altri seggiolini.

Dispone di una cintura per legare il bambino, anche se gli utenti hanno dichiarato che non sia proprio comodissima.

Versatile e pratico, con una buona dose di adattamento anche con altre tipologie di seggiolone. Queste le qualità che emergono con più forza nel nuovo modello Bambisol.

 

Pro

Disegni: L’imbottitura presenta motivi accattivanti, con un richiamo a piccoli conigli, che attirano la curiosità del piccolo e aiutano a familiarizzare con il cuscino e il seggiolone.

Adattabilità: Per chi è in cerca di un sostituto per il vecchio cuscino che ha in casa, il modello possiede un buon indice di adattabilità. Alcuni utenti l’hanno sfruttato senza problemi anche con altre tipologie e marche di seggiolone.

Chiusura: La presenza di una cintura con cui avvolgere il pargolo e consentire una merenda senza rischio di cadute o altro, è un’aggiunta gradita dai genitori di bambini vivaci, che trasformano ogni momento in un’occasione ludica.

 

Contro

Comodità cintura: Dai pareri di alcuni clienti emerge con forza la sensazione di scomodità del supporto di protezione offerto.

Acquista su Amazon.it (€33,55)

 

 

 

Hauck H-66816

 

Chi non dispone di un budget molto alto e non sa quale cuscino per seggiolone comprare potrà optare per questo modello di Hauck. Consiste in due pezzi separati che potrebbero non essere comodissimi, specialmente nel caso si abbia un bambino particolarmente vivace e agitato.

In caso contrario l’imbottitura morbida può essere davvero molto confortevole, inoltre si può adattare il cuscino a diversi seggioloni, proprio perché sezionato in due parti. Nel caso si sporca il tessuto antimacchia del prodotto può essere facilmente lavato a mano tramite l’utilizzo di una spugnetta bagnata.

Molti consumatori lo consigliano a chi ha bimbi già grandicelli che fanno peso sulla seduta, perché quelli più piccoli potrebbero farla scivolare facilmente.

Il nuovo prodotto Hauck consente di dividere e sfruttare la doppia struttura di cui si compone il cuscino. Analizziamo in dettaglio pregi e difetti.

 

Pro

Morbidezza: Dai commenti di chi l’ha provato, la nota comune che emerge con forza riguarda la piacevolezza offerta, specialmente se il piccolo tende a stare tranquillo una volta seduto.

Adattabilità: Il cuscino si compone di due parti, una che funziona da schienale e l’altra che si appoggia sul fondo del seggiolone. Pratico da montare e da fissare, può essere utilizzato con seggioloni differenti con buoni risultati.

Basso costo: Il prezzo di vendita viene incontro a chi non vuole spendere un occhio della testa per un acquisto del genere, portandosi a casa un oggetto di buona qualità, realizzato da un riconosciuto brand tedesco.

 

Contro

Calore trasmesso: Dall’esperienza di alcuni utenti, l’oggetto sembra non particolarmente traspirante durante il periodo estivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Looping BCCH+

 

Il cuscino di Looping si presenta con materiali molto comodi e con una buona versatilità, tra l’altro venduto ad un prezzo molto vantaggioso che potrà fare gola ai neo genitori che stanno  giustamente cercando di risparmiare.

Può rivestire o sostituire vecchi cuscini su seggioloni standard, facendo stare dritto il bebè mentre mangia proteggendolo efficacemente ai lati. Inoltre si potrà usare la cinghia per tenerlo ancora più stabile, specialmente nel caso sia un bambino particolarmente vivace. Lo si potrà portare anche quando si va fuori con il bambino, magari per mangiare in un ristorante dove è necessario avere un riduttore per la seduta.

Sebbene sulla scheda del prodotto sia confermato un utilizzo universale del prodotto, sembra che alcuni clienti non siano riusciti a utilizzarlo con un seggiolone Foppapedretti.

Prezzi bassi e un buon supporto. Questi i due tratti distintivi del prodotto Looping. Andiamo più nel dettaglio, segnalando pro e contro del modello preso in esame.

 

Pro

Economico: Il cuscino si colloca come alternativa o seconda opzione per chi desidera cambiare il vecchio con il nuovo, ottimizzando sull’esborso economico e portandosi a casa un prodotto di buona qualità.

Sicuro: La cinghia a tre punti inserita nella struttura migliora e ottimizza l’equilibrio e il contenimento del piccolo. Una volta sistemato bastano poche mosse per aprire e chiudere la cintura, consentendo una merenda senza rischi.

Adattabile: La misura e la grandezza del prodotto guardano a diversi modelli di seggioloni presenti in commercio, così da poter sfruttare l’oggetto con esemplari di svariate marche.

 

Contro

Lunghezza cinghia: Alcuni utenti hanno riscontrato una lunghezza limitata delle cinghie con cui fissare il piccolo al cuscino montato sul seggiolone.

Acquista su Amazon.it (€18,5)

 

 

 

Come utilizzare un cuscino per seggiolone

 

Il vostro bimbo ha ormai raggiunto l’età in cui può stare seduto autonomamente? Allora un articolo di cui non potrete sicuramente fare a meno è il seggiolone, per coinvolgerlo nella vostra vita quotidiana e permettergli di relazionarsi con chi gli sta intorno.

A prescindere dal modello, è indispensabile che il piccolo stia il più possibile comodo e in una posizione adeguata, quindi saranno necessari alcuni accorgimenti, con particolare enfasi sul cuscino, che deve adattarsi alla perfezione alle sue caratteristiche fisiche.

 

 

Materiali

Quando si parla di bambini non si è mai troppo prudenti in merito alla scelta dei materiali con cui si ritroveranno a stretto contatto ogni giorno.

La maggior parte dei cuscini in commercio sono in plastica o PVC il cui vantaggio principale è l’impermeabilità, così da evitare che sporco o residui di cibo possano rovinare il seggiolone. Però, bisogna precisare che questi materiali non sono molto traspiranti, quindi nei periodi più caldi vi consigliamo di utilizzare un asciugamano o un panno di lino per prevenire eventuali irritazioni della pelle causate dal sudore.

Tuttavia, quando si parla di materie plastiche molti genitori manifestano un certo scetticismo, temendo che tali sostanze possano essere tossiche. In questi casi sono disponibili articoli realizzati con materiali naturali, come il cotone, il lino o la spugna, più traspiranti e ipoallergenici rispetto al PVC ma meno impermeabili, quindi considerate che saranno molto più difficili da pulire e igienizzare.

 

Comfort e stabilità

La comodità del prodotto è molto importante, soprattutto quando il bambino è abituato a stare sul seggiolone per molto tempo o se vi faccia anche il suo riposino pomeridiano. Un’imbottitura ergonomica sarà di certo la soluzione migliore perché capace di adattarsi alla perfezione alle curve naturali del suo corpo e garantirgli un maggior livello di comfort.

Se poi il vostro piccolo è particolarmente vivace, allora vi consigliamo di valutare con attenzione anche la stabilità del cuscino, scegliendo un prodotto che sia antiscivolo e in grado di resistere anche alle sollecitazioni più estreme per evitare spiacevoli incidenti.

 

Versatilità e design

Molti seggioloni sono già dotati di un cuscino, ma quando nasce l’esigenza di sostituirlo con uno nuovo molte mamme si domandano se sia necessario acquistarlo della stessa marca. Per fortuna in commercio sono reperibili prodotti universali, facilmente adattabili a qualsiasi modello e dotati di bretelle o fasce elastiche in modo da poterli agganciare in tutta sicurezza.

È possibile anche scegliere tra varie fantasie e colori per rendere il momento della pappa divertente e incentivare il piccolo a stare seduto anche per periodi di tempo più prolungati.

 

 

Sicurezza

Per quanto riguarda la sicurezza, un buon prodotto deve essere innanzitutto antiscivolo, per evitare che l’ospite nel muoversi possa farsi male o cadere; e che sia dotato di un’apposita cinta, così che possiate stare più tranquilli anche quando dovete allontanarvi per pochi minuti.

Infine, non dimenticatevi che questi accessori sono anche dei validi alleati in materia di igiene e pulizia, in quanto proteggono il seggiolone da cibi e liquidi che i bambini durante il pasto tendono a spargere ovunque. Quindi, vi suggeriamo di far ricadere la vostra scelta su prodotti sfoderabili e lavabili in lavatrice, evitando magari quelli con pieghe e viti da cui sarà difficile rimuovere eventuali residui di sporco.

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...