I regali per la nascita più originali del momento

Ultimo aggiornamento: 12.09.19

 

Fare un regalo per il bebè in arrivo potrebbe essere l’occasione per lasciare il segno e stupire chi lo riceve. Ecco qualche suggerimento

 

L’arrivo di un bebè è sempre un momento speciale. Crea tante aspettative e si ha voglia di celebrare con regali e pensieri originali, anche per i genitori. Per scegliere il giusto regalo si deve anche essere ben ispirati e in questo articolo vogliamo presentarvi alcune idee originali tra le quali attingere per colpire nel segno.

 

Per il pupo

Il piccoletto appena arrivato sulla terra ha bisogno di tanti baci, coccole e gli abbracci di mamma e papà. Di seguito, però, vi proponiamo alcune idee utili o divertenti per prendersi cura delle sue necessità.

Prodotti per l’igiene. Anche se si tratta di una scelta molto personale, chi è vicino ai genitori può già immaginare che tipo di prodotti verranno preferiti per la cura del piccolo. È bene sceglierne ipoallergenici, realizzati con attenzione nella scelta delle materie prime. In alcuni casi è consigliabile evitare i profumi e altri ingredienti che potenzialmente possono provocare reazioni cutanee. Tra le migliori marche ci sono i prodotti Weleda, Bjobj, Fitocose, La Saponaria, giusto per nominare quelli più famosi.

 

 

Gli accessori indispensabili. Ci sono alcuni elementi che i genitori useranno quotidianamente per la cura del bebè. Chi vuol fare un regalo dovrà consultare prima mamma e papà per trovare il passeggino trio buono ed economico adatto, o la culla ideale, il fasciatoio che si adatta alle misure del bagno, o la vaschetta da adattare alla doccia o alla vasca da bagno.

Tele di mussolina colorate. Sono un’alternativa perfetta alla classica spugna perché sono sottili, assorbono bene, si asciugano in un lampo e sono delicatissime sulla pelle. Ultimamente è facile trovarle con delle bellissime stampe dai colori tenui e delicati che servono anche a rendere l’ambiente più colorato e divertente. Oltre che per asciugare il piccolo dopo l’igiene quotidiana, sono perfette come lenzuolino per coprire il bebè o come copertina per proteggere la culla se si alza un po’ di vento.

Fai da te. Non si può calcolare il valore di qualcosa realizzato con le proprie mani, investendo tempo e creatività, cucendo insieme i pensieri e i buoni auspici per il bebè. I progetti sono tanti e adatti a tutti i livelli e la manualità, dalle complesse copertine ai ferri o uncinetto fino ai lavori facili di cucito che richiedono poche nozioni per ottenere buoni risultati. Scegliere bene i materiali di partenza è una buona premessa, come la lana merino tinta con colori naturali e tenui oppure i tessuti certificati bio.

 

Per la neomamma

La mamma aspetta che il piccolo venga al mondo, nel frattempo immagina il pupo che verrà, gli racconta storie dal pancione e canta ninne nanne. Per lei è possibile pensare regalini romantici che le ricordino questi momenti emotivamente intensi.

La bola messicana. È uno dei gioiellini più gettonati per le donne in gravidanza. Pare che il suono delicato che emette la pallina aiuti il piccolo a trovare la posizione giusta per trascorrere le ultime fasi della gestazione. Infatti il laccetto che tiene la bola è lungo fin sotto l’ombelico e attira il bebè perché assuma la posizione cefalica, quella corretta per poter venire alla luce.

Gioielli per la mamma. In generale i gioielli rappresentano una buona opzione per indossare la gravidanza anche dopo il parto. Tra le idee più originali ci sono l’anello a spirale che rappresenta le impronte dei piedini su cui incidere il nome e la data di nascita del piccolo. Oppure le alternative sono i ciondoli che stilizzano le sagome dei componenti della famiglia, un’idea carina per continuare a portare addosso il piccolo.

Infine, è il caso di ricordare che esiste una linea specifica di collane pensate proprio per l’allattamento. Hanno perle di legno o rivestite di tessuto di grosse dimensioni che il piccolo può afferrare e osservare durante l’allattamento. Lo scopo è anche quello di distrarre le manine dal torturare l’altro capezzolo, abitudine stranamente comune a tutti i bebè del pianeta.

La borsa. La mamma potrebbe ritrovarsi improvvisamente sopraffatta dagli impegni e non avere tempo per scegliere una borsa fasciatoio che sia anche elegante e piacevole da indossare. Le amiche possono contare su un po’ di tempo in più per scegliere il modello più fashion e al contempo funzionale della borsa di Mary Poppins.

Magliette e vestiti personalizzati. Specie in lingua inglese si trovano magliette divertentissime, alcune da abbinare ai body del bebè. Si può acquistare una maglietta semplice e farla personalizzare con scritte simpatiche, tipo “faccio solo bimbi belli” e “bimbo bello” sul body del pupo.

La tazza col pancione. Chi ama i gadget potrebbe non saper rinunciare alla tentazione di aggiungere questa tazza che riproduce la silhouette del pancione, magari per bere le tisane per l’allattamento. Del resto si sa che poi si ha nostalgia della pancia.

Il cuscino per la gravidanza e l’allattamento. È un must have che segue la donna durante tutto il periodo della gravidanza, serve a reggere le gambe per favorire la circolazione, il pancione quando si fa pesante, e poi il pupo quando allatta o è pronto per stare seduto.

 

 

Per il neopapà

Anche i papà devono essere coinvolti con un pizzico di divertimento in questa attesa verso l’ignoto. Del resto anche loro immaginano il pupo che verrà con grande aspettativa e un po’ di tensione. Basta sapere esorcizzarla.

Una bottiglia con l’etichetta personalizzata. Che ricordi la data di nascita e le informazioni più importanti, come il peso e l’orario. È un’alternativa più salutare al classico sigaro per ingannare l’attesa.

Il seggiolino auto. Meglio se uno per ogni auto, e di certo non si potrà prescindere da questo acquisto visto che è previsto dalla legge e la mancata ottemperanza porta a gravi multe e decurtazioni dei punti della patente.

Marsupio o zaino per portare in spalla. Anche un abbonamento in palestra andrebbe regalato specie durante gli ultimi mesi. Servirà a preparare il papà al sollevamento pesi, che comprende pupo, borsone, ovetto, spesso tutto in una volta.

Preservativo sotto vetro. Da rompere in caso di emergenza, che il calo della libido è fisiologico ma non si sa mai che mamma non abbia voglia di fare le coccole anche al papà.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...