Cam il Mondo del Bambino 240 Orso Re – Recensione

Ultimo aggiornamento: 29.05.20

 

Principale vantaggio:

Molto economico e compatto, su questo fasciatoio tanti puntano perché hanno un bagno molto piccolo ma hanno anche esigenza di offrire tutti i comfort al proprio bebè.

 

Principale svantaggio:  

Non regolabile in altezza, quindi può capitare di non poterlo disporre esattamente dove si vuole, magari sopra i sanitari, perché non compatibile con le loro misure.

 

Verdetto: 9.7/10

Compatto, facile da richiudere completamente e in grado di offrire tanti comfort al piccolo e all’adulto che gli prepara il bagnetto. Interessante la presenza di scomparti sagomati per avere quel che serve a portata di mano. Il prezzo è estremamente contenuto e questo lo rende parecchio allettante anche per arredare una seconda casa.

Acquista su Amazon.it (€75)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Compatto e funzionale

Tanti sono gli apprezzamenti e manifestazioni di fiducia verso uno dei marchi di riferimento in Italia per la puericultura. E anche per questo fasciatoio Cam non si smentisce e propone una soluzione economica, funzionale e adatta alle esigenze del bebè e dell’adulto.

Il suo maggior pregio è di certo quello di potersi richiudere del tutto occupando uno spazio pressoché lineare. Infatti le gambe si piegano su se stesse e anche il ripiano del fasciatoio si ribalta fino a riuscire a entrare dietro il vano di una porta. È consigliabile però fissare un gancio a muro per il fasciatoio una volta piegato perché non è in grado di reggersi dritto.

Quando il bagno deve essere usato anche dal resto della famiglia, oppure quando è il momento di fare pulizie approfondite, è facile liberarsi dell’ingombro del fasciatoio in poche semplici mosse.

La sua forma lo rende adatto a essere messo sopra i sanitari e qui occupare meno spazio possibile nel bagno. L’altezza non è regolabile e questo potrebbe risultare uno svantaggio per alcuni, ma in generale, le sue misure risultano compatibili con la maggior parte dei sanitari di formato standard. 

L’altezza del ripiano centrale è di poco superiore ai 40 cm, quindi non risulta difficile posizionarla al di sopra del bidet. Questa posizione risulta utile anche per svuotare velocemente la vasca direttamente verso lo scarico sottostante. Sia il tappo sia il tubo di scolo sono inclusi insieme alla vasca completando la dotazione con tutto il necessario per allestire la postazione per il cambio.

Funzioni disponibili

In pochissimo spazio, il fasciatoio (ecco i migliori modelli) offre tutto quello che serve per il bagnetto del piccolo e per avere a portata di mano l’occorrente per il cambio. Risultano comodi a questo scopo i contenitori laterali e il ripiano sottostante dove organizzare creme, pannolini e vestitini puliti.

Il set di vani laterali è pensato per ospitare l’occorrente per il bagnetto, quindi non sono particolarmente capienti e anche la forma non è studiata per accogliere tanti oggetti. Ma qui si può comodamente organizzare l’occorrente per l’igiene, le creme antiarrossamento, tutto quello che serve per la cura del cordone ombelicale.

Segue la crescita del neonato dalla nascita fino a quando pesa 15 chili, quindi per un anno e oltre. La struttura solida che ospita la vaschetta è leggera e si stabilizza ancora meglio quando questa è piena d’acqua.

 

Fasciatoio con inclinazione di sicurezza

La dotazione comprende l’immancabile materassino imbottito con le sponde laterali inclinate per assicurare la necessaria protezione al bebè. La particolare forma del cuscino, infatti, è studiata per frenare il corpo del bebè nel caso si rotolasse sul fianco.

Questo supporto è in grado di ospitare il piccolo anche oltre il primo anno di vita, quindi anche quando sarà in grado di muoversi con più slancio ma senza avere una chiara comprensione del pericolo.

L’imbottitura risulta adeguata a sostenere il peso del bebè offrendo la giusta resistenza e consistenza per non interferire con la corretta fisiologia della sua schiena.

 

Vaschetta anatomica

Anche se la struttura può seguire la crescita del bimbo più a lungo, la vaschetta si adatta invece alla sua conformazione solo entro il primo anno.

Ha la classica forma anatomica disegnata per seguire le due tappe dello sviluppo del piccolo, cioè sostenendo la schiena fino ai sei mesi e poi consentendo al piccolo di stare seduto successivamente.

Non bisogna cambiare vasca ma solo il lato dove far sedere il bebè. All’inizio la speciale curvatura della vasca e il freno spartigambe serviranno per favorire una postura semisdraiata. In questo modo non sarà solo il braccio della mamma a reggere la schiena e tenere la testa sollevata dal pelo dell’acqua.

Successivamente, il piccolo può sedere dal lato opposto dove può trovare abbastanza spazio per stare seduto da sé stendendo le gambette per tenersi in equilibrio.

Come sempre, Cam investe particolare attenzione alla verifica della sicurezza delle proprie strutture. In questo caso sono testate la stabilità frontale, laterale e posteriore insieme ad altri parametri utili per determinarne il grado di affidabilità in base a quanto stabilito dalla norma di riferimento.

 

Acquista su Amazon.it (€75)

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments