Gli 8 migliori dispositivi anti abbandono del 2020

Ultimo aggiornamento: 28.05.20

 

Dispositivo anti abbandono – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

I salvabebè sono dispositivi di sicurezza anti abbandono, che entrano in funzione nel caso ci si allontani dalla macchina quando il bambino è a bordo. Dal 7 Novembre 2020 questi prodotti sono obbligatori e chi ne è sprovvisto rischia di incorrere in sanzioni. In questa guida vi aiuteremo a trovare il modello adatto al seggiolino del vostro bebè, ma se non avete tempo da dedicare alla lettura approfondita del nostro articolo, ecco due piccole anticipazioni. Il primo in classifica è Inglesina Ally Pad Dispositivo Anti-Abbandono per smartphone, adatto a tutti i seggiolini e le culle del marchio, provvisto di allarme sonoro e visivo. È inoltre dotato di un comodo rivestimento sfoderabile, da lavare in lavatrice a 30°C. Il secondo modello che ci ha colpito è Steelmate Baby Bell Dispositivo Anti Abbandono Bambino, dotato di doppio sistema di sicurezza, grazie alla presenza di un piccolo display da attaccare all’accendisigari e all’app sullo smartphone.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori dispositivi anti abbandono – Classifica 2020

 

Considerando la sua grande importanza, non è facile scegliere il miglior dispositivo anti abbandono. Dal 2018 sono obbligatori se a bordo c’è un bimbo di età compresa tra gli 0 e i 4 anni, ma sono moltissimi i genitori che li scelgono anche per i figli un po’ più grandi. Siamo andati alla ricerca dei migliori dispositivi anti abbandono del 2020, che trovate qui sotto con la loro descrizione, i pregi e i difetti.

Buona ricerca!

 

 

Dispositivo anti abbandono per bambini

 

1. Inglesina Ally Pad Dispositivo Anti-Abbandono

 

Ally Pad è un dispositivo anti abbandono per bambini, caratterizzato da un design progettato per il comfort del bimbo e per la totale sicurezza dell’utilizzatore. È sviluppato per smartphone e funziona con iOS e Android. 

Basta installare l’app sul telefono per connettersi al dispositivo, che emette allarme visivo e sonoro se si lascia il bimbo in macchina e ci si allontana dal veicolo. Come terzo sistema di sicurezza, viene inviato un SMS di emergenza all’utilizzatore.

Il rivestimento esterno è in tessuto traspirante e sfoderabile, e inoltre, può essere comodamente lavato in lavatrice a 30°. Il dispositivo è ideato per seguire le varie fasi di crescita del bebè, passando da culla a seggiolino con semplicità, grazie alla sua facile installazione. 

Non è tra i più venduti online perché è sviluppato specificamente per i seggiolini e le culle Inglesina, infatti il produttore non garantisce la compatibilità con i modelli di altri brand. Non è economico, ma in linea con gli altri prodotti del famoso marchio, e quindi non ci sono sorprese da questo punto di vista. 

 

Pro

Design: Un grande punto forte del prodotto è il suo rivestimento sfoderabile che, al suo interno,  protegge il dispositivo anti abbandono ed è lavabile in lavatrice. 

Versatilità: L’apparecchio consente di collegare il dispositivo a un numero infinito di account ed è compatibile con culle e seggiolini dello stesso marchio.

Durata: Il prodotto è sviluppato per seguire la crescita dei più piccoli, dalla culla al seggiolino, adattandosi con grande facilità.

 

Contro

Prezzo: Non è il prodotto più economico in commercio, come il resto dei prodotti del brand. 

Compatibilità: Questo dispositivo è stato progettato per i seggiolini e le culle Inglesina, quindi non può essere installato su ogni genere di supporto.

Acquista su Amazon.it (€53)

 

 

 

Dispositivo anti abbandono per seggiolino auto

 

2. Steelmate Baby Bell Dispositivo Anti Abbandono Bambino

 

Baby Bell è un dispositivo anti abbandono per seggiolini auto, che vanta un doppio sistema di sicurezza. È un modello per smartphone, che come sistema aggiuntivo è dotato di un display con disegnata la faccia di un bebè, da attaccare alla presa dell’accendisigari. 

Questo piccolo apparecchio si accende ed emette un allarme sonoro, seguito da una segnalazione attraverso l’app dedicata, da scaricare gratuitamente online. Nel caso di mancata risposta, poi, subentra il sistema di messaggistica che manda tre SMS all’utilizzatore. 

Facendo una comparazione con gli apparecchi anti abbandono simili in commercio, è proprio la presenza del piccolo display che fa un grande differenza. Il dispositivo da installare sul seggiolino, invece, è compatibile anche con le culle, ed è infatti pensato per seguire la crescita del bimbo. 

Non è economico, ma considerando il doppio sistema di sicurezza per il quale non serve la connessione Bluetooth, è un un prodotto versatile e affidabile. Non ci stupisce che sia anche tra i più venduti sul mercato. 

 

Pro

Compatibilità: Grazie al suo design universale, questo dispositivo è studiato per passare dalle culle ai seggiolini di qualsiasi marchio e tipologia. 

Design: La confezione contiene un dispositivo anti abbandono e un piccolo display per accendisigari, per garantire un doppio sistema di sicurezza. L’allarme funziona a macchina spenta e accesa, ed è inoltre presente un sistema di messaggistica di emergenza. 

Durata: Il dispositivo segue la crescita dei bimbi dai 2,5 kg ai 36 kg. È quindi un prodotto pensato per durare molti anni.

 

Contro

Prezzo: Non è un apparecchio economico, ma considerando che è un prodotto 2 in 1, con doppio sistema di sicurezza, non è poi così costoso. 

Acquista su Amazon.it (€56)

 

 

 

Seggiolino auto con dispositivo anti abbandono

 

3. Bébé Confort Seggiolino auto gruppo 123 con antiabbandono

 

Segue lo sviluppo del bebè da quando pesa 9 fino a 36 chili. Il suo pregio maggiore è di poter essere usato a lungo garantendo sempre la massima protezione. In linea con i requisiti più stringenti, è dotato di dispositivo di rilevamento del bimbo per prevenire i casi di abbandono in auto. Il rilevatore è molto sensibile ed è in grado di identificare un peso già da 2,5 kg. Si connette automaticamente al sistema operativo del proprio telefono, Android o iOS, tramite l’app dedicata.

Si può fissare all’auto tramite sistema Isofix che ne rende l’aderenza più strutturata e lo compenetra all’auto come fosse parte della sua carrozzeria. Inoltre, è dotato di sistema Top Tether, un innovativo metodo che migliora ulteriormente il fissaggio facile e sicuro all’auto.

Le protezioni laterali sono ampie e in grado di proteggere la testa del piccolo in caso di urto laterale. Si fa apprezzare la possibilità di regolare la seduta in base alla corporatura del bebè potendo contare anche su un comodo riduttore ben imbottito.

 

Pro

Con sistema antiabbandono: Obbligatorio per legge dal marzo 2020, il seggiolino è dotato di sensore che rileva il peso del piccolo una volta che il motore è spento e invia un segnale al cellulare del genitore.

Dotato di riduttore: Il seggiolino segue lo sviluppo del bebè da quando pesa 9 fino a 36 chili, cioè fino alla fine dell’obbligo, ma segue l’evoluzione della sua corporatura adattandosi bene.

Sistema Isofix: Anche questo segue le direttive europee in fatto di sicurezza in auto per i bambini e in più migliora il fissaggio alla carrozzeria dell’auto con un metodo brevettato più efficace e semplice.

 

Contro

Poco reclinabile: Peccato il seggiolino non offra un buon margine per inclinare la seduta e renderla più comoda per il bebè che si addormenta durante gli spostamenti in auto.

Acquista su Amazon.it (€284,1)

 

 

 

Dispositivo anti abbandono chicco

 

4. Chicco Bebècare Easy-Tech Sistema Anti-Abbandono

 

Un dispositivo anti abbandono realizzato da Chicco, che spicca per il suo costo economico e il design universale. Questo apparecchio è pensato per essere agganciato facilmente a qualsiasi culla e seggiolino, ma è perfettamente compatibile anche con le semplici cinture di sicurezza.

Un sistema pensato per fare il miglior utilizzo di questo genere di dispositivi, anche quando il bimbo è più grandicello. Piccolo e compatto, non crea alcun disturbo al piccolo. Inoltre, per farlo funzionare basta scaricare l’app per sistemi iOS e Android e, dopo la prima installazione, le connessioni successive avvengono in maniera completamente automatica.

Il dispositivo è dotato di due livelli di sicurezza: il primo avviso avviene attraverso un segnale acustico e visivo tramite lo smartphone, e il secondo tramite un sistema di messaggistica di allarme.

Purtroppo non è possibile collegare l’app a più di tre dispositivi anti abbandono del brand: questa è l’unica pecca di questo bel prodotto. Cliccate in basso sul link, se non sapete dove acquistare questo modello.

 

Pro

Prezzo: Un dispositivo anti abbandono che spicca per la sua semplicità e il suo design universale. I suoi prezzi bassi hanno contribuito al grande successo nelle vendite. 

Compatibilità: Questo apparecchio è adatto a qualsiasi culla e seggiolino. È un design universale pensato per rispondere a ogni esigenza. 

Pratico: Un prodotto che spicca per la grande praticità di utilizzo; basta infatti agganciarlo alle cinture dell’auto, della culla o del seggiolino e scaricare l’app dedicata, disponibile per iOS e Android.

 

Contro

Connessione: L’app dedicata rileva fino a un massimo di tre dispositivi anti abbandono; una limitazione se i figli sono di più e tutti piccoli. 

Acquista su Amazon.it (€35,64)

 

 

 

Dispositivo anti abbandono tippy

 

5. Digicom Tippy Pad dispositivo anti abbandono

 

Tippy Pad è il cuscino anti abbandono facile da montare e da utilizzare, che spicca per la presenza del sensore Bluetooth installato al suo interno, per la totale sicurezza dei genitori.

Dotato di sensori che permettono di rilevare la presenza del bimbo quando è sul seggiolino, manda notifiche al genitore attraverso l’app ideata appositamente. 

Basta abbinare lo smartphone al cuscino anti abbandono la prima volta che viene utilizzato, dopodiché verrà rilevato in modo automatico. Se ci si allontana dall’auto, si riceve un primo segnale acustico e sonoro sul cellulare, seguito da un due sms di emergenza ai numeri da preimpostare al momento dell’installazione. 

Sembra che però non possa essere collegato più di uno smartphone al prodotto, dettaglio che limita il suo utilizzo se entrambi i genitori devono usarlo, ad esempio. La batteria integrata ha una durata di circa quattro anni e il dispositivo non emette radiazioni nocive, secondo quanto riporta il suo produttore. Per acquistare online il nuovo prodotto, cliccate sul link che trovate qui sotto. 

 

Pro

Design: Un dispositivo anti abbandono a cuscino, caratterizzato da un design universale, pensato per essere compatibile con culle e seggiolini di ogni genere e marchio. 

Bluetooth: Il sensore senza fili si connette allo smartphone tramite un’app dedicata, che si può scaricare gratuitamente su AppleStore e GooglePlay. 

Sistema di allarme: Se ci si allontana dal veicolo, l’utilizzatore viene notificato tramite segnale acustico e successivamente con due sms di emergenza. 

 

Contro

Connessione: L’unica limitazione del prodotto è che funziona con un solo smartphone e non può essere associato a più dispositivi. 

Acquista su Amazon.it (€42,1)

 

 

 

Dispositivo anti abbandono Cybex

 

6. Cybex Gold Aton M i-Size Seggiolino con SensorSafe

 

Se siete alla ricerca di un prodotto completo, da poter utilizzare fino a quando il bimbo arriva a 13 kg, date un’occhiata al modello con SensorSafe firmato Cybex. È un seggiolino per auto ideato per i bimbi di altezza compresa tra 45 cm e 87 cm, ovvero un peso massimo di 13 kg. 

Una culla per auto destinata ai neonati, grazie al riduttore incluso, e anche ai più grandicelli, compatibile cn vetture con o senza Isofix. Un design che si traduce in comfort e sicurezza per il piccolo, grazie alla presenza di poggiatesta regolabile in altezza in undici posizioni, cinture a Y imbottite e protezioni per testa e spalle adattabili. Inoltre, il rivestimento è lavabile in lavatrice a 30°.

Elemento distintivo la clip SensorSafe, che trasmette una notifica via app allo smartphone in situazioni pericolose, e anche per evitare che il bimbo venga dimenticato in auto. Il seggiolino è compatibile con passeggini e carrozzine e, inclusa nella confezione, troverete anche una cappottina parasole.

 

Pro

Set: Un prodotto pensato per la sicurezza e il comfort del bebè. Adatto per veicoli con o senza sistema Isofix, è dotato del sistema SensorSafe, una clip che funziona come dispositivo anti abbandono. 

Design: La culla per auto è dotata di protezioni per testa e spalle adattabili, e il poggiatesta è reclinabile in ben undici posizioni. Inoltre è presente un riduttore per i neonati. 

Compatibilità: È una culla per auto, che all’occorrenza può essere utilizzata come ovetto per neonati su passeggini e carrozzine. In dotazione, infatti, è inclusa una cappottina contro i raggi solari.

 

Contro

Durata: Il seggiolino è destinato a bebè fino ai 18 mesi, quindi la sua durata è limitata. Ciò però non riguarda la clip SensorSafe, da poter staccare e attaccare a un altro seggiolino. 

Acquista su Amazon.it (€229,95)

 

 

 

Dispositivo anti abbandono Bébé Confort 

 

7. Bébé Confort e-Safety Dispositivo Anti Abbandono

 

Il dispositivo anti abbandono Bébé Confort è un prodotto pensato per offrire sicurezza a chi lo utilizza e comfort ai più piccoli. È un cuscino con al suo interno un sensore, che rileva la presenza del bimbo nella culla o sul seggiolino. 

Per abbinarlo allo smartphone basta scaricare l’app gratuita per iOS e Android. Il tessuto del cuscinetto è double-face: la parte estiva è leggera per una migliore traspirazione, mentre quella invernale felpata per tenere al calduccio. 

Se ci si allontana con il piccolo a bordo, l’app lo segnala con un allarme acustico e visivo sul telefono e, se non si risponde, il sistema manda sms ai due contatti, da impostare durante l’installazione, con la posizione dell’auto. 

Questo dispositivo è compatibile con ogni culla e seggiolino, e può essere usato da bimbi di età compresa tra 0 e 12 anni. 

 

Pro

Compatibilità: Questo dispositivo anti abbandono è studiato per adattarsi a ogni seggiolino e culla, può essere utilizzato da quando il bimbo nasce fino ai 12 anni. 

Sicurezza: Il sistema di allarme entra in funzione se il genitore si allontana e, in caso di mancata risposta, viene mandato un sms di emergenza a due contatti preimpostati con la posizione dell’auto. 

Rivestimento: Il tessuto è studiato per assicurare comfort e per non creare disturbo al piccolo. Ha infatti un lato estivo, più leggero e traspirante, e un lato invernale caldo e felpato. 

 

Contro

Connessione: Purtroppo, nel caso in cui il telefono sia spento, il dispositivo non è in grado di mandare notifiche e risulta quindi non funzionale. 

Acquista su Amazon.it (€65)

 

 

 

Seggiolino con dispositivo anti abbandono Bébé Confort 

 

8. Bébé Confort Axiss Seggiolino Auto 9-18 kg Reclinabile 

 

Il seggiolino con dispositivo anti abbandono Bébé Confort è un prodotto completo e affidabile. Un set pensato per chi è alla ricerca di entrambi i prodotti e desidera un buon rapporto qualità/prezzo. Il seggiolino è pensato per i bimbi a partire dai 9 mesi fino ai 4 anni, ed è dotato di un seggiolino auto girevole e reclinabile in otto posizioni.

La struttura è morbida e imbottita, con cinture di sicurezza e protezioni per la testa e il bacino.

Il rivestimento è sfoderabile e può essere comodamente lavato in lavatrice a 30°. Come anticipato, è un set con in dotazione anche un bel cuscino anti abbandono, che si può utilizzare nel tempo perché è compatibile con seggiolini più grandi. 

Per connettere il sensore nel cuscino, è necessario scaricare l’app e installarla sullo smartphone, aggiungendo due contatti da rintracciare in caso di emergenza. Il sensore entra in funzione se ci si allontana dal veicolo con il piccolo a bordo e manda un segnale acustico sullo smartphone. A mancata risposta, entra in funzione il sistema di sms di emergenza, che manda messaggi ai numeri preimpostati.

Se quindi da una parte il seggiolino ha una durata limitata, il dispositivo no, quindi un ottimo abbinamento. È inoltre possibile acquistare i prodotti separatamente. 

 

Pro

Set: Un seggiolino comodo, sicuro e confortevole, progettato per i più piccoli fino ai 4 anni, con dispositivo anti abbandono in abbinato. 

Design: Il seggiolino è studiato per accompagnare la crescita del bebè dai 9 mesi fino ai 4 anni. La seduta ruota di 90° e lo schienale è reclinabile in otto posizioni. 

Dispositivo anti abbandono: Un cuscino anti abbandono con rivestimento sfoderabile, che si adatta a qualsiasi culla e seggiolino per auto. Funziona con app tramite smartphone e un sensore integrato. 

 

Contro

Durata: Il seggiolino è progettato per i bimbi di età compresa tra i 9 mesi e i 4 anni. Quindi è ideale se il vostro piccolo ha questo età, ma non altrimenti. 

Acquista su Amazon.it (€254,9)

 

 

 

Guida per comprare un buon dispositivo anti abbandono 

 

Non è facile sapere quale dispositivo anti abbandono comprare, in commercio ce ne sono di tipologie diverse e i prezzi variano molto. Questi apparecchi sono pensati per evitare di allontanarsi dalla macchina con il piccolo ancora a bordo, e devono essere realizzati secondo delle caratteristiche ben precise.

Esistono i dispositivi integrati nella culla per auto o nel seggiolino, altri presenti in dotazione del veicolo e altri da acquistare separatamente. Se volete sapere come scegliere un buon dispositivo anti abbandono, ecco le altre caratteristiche da non sottovalutare.

La sicurezza dei bambini 

La legge introdotta dal Ministero dei Trasporti, che obbliga l’utilizzo dei dispositivo anti abbandono per bimbi di età inferiore a quattro anni, è una riforma di fondamentale importanza per la sicurezza dei più piccoli. Solo nel nostro paese, infatti, sono numerose le tragedie avvenute e quelle sfiorate per aver dimenticato il bambino nel veicolo. 

Inoltre, le vite frenetiche rischiano di causare maggiore disattenzione negli adulti, e le conseguenze possono essere disastrose. Ecco perché usare i dispositivi anti abbandono è di fondamentale importanza, scegliendo la tipologia che più si adatta alle proprie esigenze.

Il suo funzionamento è molto semplice e si basa su un sistema di allarme che avvisa l’utilizzatore se il bimbo non viene prelevato dal seggiolino. Da valutare con una certa attenzione le dimensioni del prodotto e il sistema di sicurezza di cui è dotato, perché ogni brand ha delle caratteristiche specifiche da questo punto di vista. 

Nel caso in cui decidiate di acquistare un set con seggiolino e dispositivo anti abbandono in abbinato, considerate l’età del bimbo e la praticità di entrambi i prodotti. 

 

Il certificato di conformità 

I modelli integrati nel seggiolino e quelli dotati di tecnologia indipendente sono i più comuni, anche se da qualche tempo a questa parte le case automobilistiche stanno sviluppando vetture con sistemi già integrati. È infatti obbligatorio avere un dispositivo anti abbandono funzionante, se si trasporta un bimbo con età inferiore ai 4 anni compresi. 

Chi ne è sprovvisto rischia di incorrere in multe che variano dagli 83 ai 333 Euro, e cinque punti in meno sulla patente. Per garantire sicurezza a chi li utilizza, inoltre, i dispositivi anti abbandono devono essere muniti di certificato di conformità che costituisce una garanzia di affidabilità. 

Per agevolare il suo acquisto è stato stanziato un bonus di 30 Euro, ma al momento non è ancora chiaro come accedervi e non sono pochi i consumatori che si sono lamentati della cifra prevista. 

 

Le tre tipologie: come funzionano?

I dispositivi anti abbandono più utilizzati sono i modelli con connessione smartphone e quelli a cuscino, seguiti dalla tipologia sviluppata per essere agganciata alle cinture di sicurezza dell’auto e del seggiolino. Vediamo ora le principali differenze di ognuna di queste tipologie.

I modelli con connessione smartphone sono i più innovativi da un punto di vista tecnologico, e anche i più costosi. Si collegano allo smartphone tramite tecnologia Bluetooth e sono caratterizzati dalla presenza di un doppio sistema di sicurezza; infatti, oltre all’allarme sonoro sono provvisti di messaggistica di emergenza tramite l’invio di SMS, se non viene spenta la prima notifica. 

I dispositivi anti abbandono a cuscino vengono inseriti nel seggiolino sotto al piccolo e rilevano la sua presenza attraverso il peso. Se il bimbo non viene prelevato dal veicolo, il dispositivo emette un allarme sonoro, che si interrompe solo quando esce dal seggiolino. 

Ci sono spesso delle soluzioni che integrano i due sistemi, utilissimi nel caso in cui il telefono si spenga e interrompa la connessione con il dispositivo posto nel seggiolino. Infine, ci sono i dispositivi anti abbandono progettati per essere inseriti all’interno della cintura di sicurezza del seggiolino o del veicolo. 

I sensori rilevano se le cinture sono attaccate o meno ed è così che viene percepita la presenza del bimbo all’interno dell’automobile.

Quanto costano i dispositivi anti abbandono?

Il costo di un dispositivo anti abbandono varia in base alla tipologia e al brand. I modelli più costosi sono quelli dotati di sensori e collegamento a smartphone, seguiti da quelli a cuscino e per finire i dispositivi che si agganciano alle cinture di sicurezza. Questi apparecchi sono disponibili online e in negozi per l’infanzia. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Da quando sono obbligatori i dispositivi anti abbandono?

Il 23 Ottobre 2020 è stato pubblicato il regolamento per attuare l’articolo 172 del nuovo Codice della Strada, che però entra in vigore dal 7 Novembre, 15 giorni dopo. L’utilizzo di un dispositivo anti abbandono diventa un obbligo se a bordo del veicolo c’è un minore di età inferiore ai quattro anni e prevede l’installazione di un apparecchio dotato di certificato di conformità. 

 

Che caratteristiche devono avere?

Oltre al certificato di conformità rilasciato dal produttore, i dispositivi anti abbandono devono attivarsi in modo automatico ogni volta che il bimbo sale sul seggiolino. Devono segnalare l’utilizzatore, se il bimbo non è stato prelevato, attraverso dei segnali visivi e sonori e un sistema di sicurezza in dotazione alla tipologia di dispositivo scelto. 

I segnali devono essere facilmente riconoscibili e udibili non solo all’interno dell’auto ma anche all’esterno. È inoltre possibile che i sistemi anti abbandono siano collegati allo smartphone tramite Bluetooth oppure app creata appositamente. 

Sono infatti tre le tipologie di sistemi anti abbandono previsti all’interno delle automobili. Ci sono i modelli da cuscino e per smartphone, e le clip con sensori da attaccare alle cinture di sicurezza. 

 

Quanto dura la batteria dei modelli a cuscino?

La maggioranza dei dispositivi anti abbandono a cuscino è dotata di una batteria interna, la cui durata varia da tre a cinque anni in media in base al brand e al prodotto. Questi sistemi di sicurezza si possono utilizzare ben oltre l’età obbligatoria per legge, ovvero i quattro anni, e se il vostro dispositivo si scarica sarà necessario sostituire la batteria.

Per non fare errori durante l’acquisto, leggete con attenzione le specifiche del prodotto e la possibilità di cambiare la batteria quando si sarà scaricata. 

 

Quali sono i bonus previsti per l’acquisto dei dispositivi anti abbandono?

È stato istituito un fondo con incentivi per l’acquisto del dispositivo anti abbandono, per agevolare il suo acquisto e il suo utilizzo. Il decreto prevede un contributo di 30 euro per ogni apparecchio di sicurezza che si compra. È indispensabile conservare lo scontrino di acquisto del dispositivo di allarme, perché è necessario esibirlo per ottenere il bonus.

Per maggiori informazioni al riguardo è possibile consultare il sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per essere informati degli ultimi aggiornamenti. 

 

Quali sono le multe per chi ne è sprovvisto?

Da quando l’utilizzo dei dispositivi anti abbandono è d’obbligo, ovvero dal 7 Novembre, scattano automaticamente le multe per chi ne è sprovvisto. Si tratta di sanzioni che variano da 83 a 333 euro, che si riducono se pagati entro cinque giorni, con una decurtazione di cinque punti dalla patente. 

La patente viene poi sospesa da 15 giorni a un massimo di due mesi, se vengono commesse due infrazioni in un arco temporale di 2 anni. 

 

 

 

Come funziona il dispositivo anti abbandono

 

L’Italia vanta un primato mondiale nella creazione della legge che prevede l’obbligo di utilizzare dispositivi anti abbandono, per evitare che i più piccoli vengano dimenticati in macchina. Dal 7 Novembre 2020 è quindi in vigore questa norma, che in realtà circoscrive l’utilizzo di questi sistemi di sicurezza per bimbi compresi tra 0 e 4 anni. 

Detto ciò, considerando la grande importanza di questi apparecchi, è consigliabile il loro utilizzo anche quando il bimbo è più grandicello. Di seguito una piccola guida per fare il miglior utilizzo del vostro dispositivo di allarme, in base alla tipologia che avete scelto. 

Le tipologie di connessioni 

I sistemi anti abbandono possono essere suddivisi in due categorie in base alla loro funzionalità.

Ci sono infatti quelli che si connettono allo smartphone tramite un’app oppure i modelli che non funzionano attraverso un collegamento di questo genere. 

La prima categoria corrisponde ai dispositivi anti abbandono che si possono collegare al cellulare e inviare sms di emergenza a più contatti, per avvisare che il bimbo non è stato prelevato dal veicolo.

La seconda tipologia non necessita di connessione e manda un allarme sonoro e visivo al conducente se il bimbo è a bordo quando si spegne la macchina. 

 

Dispositivi connessi allo smartphone 

I dispositivi anti abbandono, che si connettono allo smartphone, sono i più venduti sul mercato: il loro grande successo è dovuto ai loro sistemi di sicurezza, conformi ai requisiti di omologazione. 

Il punto forte di questi sistemi consiste nel mandare prima segnali di allarme acustici e visivi, e a mancata risposta, subentra la messaggistica di emergenza che manda SMS ai contatti preimpostati. 

I suoni di allarme sono percepibili anche all’esterno del veicolo, e non solo all’interno, per una maggiore sicurezza. Inoltre, il dispositivo deve essere munito di notifica per il livello di batteria e di un manuale per una corretta installazione. 

Dispositivi non connessi allo smartphone 

I dispositivi anti abbandono, senza collegamento al telefono, funzionano in maniera indipendente, ed esistono apparecchi da installare nel seggiolino o nella culla, oppure le clip con sensori da agganciare alla cintura di sicurezza. 

La prima tipologia rileva la presenza del peso del bimbo, con un sistema di allarme che entra in funzione se il piccolo viene lasciato all’interno del seggiolino. I dispositivi a clip si agganciano alla cintura e rilevano se è ancora attaccata quando la macchina si spegne, per segnalare che al suo interno c’è il bimbo da prelevare. 

A differenza dei sistemi di emergenza con gli smartphone, questi due sono ideali se non avete un buon rapporto con il vostro telefono e lo lasciate spesso spento. I sensori per seggiolino e le clip per le cinture di sicurezza, infatti, non hanno bisogno di alcun collegamento al cellulare per funzionare. 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Bébé Confort RodiFix AirProtect Seggiolino Auto 15 36 kg

 

Il seggiolino auto con dispositivo anti abbandono di Bébé Confort è tra i set più apprezzati in commercio. Buone le caratteristiche di entrambi i prodotti, partendo dal seggiolino reclinabile, omologato secondo le normative vigenti, e destinato a bimbi di età compresa tra 3 ai 12 anni.

È un prodotto pensato per il comfort e la sicurezza dei più piccoli, come è evidente dalla presenza delle protezioni laterali e per il bacino. È inoltre reclinabile, grazie al dispositivo frontale di cui è dotato, per offrire una posizione comoda al bimbo. Il rivestimento esterno può inoltre essere rimosso e lavato comodamente in lavatrice a 30°. 

Buone le specifiche tecniche del dispositivo anti abbandono incluso nel set, che in realtà è un modello universale e compatibile con altre culle e seggiolini.  È possibile infatti acquistare i prodotti separatamente, in caso ne servisse solo uno dei due. 

Questo dispositivo anti abbandono è un modello per smartphone, con app da scaricare gratuitamente per iOS e Android. Ovviamente, a telefono spento, il dispositivo non funziona.

Detto ciò, è dotato di un sistema di allarme, sonoro e visivo, che notifica l’utilizzatore quando il bimbo viene lasciato in macchina.

In caso di non risposta, subentra il sistema di emergenza che manda tre SMS. Con tutti questi vantaggi, non poteva di certo mancare tra le nostre offerte. 

 

Pro

Set: Un prodotto che combina seggiolino e dispositivo anti abbandono, a un buon rapporto qualità/prezzo. Bello il design del seggiolino e, leggendo i pareri degli utenti, apprezzata la possibilità di scegliere tra colori diversi.

Tessuti: Entrambi i rivestimenti esterni, sia del seggiolino, sia del dispositivo, sono sfoderabili e lavabili, il primo in lavatrice e il secondo a mano. 

Sicurezza: il design del seggiolino è studiato per proteggere il bimbo quando è sulla vettura e lo stesso fa il dispositivo, mandando segnali acustici e visivi sullo smartphone se viene lasciato in macchina per conto suo. 

 

Contro

Utilizzo: Il dispositivo anti abbandono funziona solo se lo smartphone è in funzione, quindi se è spento non serve praticamente a nulla. 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments